-2°

Parma

"Mia dolce Virgy, il tuo sorriso ci dà la forza per vivere"

"Mia dolce Virgy, il tuo sorriso ci dà la forza per vivere"
Ricevi gratis le news
6

Ricorre oggi il quinto anniver­sario del barbaro omicidio di Maria Virginia Fereoli e di An­drea Salvarani. Oggi pomerig­gio, alle 18,30 nella chiesa di Fe­lino, don Enzo Salati celebrerà una messa in ricordo di Virgy. Alla celebrazione parteciperà il coro di Carignano. Oggi sulla Gazzetta di Parma è pubblicata una lettera aperta del papà di Maria Virginia, Achille Fereoli. Eccone un passo, particolarmente toccante:

Cinque anni senza di Te, tanto tempo e nemmeno me ne son re­so conto, quella maledetta notte tutto si è fermato, è come se la velocità con cui passano i giorni, i mesi e gli anni sia proporzio­nale al desiderio di raggiungerti. Forse esiste un meccanismo ac­celeratore a noi sconosciuto che ci dà la consapevolezza di quan­to sia inutile continuare a vivere dopo aver visto morire un figlio prima di noi! Che un figlio muoia prima dei suoi genitori non è normale: è illogico e inac­cettabile per noi esseri umani, ma capita, e sempre più spesso, in un mondo privo di freni, di limiti, di ragione, di buon senso.

E in un volumetto emozioni e pensieri degli amici

Cristina Pelagatti  (dalla Gazzetta di Parma 28 marzo)

Gli amici di Virginia, a cinque anni dalla tragedia che la strap­pò alla vita, hanno raccolto pen­sieri ed emozioni, riunendoli in un volumetto che verrà distribu­to oggi, proprio in occasione del­la messa che sarà celebrata in suo ricordo. Gli amici d’infanzia hanno utilizzato un social net­work per raccogliere pensieri e riflessioni su Virginia: su Face­book hanno infatti creato il grup­po «Un pensiero per la Virgy», al quale oltre 120 persone hanno affidato pensieri per la loro ami­ca, poi raccolti in un piccolo vo­lume.

«All’inizio volevamo fare qual­cosa solo tra gli amici più stretti, ma poi abbiamo capito che sa­rebbe stato più giusto dare la possibilità a tutti di esprimersi su Virginia, una persona che tut­ti continuiamo ad avere presen­te, sempre - ha spiegato Ales­sandro Canali a nome degli ami­ci storici -. Ognuno di noi, ogni giorno, ogni volta che passa da­vanti alla sua casa, vicino al par­co della tragedia, la sente vicina: è giusto far sapere che è ancora con noi, che non è solo una scrit­ta su un muro. Lo dimostra il grande numero di persone che ci ha affidato i suoi pensieri, oltre 120 in un mese». (...)

I RICORDI LASCIATI SULLA BACHECA DEL GRUPPO DI FACEBOOK.
Giulia: Ripensando ai momenti trascorsi insieme mi appaiono davanti agli occhi solo ricordi di momenti divertenti, attimi spensierati e grandi risate... Anche se c'è ancora un nodo in gola che è difficile mandar giù, pensandoti continuo a sorridere..forse è proprio questo il segno che in fondo ci sei ancora.. Ciao Virgy

Stefano: SEI LA NOSTRA POESIA PIÙ BELLA....

Manuela: Ciao Virgy, non sembra passato tutto questo tempo da quando non vedo più il tuo sorriso...sembra ieri che ti sei seduta vicino a me in autobus per ritornare a casa insieme, con l'i-pod alle orecchie... (...)

Pietro: IO LA VIRGY L'HO CONOSCIUTA XKE' ANDAVA ALLE MEDIE CON MIA FIGLIA .... ORA HO UNA SUA FOTO KE PORTO SEMPRE CON ME, SPECIALMENTE QUANDO VADO A FARE DELLE GARE IN BICI DA CORSA, E' DIVENTATA IL MIO ANGELO CUSTODE ..... CIAO ANGELO CIAO VIRGY !!!!

VIRGY, ANDREA E QUELL'ANNO ORRIBILE DA NON DIMENTICARE - Nella notte della follia (follia lucida, come poi sentenziato dai giudici) che esattamente 5 anni fa rubò la vita di Virgy, non va dimenticato l'altro tragico sacrificio umano: quello del taxista Andrea Salvarani. Un duplice efferato omicidio, che colpì Parma al cuore.

E nessuno poteva immaginare che sarebbe stato solo l'inizio di una catena di sangue. Pochi giorni dopo (l'1 aprile) sarebbe emersa la tragica verità sul destino di Tommy. poi l'estate si sarebbe macchiata del sangue di Roveraro e del giovane Helidon. E poi, ancora, ci sarebbe stato un altro sacrificio femminile: Silvia, colpita come Virgy.

Cinque anni dopo, come dice anche Achille Fereoli, ci sono famiglie che si sentono sole con il loro dolore. Ci sono taxisti che (è  recentissima la cronaca di un episodio tra Fidenza e San Lazzaro) rischiano ancora la vita. E ci sono ragazze che sono in balìa di "innamorati" che non accettano di essere respinti (guardate in archivio quanti episodi di stalking abbiamo raccontato negli ultimi mesi, quasi sempre con vittime femminili). Ecco perchè oggi, accanto al dolore e al ricordo, torna l'invito a non dimenticare. Perchè Parma non riviva le tragedie di quell'anno orribile.   (g.b.)

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    28 Marzo @ 20.38

    DANIELE , hai ragione , IMPOSSIBILE DIMENTICARLI , possiamo solo RICORDARLI , LA gazzetta fa bene a ricordarli. Comincio a pensare che L INFERNO COMINCIA in questa Società Mondiale Tanto MALATA IN TUTTO. FALCO.

    Rispondi

  • gio

    28 Marzo @ 19.58

    Un fiore che ha raggiunto un angelo in cielo...Bravi ragazzi , quella scritta sia lì per sempre ! Chi l'aveva fatta cancellare è per forza un piccolo uomo senza sentimenti!

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    28 Marzo @ 10.14

    Tommy, Virgy, Sarah, Yara ... Purtroppo, tanti altri angeli ... Non li dimenticheremo.

    Rispondi

  • maria

    28 Marzo @ 08.57

    Un pensiero affettuoso per Andrea Salvarani e per i suoi familiari.

    Rispondi

  • maria

    28 Marzo @ 08.54

    Povera piccola! Anche lei come Yara, Sara e tante altre che hanno riempito la cronaca in questi anni non potrà più realizzare i suoi sogni. Un dolce pensiero per lei e un affettuoso simbolico abbraccio per i genitori.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande