19°

Parma

Parma, la viabilità del futuro - Le domande dei lettori all'assessore Mora

Parma, la viabilità del futuro - Le domande dei lettori all'assessore Mora
Ricevi gratis le news
62

Gabriele Balestrazzi

L'esperimento dei varchi (con un primo bilancio giudicato positivo da parte dell'amministrazione), le riduzioni alle corse del trasporto pubblico, le nuove situazioni in quelle zone della città che hanno iniziato ad ospitare centri commerciali o altri insediamenti...

Nella città del Terzo millennio, scenari ed esigenze cambiano con grande rapidità. E nell'epoca del tempo reale, la voce dei cittadini (noi lo sappiamo bene...) arriva davvero istantaneamente: e con richieste, o proteste,  concrete, che reclamano soluzioni altrettanto rapide. Così, abbiamo pensato di aprire un forum su uno dei temi più importanti per il futuro dela città: appunto quello della viabilità.

Tramontata, come sappiamo, l'ipotesi-metrò, si studia ad esempio come ridisegnare l'offerta del trasporto pubblico (in particolare nella direttrice nord-sud). Se ne è parlato nei giorni scorsi, in un convegno che ha portato l'annuncio dei collegamenti Stazione-Campus . Così come si è parlato di puntare sui filobus: e a questo proposito,  dopo circa un anno e mezzo, la filovia è ricomparsa a barriera Bixio (foto) .   Di contro, le recenti riduzioni introdotte dalla Tep hanno già sollevato le proteste di parecchi lettori, tanto più perchè arrivate dopo gli aumenti del prezzo del biglietto. La sfida, evidente quanto impervia, è quella di rendere competitiva l'offerta del trasporto pubblico in periodo di magra per le amministrazioni locali.

Non meno importanti le questioni legate al traffico privato. I varchi per il centro sono ormai entrati nelle cronache e nelle abitudini.  E i parmigiani si sono poi divisi sulla "deroga" domenicale, prevista fino al 2012. C'è l'evoluzione del "piano sosta" (il primo piano parcheggi fu elaborato negli anni '80), ma anche l'eterna discussione sulle righe blu, l'innovazione delle zone 30... Tutte questioni che, come sempre accade in tema di viabilità, suscitano pareri pro e contro.

Un'altra strada è quella del trasporto alternativo con le piattaforme intermodali . A questo sono dedicate alcune sezioni del nuovo sito di Infomobility .

Su tutto questo, e sulle altre questioni legate alla viabilità cittadina, abbiamo fatto una proposta all'assessore Davide Mora, che ha accettato. Per alcuni giorni, lasciamo aperto il nostro spazio commenti per le vostre osservazioni e proposte. E noi, la perossima settimana, gireremo questo materiale all'assessore, chiedendogli risposte almeno sui temi di interesse generale. Quindi dite la vostra, utilizzando lo spazio commenti in fondo a questo articolo,  e per qualche giorno improvvisatevi assessori alla viabilità: la Parma del terzo millennio può nascere anche dalle vostre proposte.

LEGGI - San Lazzaro-Ospedale: vince l'autobus

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    08 Aprile @ 09.07

    Con i problemi di traffico che ci sono a San Prospero è opportuno crearvi così tanti centri commerciali? Non sarebbe meglio evitare almeno quello in prossima realizzazione a fianco di via Capra?

    Rispondi

  • sabcarrera

    07 Aprile @ 20.59

    Solo in Italia gli automobilisti hanno bisogno di un guard-rail in ogni strada. Ma sono così imbranati?

    Rispondi

  • cinzia

    07 Aprile @ 16.28

    Gentile Assessore Mora scrivo per segnalare le cattive condizioni in cui versa Strada Bassa dei Folli che ad oggi risulta pericolosa per diversi motivi. - Per tutta la sua lunghezza, 5 kilometri circa da Via Pastrengo a Porporano, non è presente un marciapiede. La strada risulta appannaggio esclusivo delle auto, che costringono pedoni e ciclisti a fermarsi o spostarsi nell’erba o nello sterrato ai margini della strada. - Quasi del tutto assenti sono anche i lampioni, cosicché la strada risulta buia e potenzialmente rischiosa per chiunque la percorra dopo il tramonto - Il guard rail è completamente piegato quando non del tutto assente. Lungo Bassa dei Folli scorre un ruscello che, benché completamente asciutto durante la stagione estiva, si carica d’acqua in quella invernale. I 30 cm circa di portata che il ruscello raggiunge sono sufficienti per diventare pericolosi per chi vi cada incidentalmente. L’assenza del guard rail, fa sì che comunque il dislivello tra strada e ruscello costituisca sempre, in ogni stagione, un reale pericolo Tali condizioni risultano inaccettabili se confrontate con il resto della città. Nel corso dell’ultimo decennio la viabilità cittadina è notevolmente migliorata. Lampioni, marciapiedi, piste ciclabili hanno cambiato in meglio la vita dei cittadini, garantendone non solo la sicurezza (dovere di ogni amministrazione), ma migliorando la qualità della vita, la vivibilità, il piacere di vivere il proprio quartiere. Il mio rammarico di fronte all’assoluto disinteresse dell’amministrazione è aumentato alla luce del piano di riqualificazione ampiamente illustrato nelle scorse settimane. Come mai Strada Bassa dei Folli non è stata inserita nell’elenco delle strade che necessitano di risistemazione? Gli abitanti di questa sempre più popolosa parte della città non hanno forse anch’essi il diritto di poter fruire appieno e in sicurezza del luogo in cui vivono?

    Rispondi

  • alessandro

    07 Aprile @ 11.01

    Dopo aver visto come ha gestito la questione della viabilità di via Marzabotto.... penso che Mora sia il peggior assessore alla viabilità del mondo!!!!!

    Rispondi

  • franco

    07 Aprile @ 07.25

    hanno ridotto il trasporto pubblico invece dovevano potenziarlo--non hanno corsie preferenziali,ergo i tempi di velocita' del trasporto ? piattaforme intermodali merci be' io ho un progetto specifico su parma brevettato e registrato dal 1997 di cui prima o poi arrivera' lo scontrino al comune. non bisogna dimenticare gli obiettivi e questi find'ora sono migliorati.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro