Parma

Disabili, uno sportello per risolvere i guai

Disabili, uno sportello per risolvere i guai
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato
Dal 2004 la legge ha istituito la figura dell’amministratore di sostegno. Un ruolo lontano da quello del tutore, che è chiamato a decidere al posto del proprio assistito, e vicino alla volontà della persona aiutata, che si affida all’amministratore per svolgere quei compiti che la salute o i disagi di vario genere non gli permettono più di svolgere in autonomia.
Due anni fa, all’interno della sede dell’Anffas, è nato lo sportello sull’amministratore di sostegno, che in collaborazione con la Provincia di Parma e la fondazione Trustee veicola informazioni e consigli utili a questa istituzione. E in due anni sono molti i risultati raggiunti. I numeri parlano da soli: in 103 giornate di apertura si sono registrati 195 accessi, di cui 54 ritorni e 30 consulenze telefoniche. Lo sportello – gestito da volontari - è aperto tutti i giovedì mattina e il primo sabato di ogni mese dalle 9.30 alle 12.30, in via Bassano del Grappa 10 (0521/782260).
«Vogliamo aiutare quelle persone che necessitano di informazioni su questa figura ancora poco conosciuta – commenta Danilo Amadei, di Trustee -. Una figura che sarà sempre più importante considerando l’invecchiamento della popolazione, e anche quella disabile».
Entrando nel dettaglio dei dati forniti, hanno chiesto informazioni 133 famigliari di persone che necessitavano dell’amministratore di sostegno, 9 amministratori di sostegno in carica, 4 professionisti, 11 persone interessate per sé stesse, 4 operatori di cooperative, 2 operatori di servizi pubblici e 12 volontari. Le richieste più numerose inoltrate sono state quelle sul ruolo e sulla funzione dell’amministratore di sostegno, seguite dalla compilazione della documentazione. Gli interventi effettuati dallo sportello sono stati quelli di orientamento su casi specifici (124 casi) con consegna di materiale informativo, oltre che interventi di formazione (36), di supporto per la compilazione di modulistica (32), invii a consulenze specialistiche (15) e consegna di materiale informativo (13). Ci sono anche dei obiettivi da sviluppare in futuro: «Vogliamo stringere i rapporti con il tribunale – spiega Amadei – e con le case protette, grazie alla collaborazione di Carta Canta, per fornire un servizio agli anziani».
Il tutto si aggiunge all’albo degli amministratori di sostegno, già istituito dalla Provincia nel 2006: «Al momento gli iscritti sono 36 – commenta l’assessore provinciale Marcella Saccani – ma mi auguro che il numero possa aumentare soprattutto in provincia, coinvolgendo le associazioni di volontariato». Presente anche Benedetta Squarcia, dell’agenzia per le disabilità del Comune, Carlo Passeri, presidente di Anffas, Raffaele Zinelli di Carta Canta e Carlo Baroni, sempre di Anffas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

7commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260