22°

Parma

Battistero ancora imbrattato

Battistero ancora imbrattato
Ricevi gratis le news
1

Margherita Portelli
Non c’è pace per quel marmo rosa simbolo della città.
Saltuariamente qualcuno lo prende di mira e, quasi fosse uno sfogo, via di pennarello. Basta dare un’occhiata, di tanto in tanto, che si individua subito qualche nuovo «decoro», frutto, evidentemente, dell’incontinenza comunicativa di qualche ragazzotto armato solo di inchiostro e imbecillità.
Nuove scritte sono comparse sul Battistero, come già nei mesi scorsi è successo, e come già le telecamere a circuito chiuso della video sorveglianza avevano documentato.
Su segnalazione di un lettore ieri abbiamo girato intorno alla pianta ottagonale del monumento di piazza Duomo, per renderci conto, senza troppa fatica, che l’aggiornamento dei decori deturpanti è davvero continuo: confrontando le fotografie scattate solo nove giorni prima, infatti, si notano nuove scritte e imbrattature.
Ce ne sono alcune vecchiotte, che riportano addirittura la data, 14-09-’10, e altre di recentissima fattura.
Messaggi senza un gran senso: molti commenti relativi all’orientamento sessuale dei compagni di inciviltà, alcuni simboli difficilmente interpretabili, e altre frasi che la dicono lunga sullo spessore intellettivo dei soggetti in questione, come ad esempio «formica schiacciata». E dire che il profondissimo divulgatore ha avuto anche l’ardire di firmare il suo messaggio, con una sigla incomprensibile che è di poco aiuto. Le scritte  si distribuiscono democraticamente su tutti i lati del monumento, e anche il Duomo non è stato risparmiato dalla «penna» dei teppisti, sul lato est che dà su San Giovanni, infatti, c’è un’imbrattatura in nero: «antifa shit».
«Abbiamo già preso la decisione di giunta, su richiesta della diocesi, per acconsentire alla realizzazione di colonnotti uniti da catene che cingano il Battistero, su emulazione di quelli che già c’erano negli anni Venti e Trenta, così da inibire la seduta, e, di conseguenza, questi atti di vandalismo» - dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici, Giorgio Aiello. «Dispiace molto, perché il patrimonio storico della città dovrebbe essere vissuto dai cittadini, così come dai turisti - aggiunge l’assessore alla Sicurezza, Fabio Fecci -. Ma purtroppo per colpa di pochi si finisce per rimetterci tutti. Non dimentichiamoci che il Battistero è un sito considerato dall’Unesco patrimonio dell’umanità, e non può continuare a essere deturpato nel tempo; anche le piccole scritte, infatti, poi devono essere cancellate, finendo per compromettere l’integrità del monumento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nocciola

    20 Aprile @ 14.57

    scusate, ma ci sono le telecamere di sorveglianza? Possibile che nel 2011 non si sia ancora fatto nulla per questo problema che esiste da quando hanno inventato i pennarelli indelebili??

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

4commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

CATALOGNA

200mila manifestanti in piazza a Barcellona

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»