12°

23°

Parma

L'avvocato Grosso: "La prescrizione non influirà sui risarcimenti ai risparmiatori"

Ricevi gratis le news
0

L'eventuale prescrizione del reato in secondo grado nel processo milanese "Parmalat Banche", in cui sono imputati quattro istituti di credito e cinque manager, «non influirà sui risarcimenti ai risparmiatori, perché basterà una condanna in primo grado e poi i giudici dell’appello potranno comunque non modificare le decisioni sui risarcimenti». Lo spiega l’avvocato Carlo Federico Grosso, legale di oltre 30 mila piccoli investitori truffati a seguito del crac del gruppo di Collecchio del 2003.

Per il prossimo 18 aprile, infatti, è prevista la sentenza a carico di Morgan Stanley, Bank of America, Citigroup e Deutsche Bank e di cinque manager. Il procuratore aggiunto Francesco Greco e i pm Eugenio Fusco e Carlo Nocerino hanno chiesto per le 4 banche confische per quasi 120 milioni di euro, oltre a una sanzione di 900mila euro per ognuna di esse, e condanne da un anno a un anno e 4 mesi per i manager. Oggi sul Corriere della Sera si parla di una probabile «beffa» per oltre 80mila risparmiatori, perché sta per scattare la prescrizione.
Come spiega l’avvocato Grosso, però, nel processo sono rimasti come parti civili circa 2 mila/2.500 risparmiatori, perché oltre 30mila da lui assistiti hanno già transato con le banche, "uscendo" dal processo e recuperando il 30-35% del loro investimento. Ne restano 1.500 circa da lui assistiti e altri 500/700 rappresentati da altri avvocati, che assistevano altri 7mila risparmiatori circa che hanno, anche essi, avuto soldi dalle banche attraverso una transazione.
Per i risparmiatori ancora nel processo come parti civili contro i manager e non contro le banche (la legge sulla responsabilità degli enti non prevede le parti civili), secondo l’avvocato Grosso, «un'eventuale sentenza di condanna di primo grado», il 18 aprile, «fisserà anche i risarcimenti provvisionali e in sede civile». E le decisioni dei giudici sui risarcimenti «potranno essere confermate anche in secondo grado, anche se il reato, che si prescrive nel gennaio 2012, verrà dichiarato prescritto».
Infine, dei circa 120mila risparmiatori truffati dal crac, chiarisce Grosso, solo 40mila circa hanno preso parte al processo Parmalat Banche, «ma gli altri 80mila non si sono mai costituiti parte civile, non sono nel processo, e al massimo potrebbero chiedere i danni con una causa civile autonoma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel