11°

22°

Parma

All'Università 17 impiegati "a distanza"

Ricevi gratis le news
0

Laura Birra

L’Università di Parma dice «sì» al telelavoro. Se l’anno scorso i posti disponibili erano dieci, quest’anno sono diventati diciassette, sintomo che la nuova forma di impiego ha messo d’accordo tutti: lavoratori e responsabili. E se il telelavoro  -  che permette al dipendente di svolgere una parte dell'attività da casa - in Italia non è ancora pienamente decollato, l’ateneo cittadino è tra i pochi ad aver aderito al progetto. Il Comitato pari opportunità dell’Università ha promosso l’inserimento di questa attività l’anno scorso, per sperimentarla: «Inizialmente abbiamo proposto di inserire dieci posti in telelavoro – spiega Lucia Silvotti, presidente del Comitato - e l’amministrazione si è dimostrata da subito favorevole. E’ una forma di impiego pensata per chi, in un particolare momento della vita, si trova in difficoltà, per cui senza il telelavoro dovrebbe optare per un part-time o rinunciare alla sua occupazione». L’esempio classico è quello delle neo-mamme, che avendo figli piccoli non possono presentarsi in ufficio ogni giorno, ma anche lavoratori che hanno una persona anziana a cui badare o un coniuge ammalato, per esempio. I candidati hanno partecipato alla selezione tramite un bando di concorso e sono stati scelti in base a dei parametri specifici: «La prima condizione – continua la Silvotti - oltre alle esigenze reali del dipendente, è la “telelavorabilità” della mansione svolta: deve essere un'attività che può essere mandata avanti anche fuori dall'ufficio». L’esempio classico è quello del lavoro informatico, ma anche alcune mansioni di segreteria. Deve poi esserci un progetto, concordato con il proprio responsabile, che prevede il raggiungimento di uno scopo: lavorando per obiettivi, il lavoro svolto può essere controllato. Se l'anno scorso è stato un banco di prova per il telelavoro in Università, i risultati hanno dato esito positivo, permettendo all'ateneo di passare al «collaudo»: «Abbiamo notato che non solo i telelavoratori erano soddisfatti, ma anche i loro responsabili -  dice la Silvotti -. Quest'anno, su venti richieste ricevute, diciassette erano idonee, così abbiamo chiesto all'amministrazione di ampliare il numero dei posti. Di fronte ai risultati ottenuti, hanno   subito accolto la nostra  richiesta».
I giorni «telelavorabili» variano settimanalmente da uno a quattro, perché il lavoratore deve rientrare in ufficio per almeno un giorno a settimana: in questo modo non c'è un isolamento eccessivo dai colleghi, possibile rischio per un telelavoratore.

.Le regole
Stipendio non decurtato
Per le pubbliche amministrazioni (comprese scuole e Università) il telelavoro (detto anche «lavoro a distanza») è disciplinato dal decreto 70 del Presidente della Repubblica, datato 8 marzo  1999. Questa forma di impiego non è un obbligo, ma le pubbliche amministrazioni «possono avvalersi di forme di lavoro a distanza».  L'attività può essere svolta fuori dalla sede lavorativa in qualsiasi luogo «dove la prestazione sia tecnicamente possibile». La legge dice che i responsabili degli uffici dirigenziali, che hanno alle loro dipendenze un telelavoratore, devono proporre obiettivi da raggiungere tramite il telelavoro.  E' l'amministrazione che deve provvedere alle spese di «manutenzione e gestione di sistemi di supporto per il dipendente ed i relativi costi».  Lo stipendio non viene decurtato: è garantito «un trattamento equivalente a quello dei dipendenti impiegati nella sede di lavoro».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto