-2°

Parma

Parma ripensa il modello di sviluppo. Ricerca del Censis

Ricevi gratis le news
0

 

«Parma e oltre - Ripensare il modello di sviluppo»: è questo il tema della ricerca che l'Unione parmense degli industriali ha deciso di commissionare al Censis per fare una valutazione dello stato della provincia e del territorio di Parma dopo la grande crisi economica del 2008-2009.
Le modalità e gli scopi della ricerca sono state presentate ieri dal presidente dell'Upi Giovanni Borri, dal direttore  dell'Upi Cesare Azzali e dal presidente del Censis (Centro studi investimenti sociali) Giuseppe De Rita, collegato in videoconferenza  dalla sede del centro.     Borri ha ricordato che «questa è la quarta ricerca che viene commissionata dall'Upi e la prima risale al 1986, quindi a 25 anni fa, mentre l'ultima è del 2005. E nel 1986, all'epoca della prima ricerca, la società parmense veniva definita “con struttura forte, ben radicata nel passato e con ampie prospettive per il futuro”. Rispetto a quella prima ricerca i mutamenti sono stati profondi e sono stati puntualmente registrati nelle successive indagini del Censis. Mai, però, ci sono stati cambiamenti così forti e importanti come quelli che si sono avuti dal 2005, anno dell'ultima ricerca».
La crisi e i suoi effetti
Il presidente dell'Upi ha sottolineato che «questi ultimi anni sono stati importanti per il mondo, l'Italia e la nostra provincia, ma anche molto pesanti e difficili, con ampie modifiche agli elementi di base su cui poggiava il nostro sistema economico-sociale».  Borri ha proseguito ricordando alcuni degli elementi che hanno contraddistinto quest'ultimo periodo: «La globalizzazione è esplosa e il tasso di crescita dei paesi emergenti è stato multiplo di quello dei paesi avanzati, tanto che nel 2010 gli emergenti hanno avuto un tasso del 7%, la Ue dell'1,7% e l'Italia dell'1%, tanto che nel giro di un anno la metà del Pil mondiale sarà prodotto dai paesi emergenti. Il prezzo del barile del petrolio è raddoppiato, passando da 50 dollari al barile nel 2005 ai 100 attuali, costringendo le aziende a una vera e propria “rivoluzione energetica” per restare competitive. Inoltre la recessione del 2008 ha riportato all'indietro di alcuni anni i paesi più avanzati».  Per quanto riguarda Parma in particolare, Borri ha ricordato che «nel 2005 gli stranieri in tutta la provincia erano 28 mila, oggi sono raddoppiati a 55 mila e sono ben il 12,5% della popolazione, rendendo l'immigrazione un fattore di cambiamento importante della società. E la crisi economica ha colpito anche il nostro territorio, tanto che gli ambiziosi e importanti progetti che c'erano nel 2005, come metropolitana, centro della logistica alimentare e parco scientifico tecnologico fra gli altri,  hanno dovuto essere ridimensionati nei propri obiettivi».
I motivi della ricerca
Da questi cambiamenti sicuramente importanti Borri ha ricordato che «nasce la volontà di questa nuova ricerca che abbiamo voluto chiamare “Parma e oltre” proprio nell'intento di guardare avanti per poter ripensare eventualmente il modello di sviluppo del Parmense interrogandoci però in modo costruttivo. E al Censis e ai risultati della ricerca, che saranno disponibili in autunno, chiediamo di fornirci gli strumenti per guardare al futuro e poter così meglio individuare la direzione da seguire».  Uno studio importante, dunque che, ha annunciato in conclusione il presidente dell'Upi, sarà poi oggetto, con i risultati che ne emergeranno, di una giornata di riflessione e di confronto con tutti i principali attori della comunità parmense.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

SPORT

Il ritorno del "Biscione" in Formula Uno: ecco l'Alfa Romeo C37 Foto

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto