12°

22°

Parma

Crocetta, "sparisce" la corsia per i bus

Crocetta, "sparisce" la corsia per i bus
Ricevi gratis le news
130

Via Emilia ovest: si torna all'antico. Sulla spinta delle proteste, davvero numerosissime, degli automobilisti della zona, costretti anche ieri a lunghe code dopo l'istituzione della corsia preferenziale per i bus, il Comune ha deciso di fare retromarcia.

"Abbiamo verificato sul campo che i benefici ottenuti dal trasporto pubblico sono inferiori alle criticità riscontrate per quello privato - ha scritto ieri l'assessore Somenzi in un comunicato stampa - . Pertanto la corsia preferenziale verrà dismessa dallo scambiatore fino all’ospedale e mantenuta soltanto nell’ultimo tratto, dal semaforo di viale Osacca a piazzale Santa Croce, dove a fronte di benefici per le cinque linee di trasporto pubblico non sono stati rilevati problemi al traffico privato”. “Alla luce della verifica di questi giorni inoltre verranno mantenute, in via sperimentale, fino alla rotatoria di via Cremonese tre corsie invece delle due precedenti: due in entrata e una in uscita dalla città. Questo dovrebbe permettere una migliore distribuzione del traffico, garantendo anche una più alta velocità commerciale dei bus senza creare problemi ai mezzi privati”.

La segnaletica è stata cancellata nella notte e questa mattina il traffico era regolare.

36 ORE DI POLEMICHE. LA CRONACA FRA MARTEDI E IERI - Restano le code, e aumentano le polemiche. Sulla corsia preferenziale in via Emilia Ovest - via Gramsci attiva da due giorni si abbattono le proteste di molti cittadini, e ora anche di Legambiente. La nuova corsia, lunga 2 chilometri e mezzo, collega direttamente il parcheggio scambiatore Ovest in via Emilia e piazza Garibaldi. In questo modo, cinque linee urbane, che ogni giorno trasportano 30.800 passeggeri, cioè il 31% dell'intera rete che è composta da 18 linee, sono più veloci.  La navetta 23 ha raddoppiato la frequenza nella fascia oraria dalle 7 alle 9, con partenze ogni sette minuti e mezzo.

IL NO DI LEGAMBIENTE - "E' paradossale che un'associazione ambientalista debba criticare una scelta a favore del trasporto pubblico - scrive il presidente dell'associazione Francesco Dradi in un comunicato stampa - Ma le modalità adottate dal Comune, per introdurre questo notevole cambiamento nella mobilità viaria, sono a nostro modo di vedere sbagliate perché calate dall'alto, con minimo preavviso e senza studiare misure di contenimento dei disagi all'avvio del provvedimento". Disagi che si tradurrebbero in maggiore traffico e, dunque, smog.  Secondo Legambiente, il modo di procedere dell'amministrazione "comporterebbe il serio rischio di esacerbare gli animi dei cittadini che vedranno come fumo negli occhi i cambiamenti nella mobilità e, quindi, faranno più fatica ad accettare novità che limitino il traffico a tutela della salute e dell'ambiente". Parere negativo anche per l'intervento "a spot", senza che vi sia un disegno complessivo di riferimento.

LE PROTESTE DEI COMMERCIANTI - Molti i commercianti della zona imbufaliti. (Guarda il video legato a questo articolo con le interviste)

LE CODE -  Sia ieri che oggi, in via Gramsci, a poche ore dall' "attivazione" della corsia preferenziale destinata ai bus, si sono formate lunghe code. Traffico bloccato anche in via Emilia Ovest. Intorno a mezzogiorno, due auto sono entrate in collisione all'angolo via Fleming-via Gramsci. (vedi foto in allegato)

Siete favorevoli a questo provvedimento? Dite la vostra utilizzando lo spazio commenti nella colonna centrale a fianco di questo articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giovanni

    11 Settembre @ 13.35

    E la coda serale e mattutina di via Zarotto dove la metti? anche gli abitanti dei quartieri vicini sono imbufaliti. E' stato come nascondere la polvere sotto il tappetto...il bel monumento alla rotonda e dietro il disastro...

    Rispondi

  • Antonella

    11 Settembre @ 12.53

    Quando il Comune si scuserà anche per il senso unico di via Zarotto. Anche lì i commercianti sono inbufaliti e il traffico è disastroso adesso ci faranno anche un quartiere residenziale gigantesco e l'Ipercoop e le auto dove vanno? Assurdo!

    Rispondi

  • miano

    10 Settembre @ 21.46

    Che senso ha lasciare un corsia preferenziale lunga 200 metri? rallentare il traffico urbano? evitare la sosta selvaggia davanti ai negozi in via Gramsci? Dare la possibilità agli ausiliari della tep di multare gli automobilisti che la invadono? Oppure aumentare lo smog nel Q.re Pablo e davanti al Maggiore?

    Rispondi

  • tonella marco

    10 Settembre @ 13.30

    visto che avete riconosciuto l'errore per la maggior parte del percorso, fatelo anche per l'ultimo tratto visto che è totalmente inutile per i bus in quanto il recupero di tempo è praticamente inesistente in 200 metri e la viabilità risulta ancora strozzata in una corsia e deve accogliere il traffico di tre strade : via Abbeveratoia, via Gramsci e via Osacca

    Rispondi

  • Francesco

    10 Settembre @ 12.37

    Si parla ancora di riluttanza dei cittadini ad abbandonare l'auto. Non sempre è così. Chi lavora in città magari lo può fare (se ci arriva in bici o non deve prendere tre autobus per arrivare al lavoro), con quello che costa la macchina immagino che lo faccia anche volentieri e sua sponte, ma chi lavora in provincia e abita in città la macchina è costretto ad usarla e non siamo pochi!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro