10°

20°

Parma

Processo Bonsu, un 19enne in aula: "I vigili erano straesaltati. Vidi Emmanuel insultato"

Processo Bonsu, un 19enne in aula: "I vigili erano straesaltati. Vidi Emmanuel insultato"
Ricevi gratis le news
25

Continua il processo per il pestaggio dello studente ghanese Emmanuel Bonsu. In aula ha parlato un testimone 19enne, avvicinato da un uomo che - ha raccontato - si qualificò come agente, ma senza mostrare documenti.
«I vigili erano straesaltati, soprattutto quelli in borghese, sentivo che gli urlavano "negro di m..." e "scimmia". Sentivo anche che gli facevano il verso della scimmia e poi ne ho visto uno che imitava i gesti dello scimpanzè», ha detto il ragazzo ai giudici. «Si capiva che lo avevano sacagnato (termine gergale per dire picchiato, ndr) perché aveva un occhio rosso e il viso gonfio - ha continuato il teste, riferendosi alle condizioni di Bonsu quella sera - ogni tanto si sentivano delle urla e delle minacce. Erano tutti su di giri».
Il testimone, all’epoca minorenne, ha spiegato di essere andato al parco per procurarsi un po' di hashish e per fumarlo in pace. «Ad un certo punto sono stato avvicinato da dei tipi in borghese che mi hanno detto: "Polizia! Fuori la roba!". Ma quale roba? Io avevo comprato cinque euro di fumo. La roba è l’eroina».
Il testimone ha spiegato di essere stato condotto all’auto di servizio con le maniere forti: «Mi hanno strattonato», insultato e malmenato. Una volta condotto in centrale il teste ha potuto assistere ad alcuni dei comportamenti che adesso figurano tra le imputazioni a carico degli agenti. Soprattutto - ha detto - insulti di natura xenofoba e razzista. In aula sono stati chiamati a testimoniare altri tre ragazzi, anch’essi fermati per accertamenti quello stesso giorno e anch’essi minorenni all’epoca dei fatti. I tre hanno dichiarato di essere stati accolti da una decina di vigili, tutti in borghese, alcuni dei quali armati di pistola: «Due di loro ci hanno puntato le armi ad altezza uomo - ha spiegato uno dei tre al tribunale - poi ci hanno insultati e ci hanno spiegato che quella era la giornata sbagliata per andare al parco».
Secondo quanto risulta dagli accertamenti condotti sia dalla Municipale sia dagli inquirenti una volta scoppiato il caso Bonsu, i tre minori si erano dati appuntamento al parco Falcone e Borsellino per passeggiare e per accordarsi su un giro in moto che avrebbero voluto fare di lì a poco. Secondo il racconto dei testimoni, è apparso del tutto ingiustificato il comportamento degli agenti che, in un caso, hanno anche puntato allo stomaco una pistola esercitando pressione e causando dolore, oltre che «paura e sconcerto» in uno dei ragazzi. In seguito i tre, sottoposti a controllo, sono stati rilasciati e hanno potuto fare ritorno alle loro abitazioni.

Nel pomeriggio sono previste nuove testimonianze. I dettagli nel servizio del Tg Parma

 

 

 

 

(foto d'archivio)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mariele

    20 Aprile @ 18.53

    sono pefettamente d'accordo con ste quando scrive che "... il problema vero però è che costoro lavorano ancora tutti in Comune, semplicemente spostati in ufficio ..." speriamo che in caso di condanna, venga anche comminata l'interdizione dai pubblici uffici e che il Comune stavolta li butti fuori definitivamente

    Rispondi

  • alceo

    20 Aprile @ 18.51

    ma sig. clansamn, lo dico con molta bonomia e pacatezza.. chi può difemdere i vigili (imputati)?..è una posizione francamente indifendibile!..ad ogni udienza emergono sempre nuovi elmenti sulla gravità dei loro comportamenti e sulla loro incapacità professionale.. qui non si tratta del "povero negro" o del bianco, o di essere di sinistra o di destra.. l'iinciviltà e l'imbecillità non hanno colore politico o fazione, quanto al fatto che se ne parli da tre anni è solo perchè il processo va per le lunghe per i continui rinviii a causa delle eccezioni sollevate (e miseramente fallite) tentate dalla difesa, che giustamente fa la sua parte in un'impresa molto difficile se non disperata. provi a vedere le cose con più obbiettività

    Rispondi

  • gio

    20 Aprile @ 17.55

    the clansman , cioè uno che fa parte del clan : dal testo di una canzone penso degli iron maiden vero'?Ti svegli solo, nelle colline Col vento sulla tua faccia Ti senti orgoglioso, Libero ed appartenente ad una razza Che fa parte di un clan E vivere sulle highlands E l'aria che respiri Così pura, così pulita Questo è solo un pezzo del testo , ovviamente parla d'amore e pace vero? SI DAI HA RAGIONE GIANLUCA!

    Rispondi

  • parmense doc

    20 Aprile @ 17.14

    Certo che in questa città l'ipocrisia trionfa...fosse stato picchiato un italiano ( è successo, e succede specie al Sud con i falchi) la signora Katia e co, non sarebbero scesi in piazzam anzi, ridevano pure...invece sono tutti scandalizzati..nessuno difende i vigili ma è 3 anni che si parla solo di questo, con vantaggi per tutti, chi vende giornali, chi okkupa case ect...

    Rispondi

  • Ippotommaso

    20 Aprile @ 15.56

    Quando si dice che il mondo s'è rivoltato è proprio vero. Clansman, che si dichiara di da sempre di destra, odia i musulmani con cui i regimi nazi-fascisti stringevano alleanze e facevano affari insieme e difende gli ebrei che i regimi nazi-fascisti richiudevano nei campi di concentramento per pi mandarli nelle camere a gas e nei forni. Si sono proprio perse le 'basi' dell'ideologismo adesso la si dice più grossa che si può per avere il quarto d'ora di vanagloria.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro