-2°

Parma

Lusuardi Senatore, lo storico farmacista di San Lazzaro

Lusuardi Senatore, lo storico farmacista di San Lazzaro
Ricevi gratis le news
0

di Chiara Pozzati

Il suo nome è scolpito sulle pietre della storica farmacia San Lazzaro, l’umanità nell’animo dei figli, l’amore negli occhi velati della moglie Piera. Ma oggi tutta Parma ha voluto testimoniare il profondo segno lasciato da Renato Lusuardi Senatore, scomparso a causa di un male, che non gli ha lasciato scampo. Il farmacista dal sorriso gioviale e la dedizione per gli altri si è spento a 81 anni, dopo quattro anni di calvario a causa della Sla.  «Ha sempre combattuto contro la sclerosi laterale amiotrofica con estrema dignità», assicura la moglie Piera. Lui che, per oltre mezzo secolo si è preso cura degli altri da dietro il banco, ha affrontato la malattia senza perdere la fiducia nella vita. Una vita straordinaria la sua, appassionato di farmacia fin dai tempi in cui lavorava nel forno di famiglia e, con la fronte imperlata di fatica, si dedicava allo studio nei ritagli di tempo. Nato in Oltretorrente si è laureato a soli 22 anni, Lusuardi Senatore ha sempre coltivato il suo sogno lavorando prima come apprendista e, successivamente, entrando a pieno titolo nella società alla guida della farmacia di via Bixio. «Trent’anni fa ha vinto il concorso pubblico per ottenere la dirigenza della farmacia San Lazzaro e l’abbiamo costruita pietra dopo pietra». Piera ricorda come fosse ieri le notti trascorse a prendere misure, armati di metro, pazienza e, forse, quella determinazione rara «che fa di un uomo semplice, una perla rara». E Parma si stringe accanto alla donna e ai due figli, Enrica e Pietro, che hanno seguito le orme del padre e accolgono con affetto coloro che si presentano dietro al banco per esprimere autentico cordoglio. Era un uomo vitale, intraprendente, scrupoloso, dedito al lavoro e alla famiglia, che mai ha smesso di aggrapparsi alla vita. Neppure dopo la terribile diagnosi della Sla che si è abbattuta sulla famiglia come un tornado. «Non ha spazzato via nulla però - continua la moglie con dolcezza - perché mio marito non ha mai smesso d’infonderci coraggio e determinazione». Coraggio e determinazione che trapelano da Enrica e Pietro, i due figli, eredi della sapienza del padre oltre che della farmacia. «Il più grande insegnamento che mi ha lasciato? L’onestà, la professione interpretata come missione, l’amore per il prossimo», parla a fatica Pietro, da dietro quel banco che ha condiviso fino all’ultimo col padre. Per Enrica, la primogenita, la lezione di vita più preziosa è stata la rettitudine morale e l’integrità che lo storico farmacista ha dimostrato giorno dopo giorno. «Sentire la vicinanza delle persone in questo momento di profonda sofferenza è commovente - continua la donna - specialmente perché si comprende che il papà ha lasciato un segno in tutti coloro che l’hanno conosciuto». Niente fiori ai funerali di Renato Lusuardi Senatore: «Abbiamo preferito donare tutto al mondo della ricerca contro la Sla - assicurano i familiari - così come avrebbe voluto».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande