11°

Parma

Parma ripensa il modello di sviluppo. Ricerca del Censis

Ricevi gratis le news
0

 

«Parma e oltre - Ripensare il modello di sviluppo»: è questo il tema della ricerca che l'Unione parmense degli industriali ha deciso di commissionare al Censis per fare una valutazione dello stato della provincia e del territorio di Parma dopo la grande crisi economica del 2008-2009.
Le modalità e gli scopi della ricerca sono state presentate ieri dal presidente dell'Upi Giovanni Borri, dal direttore  dell'Upi Cesare Azzali e dal presidente del Censis (Centro studi investimenti sociali) Giuseppe De Rita, collegato in videoconferenza  dalla sede del centro.     Borri ha ricordato che «questa è la quarta ricerca che viene commissionata dall'Upi e la prima risale al 1986, quindi a 25 anni fa, mentre l'ultima è del 2005. E nel 1986, all'epoca della prima ricerca, la società parmense veniva definita “con struttura forte, ben radicata nel passato e con ampie prospettive per il futuro”. Rispetto a quella prima ricerca i mutamenti sono stati profondi e sono stati puntualmente registrati nelle successive indagini del Censis. Mai, però, ci sono stati cambiamenti così forti e importanti come quelli che si sono avuti dal 2005, anno dell'ultima ricerca».
La crisi e i suoi effetti
Il presidente dell'Upi ha sottolineato che «questi ultimi anni sono stati importanti per il mondo, l'Italia e la nostra provincia, ma anche molto pesanti e difficili, con ampie modifiche agli elementi di base su cui poggiava il nostro sistema economico-sociale».  Borri ha proseguito ricordando alcuni degli elementi che hanno contraddistinto quest'ultimo periodo: «La globalizzazione è esplosa e il tasso di crescita dei paesi emergenti è stato multiplo di quello dei paesi avanzati, tanto che nel 2010 gli emergenti hanno avuto un tasso del 7%, la Ue dell'1,7% e l'Italia dell'1%, tanto che nel giro di un anno la metà del Pil mondiale sarà prodotto dai paesi emergenti. Il prezzo del barile del petrolio è raddoppiato, passando da 50 dollari al barile nel 2005 ai 100 attuali, costringendo le aziende a una vera e propria “rivoluzione energetica” per restare competitive. Inoltre la recessione del 2008 ha riportato all'indietro di alcuni anni i paesi più avanzati».  Per quanto riguarda Parma in particolare, Borri ha ricordato che «nel 2005 gli stranieri in tutta la provincia erano 28 mila, oggi sono raddoppiati a 55 mila e sono ben il 12,5% della popolazione, rendendo l'immigrazione un fattore di cambiamento importante della società. E la crisi economica ha colpito anche il nostro territorio, tanto che gli ambiziosi e importanti progetti che c'erano nel 2005, come metropolitana, centro della logistica alimentare e parco scientifico tecnologico fra gli altri,  hanno dovuto essere ridimensionati nei propri obiettivi».
I motivi della ricerca
Da questi cambiamenti sicuramente importanti Borri ha ricordato che «nasce la volontà di questa nuova ricerca che abbiamo voluto chiamare “Parma e oltre” proprio nell'intento di guardare avanti per poter ripensare eventualmente il modello di sviluppo del Parmense interrogandoci però in modo costruttivo. E al Censis e ai risultati della ricerca, che saranno disponibili in autunno, chiediamo di fornirci gli strumenti per guardare al futuro e poter così meglio individuare la direzione da seguire».  Uno studio importante, dunque che, ha annunciato in conclusione il presidente dell'Upi, sarà poi oggetto, con i risultati che ne emergeranno, di una giornata di riflessione e di confronto con tutti i principali attori della comunità parmense.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

2commenti

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

SPAZIO

E' atterrata la Soyuz: l'astronauta Paolo Nespoli è tornato sulla Terra

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

Serie B

Ternana-Parma: le pagelle in dialetto Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS