10°

22°

Parma

Guru, le ammissioni di Maruccio De Marco: era lui l'uomo del "nero". Ora è pronto a risarcire

Guru, le ammissioni di Maruccio De Marco: era lui l'uomo del "nero". Ora è pronto a risarcire
Ricevi gratis le news
0

Ha ammesso di essere l'uomo che gestiva il "nero" della società. Ha ammesso di essere colui che preparava le famose buste di denaro per sé, per Matteo Cambi e per la madre Simona Vecchi. Ma ora si dice pronto a restituire e a risarcire, anche perché - come appurato dagli inquirenti - se Matteo Cambi ha sperperato tutti i propri averi, così non è per De Marco e la Vecchi. I due hanno ancora beni e denaro che non hanno nulla a che vedere con la vicenda del crack di Jam Session: serviranno per i risarcimenti di cui entrambi hanno parlato con il giudice.

UN LUNGO INTERROGATORIO. Gianluca Maruccio De Marco è arrivato alle 9,45 coprendosi il volto con le mani ammanettate. Al polso, un orologio ben diverso da quelli sequestrati qualche tempo fa nell'ambito delle indagini del crac Jam Session di Guru. Il patrigno di Cambi, maglia blu e pantaloni grigi, dalle 10,30 è rimasto sotto torchio negli uffici di vicolo San Marcellino per tutto il giorno. L'uomo, rispondendo alle domande del pm Lucia Russo, ha dovuto chiarire una volta per tutte quel sistema di consulenze fasulle, sprechi e false fatturazioni che ha portato a un buco di 63 milioni di euro.

L'interrogatorio quindi è durato 11 ore e Maruccio De Marco è uscito dal tribunale attorno alle 22. D'altronde anche lunedì la Vecchi è stata nell'ufficio del pm per 12 ore. L'interrogatorio di oggi è difficile, ci sono tante questioni da chiarire. Sembra comunque che anche Maruccio De Marco si sia detto disposto a risarcire.

Lunedì è stata invece interrogata la madre di Mr. Guru, Simona Vecchi, che ha annunciato un maxirisarcimento che sarebbe effettuato con beni di proprietà. Sempre ieri, gli indiani della Bombay Rayon Fashions hanno acquisito il marchio Guru per 26 milioni e mezzo di euro, con anche l'impegno a garantire i livelli occupazionali e la sede operativa a Parma.

Dopo la giornata di oggi,  la Procura potrebbe chiedere il giudizio immediato, su una vicenda che in buona parte sembra chiarita, ma nella quale dovranno ora essere ripartite le responsabilità.

IL SECONDO INTERROGATORIO: 12 ORE PER LA MADRE DI CAMBI

Simona Vecchi è arrivata in tribunale alle 10. La madre di Matteo Cambi - detenuta nel carcere di Modena - è stata interrogata dal pubblico ministero Lucia Russo, che svolge le indagini sul crack di Jam Session, la società che deteneva il marchio Guru. E per mercoledì dovrebbe essere fissato l'interrogatorio di Gianluca Maruccio De Marco, convivente della Vecchi. Alle 14 è stata fatta una pausa pranzo. Il colloquio con i magistrati si è concluso intorno alle 22,30. La donna si sarbbe detta pronta ad un maxirisarcimento. Maggiori dettagli sulla Gazzetta di Parma in edicola.

Su Simona Vecchi e De Marco (oltre che su Matteo Cambi) pende l'accusa di bancarotta fraudolenta, oltre a una serie di reati minori, come le false fatturazioni. Come già nell'interrogatorio di Cambi dell'anno scorso, il pm farà domande riguardo a un crack da 63 milioni di euro.

Il tutto mentre la vicenda del crack si arricchisce di nuovi risvolti come il sequestro delle quote dell'hotel Century, in piazzale Dalla Chiesa, di proprietà di Gianluca Maruccio De Marco, il patrigno di Cambi e compagno della Vecchi. L'albergo Aperto e funzionante, ma posto sotto sequestro. Per essere precisi, l'hotel Century, di proprietà di De Marco, è stato sottoposto a un sequestro di quote da parte del tribunale civile in relazione al crac Guru. Sorto al posto del vecchio hotel Moderno, il Century si presenta come un edificio nuovo di zecca e tirato a lustro. Nella hall eleganti divani in pelle, un piccolo acquario con pesci neri e lampadari di design fanno bella mostra di un lusso che De Marco sarà tenuto a «giustificare» davanti alle schiere di creditori.

OFFERTE PER LA GURU. Nell'ultimo giorno disponibile per presentare richieste per l'acquisizione dell'azienda Guru fino oltre le 10 non erano arrivate offerte. Ma poco prima delle 11 è giunta alla Cancelleria fallimentare del tribunale una delegazione della società indiana Bombay Rayon Fashion, che in questa fase ha in affitto il ramo d'azienda Guru. E' arrivata un'altra offerta. Le buste sono state aperte nel tardo pomeriggio dal giudice fallimentare Giuseppe Coscioni. Ci sono anche il curatore Gino Capelli e il comitato dei creditori. Bombay Rayon Fashion si è aggiudicata l'azienda (che già gestisce in affitto) per 26,5 milioni di euro, sbaragliando la controfferta depositata stamane da una società italiana con sede a Parma, che ha offerto circa 3/4 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

4commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

F1 GP USA

Prime libere, Hamilton davanti a Vettel

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro