Parma

Laboratorio di cucina...a scuola

Ricevi gratis le news
0

Si è tenuta questo pomeriggio la prima lezione di cucina nel Laboratorio di cucina realizzato in occasione dell’ampliamento della scuola primaria Celeste Bozzani di Porporano. I bambini della classe II A hanno cucinato insieme alle loro insegnanti pizza e marzapane.
I Laboratori di cucina rientrano nel progetto di educazione alimentare “Crescere in armonia. Educare al benessere”, promosso dal Comune di Parma – Assessorato alle Politiche per l’Infanzia e per la Scuola con il contributo di Università degli Studi di Parma, Ufficio Scolastico Provinciale, Azienda U.S.L. e Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.
Tale progetto è monitorato dal Comitato scientifico del MIUR Scuola e Cibo e ha ottenuto il patrocinio della regione Emilia-Romagna e dell’Ufficio Scolastico Regionale.
All’interno della scuola è stato creato il secondo Laboratorio di cucina e di educazione alimentare per bambini della città dopo quello realizzato presso la scuola Padre Lino Maupas di Vicofertile. Si tratta di una vera e propria cucina a disposizione dei bambini e delle loro insegnanti. Questo prezioso spazio attrezzato costituisce il luogo privilegiato per poter fare “educazione alimentare” in modo attivo. Si potranno esplorare i gruppi alimentari, imparare a leggere le etichette, scegliere gli alimenti e le bevande, sperimentare la trasformazione, la conservazione, la preparazione dei piatti semplici; il tutto nel rispetto delle norme igieniche e di sicurezza, riflettendo così sulla propria alimentazione e sulle proprie abitudini. Giocare con il cibo è il modo migliore per avvicinarsi ad alimenti a volte poco graditi e per acquisire una corretta alimentazione.
Il Laboratorio costituisce, inoltre, il luogo per avviare attività e conoscenze multidisciplinari, connotandosi come “laboratorio storico, antropologico, culturale, scientifico, geografico, matematico”.
Le lezioni saranno tre e ogni classe preparerà piatti e ricette adeguati al livello e alle capacità dell’età dei bambini che le compongono, dal semplice al complesso.
“La finalità principale di iniziative come questa è quella di educare a essere consapevoli di ciò che si mangia fin da piccoli - ha detto l'assessore alle Politiche per l'Infanzia e per la Scuola del Comune Giovanni Paolo Bernini. L’educazione alimentare e al movimento sono diventati due capisaldi della nostra scuola affinché i nostri figli crescano nel ben-essere”.
“Facendo cucina, in realtà, abbracciamo tutte le discipline: la geografia, l’italiano, la storia, le tradizioni, locali e non - ha detto Maria Adelaide Petrillo, insegnante della scuola Bozzani - Nella scelta dei cibi che prepariamo non ci siamo limitati alla tradizione culinaria dell’Emilia – Romagna, ma abbiamo spaziato un po’ in tante regioni del nostro Paese, perché l’Italia sia unita anche da questo punto di vista”.
“L’educazione alimentare a scuola è importante perché i bambini devono essere stimolati a imparare facendo loro toccare con mano, devono imparare a mangiare, a produrre, ma anche a riconoscere le quantità - ha concluso Marta Mattioli del Servizio di Igiene degli Alimenti e Nutrizione dell'azienda Usl -. Questo si rivela molto importante ai fini del contrasto dell’obesità”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS