12°

22°

Parma

Caro libri, sveglie di cartone davanti alle scuole

Ricevi gratis le news
3

I giovani del Blocco Studentesco Emilia-Romagna hanno sistemato la scorsa notte decine di sveglie di cartone davanti a scuole superiori di Bologna, Reggio, Parma e Forlì, «per porre l’attenzione sul caro libri e sulla necessità del libro di testo unico».
«Le sveglie simboleggiano il nostro incitamento – ha spiegato Stefano Virgili, responsabile regionale del Blocco Studentesco – a tutti gli studenti per far sì che tornino protagonisti nella scuola pubblica, iniziando a bloccare gli accordi tra case editrici e professori. È inutile lamentarsi della spesa per i libri scolastici a settembre, quando ormai i giochi sono fatti: bisogna che gli studenti si 'sveglinò adesso e fermino questa speculazione che grava sulle proprie famiglie. La soluzione è il libro di testo unico che il Blocco Studentesco chiede a gran voce da alcuni anni, sia per far smettere questa speculazione, sia per accrescere il mercato dell’usato e portare quindi un effettivo risparmio alle famiglie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo Ernesto

    01 Luglio @ 15.10

    Per ovviare la problema del caro libri è da oggi disponibile Vendilibro.it «Vendilibro.it è uno strumento che facilita e abilita il contatto tra gli studenti, riducendo i passaggi, senza rivendicare alcun compenso o diritti sullo scambio del materiale pubblicato dai ragazzi e lasciando loro il libero arbitrio di trarre direttamente eventuali benefici. Noi vogliamo esclusivamente incentivare e facilitare il riuso dei testi scolastici. Usate vendilibro.it se tuti iniziamo a prendere questa abitudine sarà più semplice risparmiare e salvaguardare l'ambiente.

    Rispondi

  • bibi

    08 Aprile @ 14.42

    perchè non abolirli del tutto? In interent si trova qualunque cosa. Basterebbe che ogni docente, all'inizio dell'anno creasse il proprio libro virtuale dando ai propri studenti i link dei siti dove scaricare i contenuti delle lezioni che terrà. Forse non sarà possibile farlo per tutte le materie, ma per moltissime certamente. Meglio ancora sarebbe la cablatura di tutte le scuole e un portatile per ogni studente. Non credo però che i costi sarebbero inferiori a quelli dei libri di testo. L'unica differenza è che potrebbero essere diluiti nell'anno oppure a carico delle scuole. Qualcuno deve pagare i costi dell'istruzione!!!!. Per qunato riguarda l'affermazione "accordo fra case editrici e professori" credo proprio che sia sbagliato. I profesori non hanno alcun interesse nel mercato dei libri, salvo ovviamente gli autori.

    Rispondi

  • giorgio

    08 Aprile @ 12.04

    Come ai tempi del fascismo e come in tutti i regimi totalitari.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»