12°

Parma

Addio a Rino, il mago buono delle acconciature

Addio a Rino, il mago buono delle acconciature
Ricevi gratis le news
6

di Lorenzo Sartorio

Una persona solare proprio come  il sole  della sua  terra, la Puglia, che amava tantissimo. Un  uomo  che aveva stampato  nel proprio  dna  il gene dell’eleganza. Salvatore (Rino) Trizio, titolare  di un  notissimo centro di acconciatura  e benessere,  è morto improvvisamente all’età di 57 anni. Originario di Bari, Rino, a soli diciassette  anni, fece le valigie e, dalla sua città, approdò a Milano da Coppola, una delle cattedrali della moda per quanto concerne  le acconciature. Ben presto quel giovane e volonteroso pugliese entrò nelle grazie di Coppola tanto da divenirne l’allievo prediletto e, senz’altro, il più promettente.

Un pugliese a Parma
Negli anni Ottanta, quando Coppola decise di aprire una succursale a Parma, inviò proprio Trizio a dirigerla ben conoscendo le sue doti professionali. E fu un successo in quanto la moda milanese dell’acconciatura era approdata nella capitale ducale portando un’ulteriore ventata di raffinatezza e di charme. Dopo alcuni anni  Salvatore, unitamente al fratello Toni, decise di mettersi in proprio, prima in strada Mazzini quindi aprendo una nuova realtà in borgo San Biagio che si occupasse  di acconciature unisex e di benessere  tanto da divenire in fretta un  punto di riferimento di tanti parmigiani e parmigiane.

Un asso nel suo lavoro
Carattere socievole, amante della compagnia,  persona generosa, disponibile che  incarnava  le più belle doti della gente pugliese, Rino, era davvero un asso nel suo lavoro tant’è che aveva brevettato un attrezzo, il «Trizio Up», particolarmente  adatto per le acconciature  ed anche molto apprezzato negli Usa e del quale stava seguendo personalmente  lo sviluppo e la relativa evoluzione.

Amato dai clienti
Da uomo di mare, amava tantissimo le traversate  in barca a vela, così come riusciva a rilassarsi,  unitamente alla moglie Patrizia, nella casetta montanara di Tornolo. Era molto amato, sia dai clienti che dal personale, in primis dalla fedelissima  Giovanna, l’impiegata  che aveva seguito  l’iter professionale parmigiano di Trizio. Era anche un grande appassionato di cucina,  sia la nostra, i cui piatti venivano cucinati dalla moglie parmigiana, che quella pugliese, a base di pesce e profumi del mare, che provvedeva egli stesso a preparare essendo un ottimo chef per diletto. La sua immatura scomparsa ha lasciato  nel più profondo dolore l’adorata moglie Patrizia, il novantenne padre Gaetano residente a Bari, gli otto fratelli e i tanti nipoti due dei quali, grazie agli insegnamenti dello zio, hanno intrapreso  la strada dei Trizio, maestri acconciatori in Parma, aprendo due centri a Bari. Come pure hanno seguito le orme di Rino anche tanti suoi allievi ora stimati acconciatori cittadini.

Oggi i funerali
I funerali si svolgeranno oggi pomeriggio alle 15 partendo dall’ospedale Maggiore per la chiesa di Sant'Andrea (in via Berzioli), quindi per il tempio di Valera.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIORDANA

    30 Ottobre @ 18.51

    Mi spiace moltissimo Tony....Rino saràper sempre nel nostro cuore....XOXOXOXOX

    Rispondi

  • marco

    22 Aprile @ 20.41

    Vengo a sapere solo ora della tua scomparsa, avvenuta 4 giorni prima di quella di mia mamma.....ti porterò sempre nel cuore ed e' solo grazie a te amo così tanto il mio lavoro.. E ti ringrazierò per sempre per quello che mi hai insegnato. Un abbraccio alla famiglia. Annalisa

    Rispondi

  • giuseppe

    04 Aprile @ 21.17

    è stato un privilegio per me condividere parte della mia vita con una persona così speciale. Sono stato molto fortunato ad avere uno zio così. Addio zione. Giuseppe - milano -

    Rispondi

  • clara

    04 Aprile @ 16.02

    era davvero una gran persona, sempre gentile, sempre disponibile e sorridente ciao Rino, ci mancherai tantissimo!

    Rispondi

  • gaetano

    04 Aprile @ 13.19

    era veramente un uomo buono, mai vista in lui un'ombra di cattiveria . ti faceva stare bene. un abbraccio allo Zio che tutti vorrebbero aver avuto. Gaetano, milano 04.04.2011

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

2commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS