-2°

Parma

Quei ragazzi della radio che sfidarono Cosa nostra

Quei ragazzi della radio che sfidarono Cosa nostra
Ricevi gratis le news
0

Giulia Viviani


Dall’amicizia con Peppino Impastato alla scelta individuale d’impegno per la lotta alla mafia e per l’informazione sulle mafie. Salvo Vitale, protagonista ieri di un incontro organizzato dall’Udu è stato, con Impastato, fondatore di Radio Aut, l’emittente libera nata a Terrasini, in provincia di Palermo nel 1976. Assieme al coordinatore di Libera Parma, Giuseppe La Pietra, e intervistato da Emiliana Galanti dell’Udu, Vitale ha parlato dello stato dell’informazione in Italia: un Paese ostaggio dell’ossessione per il premier, secondo lui, dove anche chi si dichiara oppositore non si esime dal riferire ogni sua parola. Si parla cioè molto di Berlusconi (polemiche comprese) e molto poco del pericolo mafia. Ma informare la gente sulla mafia, e per quanto riguarda il nostro territorio, anche sulle infiltrazioni mafiose al nord, è cosa quanto mai indispensabile oggi, «serve a uscire dalla solitudine e dall’indifferenza verso il problema», come ha ricordato Giuseppe La Pietra. Radio Aut usava poi uno speciale mezzo di controinformazione: la satira. Mafiosi e politici erano pubblicamente sbeffeggiati: «Ed è per questo che Peppino è stato ucciso - racconta Salvo Vitale -: perché ai mafiosi non piace essere presi in giro, è gente per cui il rispetto conta molto».
«Onda pazza», così si chiamava il programma dedicato all’informazione in chiave satirica, fatto di resoconti surreali (di fatti comunque accaduti), in cui le colonne sonore erano prese dai film western e i mafiosi come Badalamenti soprannominati «Tano seduto». «A Cinisi ci ascoltavano eccome, per questo davamo fastidio ai mafiosi. Hanno provato a ostacolarci facendoci terra bruciata attorno, spargendo la voce che eravamo drogati, pervertiti, terroristi. In realtà eravamo solo gente del nostro tempo, non eroi come ci chiamano oggi, ma ragazzi che pensavano che l’informazione fosse diritto di tutti e che la si potesse fare anche divertendosi». Ma il lavoro d’informazione antimafia non si è esaurito per Vitale con l’esperienza di Radio Aut. Oltre a pubblicare libri, come quello presentato ieri, «Peppino Impastato, una vita contro la mafia», collabora con l’emittente Telejato di Partinico nota per le sue campagne contro Cosa Nostra. L’incontro di ieri con Salvo Vitale è stato trasmesso in diretta anche da RadiorEvolution, web radio degli universitari di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande