11°

Parma

Servizi educativi, scontro tra sindacati e Comune

Servizi educativi, scontro tra sindacati e Comune
Ricevi gratis le news
0

E' polemica sul tema investimenti nei servizi educativi tra i sindacati e il Comune.
«Nel giro di pochi giorni - scrivono i  sindacati di categoria Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl e Rdb -  il Comune ha confermato il percorso irreversibile ed epocale che porterà l’Amministrazione ad abbandonare gli investimenti nei servizi educativi.  Nello stesso tempo in cui vengono definiti questi tagli, la nuova società di scopo, braccio armato del Comune, Parma Infrastrutture, si prepara ad attivare mutui per 30 milioni ovviamente con avalli e garanzie dell'Amministrazione comunale. Le risorse per ponti e palazzetti dello sport vengono trovate velocemente, ma per garantire salari e diritti ai lavoratori si fa molta fatica, a meno che non si tratti di dirigenti voluti dall'Amministrazione comunale, per i quali le retribuzioni sono più che consone. Si investe sul mattone ma non sul futuro: i bambini».
«Le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl e Usb non accettano la svendita di un patrimonio culturale e umano come quello dei servizi educativi e dell'ufficio tecnico e per questo motivo proclamano lo stato di agitazione e la mobilitazione generale di tutti i dipendenti del Comune. Inoltre denunciano il metodo estremamente scorretto della delegazione trattante del Comune che ha negato l'esistenza di un progetto definito Parmazerosei SpA che invece di lì a pochi giorni è stato presentato ai consiglieri comunali».

Secca la replica.  «Hanno ragione i sindacati, il Comune “abbandona gli investimenti nei servizi educativi”. Sia nella gestione diretta sia insieme al privato sociale così come avvenuto con Parma Infanzia -  scrive l’assessore ai Servizi educativi Giovanni Paolo Bernini -. E' talmente vero che in settembre inauguriamo due strutture a gestione diretta comunale: l’Acquerello, 77 posti di nido e 16 di spazio bambino, e il nuovo nido di via Budellungo che sostituirà la vecchia struttura I Folletti con una sezione aggiuntiva, 20 bambini, per un totale di 78 posti di nido. Senza dimenticare l’ampliamento del Primavera a Fognano per altri 43 posti realizzato con investimenti del Comune. E' talmente vero che sono “stati abbandonati gli investimenti insieme al soggetto privato” e quindi con Parma Infanzia, a cui ParmaZeroSei si ispira, che in gennaio apre a Vicofertile un nido con 78 posti. E ParmaZeroSei realizza un nido e una scuola d’infanzia a Corcagnano con 134 posti».
«Poi - continua Bernini -  c'è la qualità percepita dall’utenza nelle strutture gestite con il privato. Parma Infanzia, cioè il papà di ParmaZeroSei, nel 2010 ha incassato il 93% tra soddisfatti e molto soddisfatti. In linea con i servizi gestiti direttamente dal Comune: 98% nella scuola d’infanzia e il 94% nei nidi. I sindacati cui ho dato la disponibilità per un incontro, hanno probabilmente già deciso l'atteggiamento. Senza discussione e in via preventiva. E’ questa la loro responsabilità verso le migliaia dei bambini di Parma e le centinaia di piccoli in lista d’attesa cui questi investimenti daranno una risposta?»
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS