-0°

16°

Parma

Pienone in centro. Commercianti divisi sull'apertura

Pienone in centro. Commercianti divisi sull'apertura
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

Lo shopping si tinge di sole. Complice la calda domenica di aprile e l’iniziativa organizzata da Gruppo Federazione Moda Parma «Shopping di primavera», tantissimi cittadini ieri si sono riversati nelle vie del centro per una passeggiata, un’occhiata alle vetrine e un po’ di acquisti. Molti i negozi del centro che nonostante il giorno di festa hanno alzato la serranda, ma altrettanti quelli che invece hanno optato per una domenica di riposo. E nonostante le arterie cittadine brulicassero di famiglie, ragazzi e turisti, tra i negozianti tirava un’aria di rassegnazione: «Il fatto che non ci sia un’adesione compatta a questo tipo d’iniziative, e che comunque siano aperti anche i tanti centri commerciali della città, un po’ ci penalizza - spiega Margherita Pescatori, titolare del negozio Extrò di via Cavour -. Io ho deciso di aprire solo il pomeriggio, vedremo come andrà, è sempre imprevedibile. Speriamo che la giornata di sole aiuti».
 Pochi passi più in là, Silvia, del punto vendita «Golden point», spiega: «Stamattina un po’ di movimento c’è stato, oggi la gente si vede, ma più che altro sta fuori a godersi il bel tempo. E questa è, comunque, già una cosa positiva, perché per lo meno si abitua la cittadinanza a vivere il centro anche di domenica».

Qualcuno varca la soglia d’ingresso dei tanti esercizi, ma il richiamo della calda giornata di primavera è più forte: in piazza Garibaldi qualcuno azzarda addirittura un gavettone, mentre in piazza della Pace tanti   si sdraiano sull’erba per le prime tintarelle.
«Per quanto ci riguarda, dall’introduzione dei varchi elettronici, lo scorso anno, il numero di clienti è drasticamente calato –   dice Manuela Bocchi del negozio d’abbigliamento Mint Outlet di borgo Mameli –. E la gente la domenica non è solita comprare, non è abituata all’acquisto. Il venerdì e il sabato, quelli sì sono giorni in cui si vende. Rispetto agli scorsi anni, comunque, il cambiamento si è sentito parecchio». A fianco, Daniela Farchioni del «Lolita»: «Oggi ho aperto  solo  perché ho visto che in molti avevano aderito, ma le esperienze passate non mi lasciano ben sperare, le domeniche in cui si vende sono solo quelle sotto Natale. Anche oggi pare esserci poco movimento. E poi non trovo strategica la concomitanza di questo tipo di iniziative con le feste di quartiere e l’apertura dei centri commerciali. La gente ha troppe alternative».

Al negozio «Les griffes» di via Garibaldi, da dietro il bancone ci dicono: «Io sono una di quelle negozianti che solitamente tiene chiuso la domenica, oggi mi trovate aperta semplicemente perché avevo un appuntamento in centro e quindi ne ho approfittato, altrimenti mi bastano e avanzano le ore che passo in negozio dal lunedì al sabato»,  spiega Roberta Poli. «Dovrebbero essere di più i negozi aperti, solo in questo modo si educa il consumatore –   dice Milena Freddi, del Celebrity Lab  di via Garibaldi –. D’altra parte non biasimo chi ha tenuto chiuso; io, ad esempio, dell’iniziativa di Federmoda  ho saputo  solo dal giornale». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Opinioni a confronto sui lupi

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti