22°

Parma

Un centro socio riabilitativo per disabili in via Casaburi

Un centro socio riabilitativo per disabili in via Casaburi
Ricevi gratis le news
0

 Per alcuni diventerà casa, per altri un’opportunità, ma il futuro centro socio-riabilitativo per persone disabili di via Casaburi (una laterale di strada Sant'Eurosia) è soprattutto una soddisfazione. Dopo due anni di progetti e superlavoro da parte di una «squadra capace di far rete», prenderà il via il progetto per il recupero della struttura che accoglierà 26 persone con gravi e gravissime disabilità. 

Un polo residenziale e semiresidenziale, con un laboratorio di pre-avviamento al lavoro per giovani disabili e progettazioni con il territorio. L’iniziativa, frutto della collaborazione tra Agenzia Politiche a favore dei Disabili del Comune, Ausl, cooperativa sociale Auroradomus e associazione Anffas (come rappresentante delle persone con disabilità e delle loro famiglie), è stata illustrata ieri mattina. 
Il sindaco Vignali ha varcato la soglia del centro tra affettuose pacche sulla spalla di futuri ospiti e familiari. «Dopo anni di discussioni, dibattiti e burocrazia - ha detto -, riusciamo a rilanciare un centro e ridarlo alla città nel suo pieno utilizzo. Tutto questo avverrà entro l’autunno. L’iniziativa nasce dall’interazione tra istituzioni, imprese e associazionismo,  ed è un luogo all’avanguardia, utile agli ospiti anche per affacciarsi sul mondo del lavoro». 
Visibilmente soddisfatto l’assessore, Giovanni Paolo Bernini, che parla di un «progetto molto significativo capace di riavvicinare tutti i disabili che hanno dovuto trasferirsi lontano nella loro città» e non solo. «Ancora una volta Parma ha dimostrato che, nonostante le difficili congiunture economiche, il sociale non subisce tagli - ha aggiunto - occorre solo amministrare in maniera più efficace le risorse. Il centro residenziale per disabili gravi renderebbe davvero fiero Mario Tommasini». 
Ma Bernini non ha esitato a puntare il dito contro «i tempi, troppo lunghi: in una città ammirata da molti nel settore delle pari opportunità è un esempio di come non si deve amministrare». Giuseppina Ciotti, direttore del distretto di Parma dell’Ausl, ha invece parlato di un «polo che non solo aumenta i posti a disposizione ma qualifica un percorso dando una risposta alla disabilità gravi con problemi comportamentali che a Parma non c’era». A prendere la parola sono stati poi Cristina Bazzini, presidente di Aurora Domus, che ha ricordato come «insieme a Comune, Ausl, Anffas, ci si è battuti per arrivare a questo progetto e a questo percorso», mentre Luigi Pasini, vicepresidente Anffas, ha ricostruito la lunga storia della struttura. Seduto in prima fila,  il consigliere comunale del Pdl, Giuseppe Pantano, che ha presieduto la commissione che si è occupata del progetto definendolo un polo a misura di famiglia e ideato grazie alla sinergia tra enti e associazioni». c. p. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale del 25 ottobre

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»