-1°

Parma

Processo Bonsu, la giornalista-testimone: "Mai visto le forze dell'ordine agire così"

Processo Bonsu, la giornalista-testimone: "Mai visto le forze dell'ordine agire così"
Ricevi gratis le news
23

«Ho visto correre un uomo vestito di scuro con la pistola in pugno e il braccio armato sollevato verso l’aria, mi sono spaventata e con me si sono spaventate tutte le altre persone presenti». Così la teste Sabrina Capitani nell’aula del processo agli otto vigili accusati di aver pestato, sequestrato, insultato e umiliato Emmanuel Bonsu Foster, il ragazzo ghanese arrestato per errore nel corso di un’operazione antidroga della polizia municipale di Parma.
«Io ho pensato che non si trattasse di un’operazione di polizia perché non ho sentito nessuno intimare l’alt oppure estrarre un tesserino di riconoscimento all’indirizzo della persona che stavano inseguendo», ha continuato la testimone. Sabrina Capitani ha spiegato di essere una giornalista professionista e di avere in passato seguito operazioni di polizia. «Non c'erano divise, non c'erano segni di riconoscimento – ha detto – e francamente, data anche la mia esperienza, posso dire di non aver mai visto forze dell’ordine agire in questo modo. Ho pensato che sarebbe stato opportuno chiamare la polizia perchè quella persona armata mi aveva dato l'impressione di essere uno spostato, ovvero un pazzo».
La testimone ha inoltre dichiarato che la stessa impressione l'hanno avuta le altre persone presenti, tra cui alcuni uomini che hanno deciso di lasciare la zona del parco Falcone e Borsellino dove stava avvenendo l’arresto di Emmanuel Bonsu. Al termine la teste ha spiegato di essersi allontanata con le sue due bambine verso l’uscita del parco pensando «solo all’ incolumità delle figlie». Dopo la testimonianza della donna il giudice Paolo Scippa ha chiesto di depositare agli atti del processo un manuale operativo delle forze di polizia giudiziaria, allo scopo di verificare quale debba essere il comportamento dei pubblici ufficiali in analoghe situazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    30 Marzo @ 23.41

    Gianluca ma ci sei stato tu in piazzale della pace o in pilotta? non credo come molti di quelli che scrivono quì perchè allora saprebbero che non è un poasto invivibile anche se gira alcool o droga e tra l'altro non è vero che ti fanno qualcosa (alzi la mano chi ha subito violenze in piazzale della pace). Cosa molto importante è anche il fatto che ci sono tantissimi italiani che bivaccano ugualmente, qualcuno urina anche nella fontana o in terra ma certo l'italiano è giusto che lo faccia, se lo fa uno del sud beh, si sa la provenienza e quindi.... infine l'extracomunitario non ne parliamo.... Come mai nessuno parla dei ragazzini che ogni tanto vanno in scooter sul prato? come mai nessuno parla del rudo che lasciano tante persone di tutte le razze? come mai in via farini si può fare quello che se ne ha voglia compreso il parcheggiare sul marciapiede?

    Rispondi

  • gio

    30 Marzo @ 17.36

    old sailor ma co dit ma in do vivot

    Rispondi

  • pier luigi

    30 Marzo @ 15.27

    Grazie a GB, mi rimane un dubbio, come si possano perdere certi post e arrivare quello più 'impulsivo'!!!!!!!!!

    Rispondi

  • gian luca

    30 Marzo @ 15.03

    Sinceramente penso che Balestrazzi abbia espresso una posizione equidistante ed equilibrata , vorrei aggiungere a beneficio di old sailor che sicuramente il fatto che il ragazzo sia di colore abbia amplificato il risalto mediatico dato alla faccenda , ma allo stesso tempo gli voglio dire che se quelle guardie ( vecchio vocabolo parmigiano per indicare i vigili ) avessero trattato così lui o suo figlio come si esprimerebbe? Diciamo che sono stati degli incompetenti , prepotenti , MOLTO COGLIONI e sicuramente anche vigliacchi : quanto vorrei che andassero a sanzionare quegli extracomunitari ubriachi che bivaccano in pilotta , ma lì di guardie non se ne vedono , stanno bene alla larga... Per la vicenda Giuliani credo che il fatto si commentasse da solo , chi commette certe azioni deve essere pronto a pagarne anche le ( tragiche ) conseguenze : della serie se uno se la va a cercare... Tutto quello che è stato montato dopo è estremamente squallido e credo che le forze politiche che l'hanno supportata non ne avranno certo un beneficio..

    Rispondi

  • Lingotto

    30 Marzo @ 14.29

    oldsailor ragiona da perfetto berlusconiano: il reato c'è solo nel momento in cui il giudice lo scopre (salvo poi screditarlo chiamandolo comunista, ma questo viene dopo)...la questione umana, morale e in questo caso il rispetto dei più elentari diritti civili, per lui e la gente come lui (e ce n'è troppa) sono scrupoli inutili perchè non danno niente in cambio...l'obiettivo dell'esistenza, secondo costoro, si riduce alla mera e veloce soddisfazione dei propri bisogni malgrado tutto...il proprio interesse e solo quello è il valore di riferimento...il resto, semplicemente, non esiste

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto di Nicola Riccò

calcio

Parma a caccia dei gol

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5