Parma

Vignali: "Termovalorizzatore? Da Iren risposte rassicuranti"

Vignali: "Termovalorizzatore? Da Iren risposte rassicuranti"
Ricevi gratis le news
17

Soddisfatto delle «rassicuranti risposte di Iren», ma il Comune «continuerà a vigilare». E' la posizione del sindaco Pietro Vignali dopo lo scambio epistolare con Iren partito da una lettera   in cui il sindaco poneva una serie di questioni  sul nuovo termovalorizzatore. «Come sindaco della città, come principale autorità in materia di salute pubblica e come cittadino, ho voluto chiedere a Iren approfondimenti su alcuni aspetti dell’impianto di termovalorizzazione che l’azienda sta costruendo e più in generale sul sistema di smaltimento e riciclaggio dei rifiuti su cui era importante veder chiaro. Le risposte sono arrivate e sono in gran parte rassicuranti su quantità e provenienza dei rifiuti, tariffe, sicurezza dell’impianto, monitoraggio sanitario, emissioni, modernità delle tecnologie, fondamentali per la salute dei parmigiani».
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    08 Aprile @ 12.48

    SIGNOR MIRCO O. , LEI HA TANTE BUONE INTENZIONI, LARGAMENTE CONDIVISIBILI , ma io credo che debba cercare di realizzarle con un ATTEGGIAMENTO COSTRUTTIVO , NON CON ATTEGGIAMENTI PREGIUDIZIALI E RIFIUTI A OLTRANZA, altrimenti si metterà nella posizione dell' ex Ministro dell' Ambiente, Pecoraro Scanio , il quale, alle discariche in Campania , disse "no" , agli inceneritori in Campania, disse "no", e, adesso, Napoli è quella che è.

    Rispondi

  • mirco

    06 Aprile @ 15.39

    Sig. Vercince....ma che cosa dice? Il mio mondo è il mondo che hanno già scelto tante altre città, è un metodo che fa si che ci sia l'impegno e lo sforzo di tutti per risolvere il problema perchè se solo io ho la volontà di fare raccolta differenziata non vado da nessuna parte. Ma se viene da tutti, dal Comune, Provincia e aziende produttrici si riiuscirebbe a cambiare la situazione. Il ns è un msg che cerca di scuotere le persone, che cerca di portarle ad essere attivi a salvaguardare Parma e la ns salute visto che chi abbaimo eletto non lo fanno Con la costruzione dell'inceneritore saremo solo passivi...tutto il rudo mescolato e via a bruciare a moletolo Certo comodo ma non salutare. Questo atteggiamento non lo pretendo dalle persone anziane, ormai hanno uno scudo mentale che è impossibile da scalfire ma dai giovani si, lo pretendo! Provi a pensare se lo stato abbassa la quota del CIP6 da restituire a IREN...crede che continuerà molto IREN a gestire al meglio l'Inceneritore? Non credo, lo mollerebbe li molto velocemente! Un bell'ecomostro con la città di Parma che dovrà ricominciare da capo col riattivare la raccolta differenziata che nel frattempo sarà andata sotto il 50% perchè IREN deve raccogliere plastica e carta da bruciare come combustibile...allora si che saremo indietro come la coda del gosino. E allora verrà dimostrato quanto IREN aveva avuto a cuore la città di Parma. Da un giorno all'altro non sapremmo più dove portare il ns rudo. Lo sa che la provincia in deroga può fare bruciare quanto e cosa vuole nel ns inceneritore...lo sa vero? E secondo lei a Parma saremo immuni da tutti gli scandali ambientali italiani? Ieri sera servizio televisivo su discarica di Napoli dove veniva portato di tutto...sindaco e ARPA (o USL non ricordo) riuscivano a smentire perfino le cose documentate dalle telecamere. Non fanno nemmeno le cose da furbi...e i ns politici mi sembra che non stiano spiccando rispetto alla media nazionale...magari sono elegantissimi, ciuffatissimi, abbronzatissimi o pizzettatissimi e belli slanciati...in effetti l'importante è apparire Se lei questo è vedere il marcio ovunque allora si, per me c'è del marcio ovunque. Le volevo fare notare che io non ho detto ne scritto che la Magistratura è in conbutta con IREN...questo lo pensa lei eventualmente. Si ricordi che quando si sono fatte indagini su impianti/aziende inquinanti, lo si è fatto dopo che si sapeva già che c'erano stati dei danni accertati alle popolazioni o all'ambiente. Quindi i danni erano già stati fatti...ormai si poteva solo riparare. Nessuno investirà con controlli per prevenire...mi dispiace doverla svegliare nel bel mezzo di questo suo sogno fantastico. Lei vede il bicchiere mezzo pieno, io lo vedo mezzo vuoto...io sarò "OUT" ma lei è FUORI...detto in tono bonario Parmigiano.

    Rispondi

  • Francesco

    06 Aprile @ 12.15

    SIGNOR MIRCO O. il suo messaggio è un rifiuto di tutto e di tutti. Tutti non capiscono, tutti sono disonesti , l' Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale è inaffidabile. Competenza ed onestà ce le ha solo lei ed i suoi amici. IN QUESTO MODO NON ARRIVERA' A NIENTE , quando potreste invece avere l' occasione di fare qualcosa di utile a tutti ! NON C' E' BISOGNO DI ASPETTARE VENT' ANNI PER VEDERE SE I DATI DELL' INQUINAMENTO ATTUALI SI MODIFICHERANNO APPREZZABILMENTE DOPO L' ENTRATA IN FUNZIONE DELL' INCENERITORE ! Certo i rilevamenti andranno fatti in modo corretto e condiviso tra tecnici competenti, non dovranno essere inventati. SE I TERMINI DELL' INQUINAMENTO SARANNO PREOCCUPANTI LO SI DENUNCERA' ALLE COMPETENTI AUTORITA' ED ALL' OPINIONE PUBBLICA. Ma , lei dice, IREN non si fermerà, il Sindaco, la Provincia, la Regione, l' ARPA e la Magistratura sono tutti in combutta con IREN. LEI SI CHIUDE A VIVERE IN UN MONDO TUTTO SUO , MA , FUORI , C' E' IL RESTO DEL MONDO CHE VA AVANTI , SE LEI NON TROVA IL MODO DI INTERAGIRE COSTRUTTIVAMENTE , E' " OUT " !

    Rispondi

  • mirco

    05 Aprile @ 23.42

    Sig. Vercinge...o non mi sono spiegato o lei è su una lunghezza d'onda diversa : Io ho detto che me ne frego dei soldi perchè è peggio pagare in termini di salute che in termine di meri e schifosi soldi. Lei si fida dell'ARPA? IO NO...tanti esempi buttano male Lei sta dicendo che dobbiamo aspettare 20 anni, studiare cosa succederà e poi potremo sapere. Bene, io non sono disposto a rischiare sulla mia pelle per interessi di lobby di industriali L'amianto le ricorda qualcosa di simile? Sa cosa hanno fatto le aziende incriminate con le denunce delle persone ammalate? Ci si sono puliti le chiappe. Secondo lei, IREN, azienda privata quotata in borda, dove il Comune vale come una cacca pestata con l'infradito in mezzo ad una letamaia, le permetterebbe di andare a fare i controlli che GCR pretende? Secondo me lei si illude piùdi me che spero ancora che le torri dell'inceneritore possano esplodere all'inaugurazione! Si rende conto che LEI DICE : COSTRUTTORI E GESTORI dicono che sarà minimo ed accettabile...non posso credere a quello che scrive...Lei ha un parente che lavora in uno dei due settori che la rassicura così tanto? Mi sembra di sentire raccontare la favola di pinocchio...e c'è ancora gente che crede a queste favole... Noi cittadini di Parma che non vogliamo l'INCENERITORE non guardiamo indietro ma GAURDIAMO MOLTO AVANTI. Essere consapevoli che bisogna cambiare il ns modo di consumare è un grosso passo avanti...siamo disposti a sacrifici mentre le ns istituzioni sono dei veri Dinosauri che non meritano altro che l'estinzione, meritano di sparire

    Rispondi

  • Kenny

    05 Aprile @ 18.47

    "Certo che chiedere rassicurazioni all'Iren e poi fidarsi di quello che ti dicono......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

1commento

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

PROMO NATALE

Abbonarsi conviene: la Gazzetta digitale con lo sconto del 28%

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande