12°

Parma

Aggredito, per mesi deve convivere con la paura di essere stato infettato

Aggredito, per mesi deve convivere con la paura di essere stato infettato
Ricevi gratis le news
0

Per mesi ha convissuto con la paura. Il timore che quell'aggressione tra le mura del  carcere gli sconvolgesse la vita. L'incubo è svanito da qualche tempo, ma il ricordo resta bruciante. E il pensiero torna spesso a quel 20 luglio 2009.
Per lui, assistente capo in via Burla, una giornata come tante.  Tra sorveglianza e pratiche da sbrigare. Fino a quando  si è ritrovato  a dover  scandire  più volte a quel detenuto l'ordine di rientrare in cella. E a dover fare i conti con una reazione improvvisa e violenta. Con un'aggressione rabbiosa e immotivata, secondo l'accusa.   L'uomo -  45 anni, pluripregiudicato per furto, ricettazione, spaccio e rapina -    è stato citato direttamente a giudizio dalla procura e dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali: il processo prenderà il via giovedì. 
Prima una raffica di insulti, poi l'aggressione. Aveva brandito una penna biro come un'arma, il detenuto, simulando di colpire l'assistente capo.  Ma la finzione sarebbe  durata poco, perché poi l'uomo avrebbe afferrato le  braccia dell'assistente, mettendogli  subito dopo le mani alla gola. Una reazione così violenta da far perdere l'equilibrio  all'uomo che cade a terra. Mentre il detenuto gli sputa addosso.
Nessuna lesione grave per l'assistente della polizia penitenziaria.  Se non fosse che proprio per quegli sputi e per le escoriazioni che si ritrova sulle braccia dopo l'aggressione, l'uomo dovrà affrontare la profilassi sia per il virus dell'epatite C che per l'Hiv.  Un anno tra angoscia e speranza. Con lo spettro della malattia.  Che fortunatamente è svanito.
Restano  pesanti cicatrici.  Difficili da cancellare. L'assistente di polizia penitenziaria, difeso dall'avvocato Claudia Pezzoni, si è costituito parte civile. I problemi fisici sono stati superati, ma il danno morale, secondo la  difesa, resta.
Da tempo l'uomo è tornato al suo posto in via Burla.  Non incrocia più lo sguardo del suo aggressore, trasferito in un altro penitenziario.  Ma, come i colleghi, deve continuare a fare i conti con sovraffollamento e poco personale.G. Az.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS