-4°

Parma

"Salviamo gli alberi di viale Toscanini"

"Salviamo gli alberi di viale Toscanini"
Ricevi gratis le news
1

 Margherita Portelli

Dopo il calorosissimo abbraccio della città, che pochi giorni fa aveva attirato l’attenzione dei più sull'eventualità del loro abbattimento, gli alberi «della discordia» di viale Toscanini per un paio d’ore, ieri, sono stati nuovamente protagonisti, richiamando l’interesse di chi si trovava nel caotico viavai mattutino del centro. Le piante in questione sarebbero bersagli di una politica sbagliata, secondo le associazioni che ieri hanno improvvisato un banchetto per la raccolta firme da inviare al sindaco «perché riveda il progetto di tagliare otto delle tredici piante storiche di viale Toscanini per far spazio ai lavori di ampliamento commerciale della zona Ghiaia». E per rendere l’idea dei bersagli, Legambiente, Associazione Donne Ambientaliste, Comitato il Muro e Coordinamento Niente Voragini, hanno anche affisso ai tronchi immagini di cerchi concentrici, tipici del gioco delle freccette. «In sole due ore abbiamo raccolto oltre trecento firme - spiega Francesco Dradi, presidente di Legambiente Parma -, siamo molto soddisfatti perché da parte della gente c'è stato un reale interesse sull'argomento. Nella speranza di poter essere ricevuti al più presto dall’amministrazione così da trovare con loro soluzioni alternative, continueremo a raccogliere firme. Ci pare d’aver capito che non ci sia una totale chiusura da parte del sindaco sulla questione: noi andiamo avanti». 
I volontari chiedono all’amministrazione comunale di fermare il progetto dei box commerciali in via Romagnosi, per i quali è previsto l’abbattimento degli alberi soprastanti, in viale Toscanini: otto dei tredici presenti, per la precisione, tra cedri e gingko biloba, più un rarissimo faggio cittadino. «Dopo lo shock dell’abbattimento dei sei alberi di piazzale Salvo D’Acquisto ci siamo dati da fare per cercare di coinvolgere il più alto numero di persone possibile - dichiara Nicola Valenti, del Coordinamento Niente Voragini -. Molti cittadini concordano con noi sul fatto che questo sarebbe un ennesimo errore da parte dell’amministrazione; questi alberi sono un patrimonio della città, un pezzo importante dello skyline del Lungoparma che non ci possiamo permettere di perdere semplicemente per costruire altri negozi. Molti si chiedono perché, con tanti negozi vuoti, se ne debbano realizzare dei nuovi». I volontari assicurano che, nei prossimi giorni, ripeteranno altri banchetti improvvisati: «Continueremo finché non si arriverà a una soluzione - spiegano -: bisogna trovare un’alternativa che consenta di salvare questi alberi». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luisa

    04 Aprile @ 10.09

    Il centro storico non è posto dove tenere pante , le aree verdi ci sono ,e tante , è pretestuoso criticare quese cose.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

DIRETTA

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

1commento

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

2commenti

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

7commenti

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

SESTRIERE

Va a sbattere contro la barriera della pista: muore sciatore

BERGAMO

Lei vuole troncare la relazione, lui le spara nella stanza di un albergo

SPORT

RUGBY

Le Zebre battono Agen 38-30

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"