12°

Parma

Il Festival Verdi "dietro le quinte": le scenografie

Il Festival Verdi "dietro le quinte": le scenografie
Ricevi gratis le news
0

di Ilaria Graziosi

Continua il nostro viaggio dietro le quinte del Festival Verdi 2008, che partirà il primo ottobre con la messa in scena della "Giovanna D'Arco" di Giuseppe Verdi, per la regia di Gabriele Lavia.

FRA TAPPETI DI FIORI TORCE ANTICHE: IL PARTICOLARE CHE FA LA DIFFERENZA- Dopo la visita alla sartoria, è la volta di andare alla scoperta delle scenografie che faranno da sfondo alle opere in programma. Lo scenografo della "Giovanna d'Arco" è Alessandro Camera, ma il nostro "Cicerone" nel dietro le quinte del Teatro Regio dove si svolgono le prove dell'opera sarà Paolo Calanchini, responsabile tecnico e coordinatore delle scene. "Quello della scenografia è un mondo davvero affascinante -spiega Calanchini-che permette di progettare e realizzare gli elementi scenici di uno spettacolo a seconda di ciò che vuole il regista. Si parte da un'idea e pian piano vengono aggiunti dei particolari che, sommati tutti assieme, danno forma concreta a ciò che il pubblico vedrà, cioè lo spettacolo vero e proprio". Un mondo fatto di colori, di oggetti che usiamo tutti i giorni ma che, abbinati ad arte, danno vita a spade per guerrieri , tappeti di fiori che scendono dall'alto e torce antiche (queste ultime realizzate con semplicissimi bicchieri da tavola e pezzi di tubi usati per l'acqua): non si può non rimanere affascinati da questo mondo, dove è il particolare che fa la differenza e nulla è lasciato al caso.

SCENE "MOBILI" DA CITTA' IN CITTA' -"La complessità che caratterizza l'allestimento di questo Festival a differenza di altri in Europa-continua Calanchini- , è che di solito le rappresentazioni si svolgono una per volta: in questo caso ce ne sono addirittura quattro, di cui due nello stesso teatro".Ecco svelato il motivo per cui accanto ai carretti che portano i manichini-cadaveri della Giovanna D'Arco, si possono trovare anche pezzi di torre che andranno sul palco del Rigoletto.   "Purtroppo non siamo dotati di grandi spazi per separare le due scenografie, possibilità invece che ha la Scala di Milano; per questo elementi di più opere vengono a trovarsi negli stessi spazi".  Il coordinatore tecnico spiega anche che "non sempre gli elementi scenografici vengono creati apposta per una certa rappresentazione: nel mondo della scenografia va molto la tecnica dell'"adattamento", cioè si prendono le scene usate in altre città, in rappresentazioni curate da altri registi. "Ad esempio"-continua Calanchini-" gran parte delle scene che useremo per il Nabucco, che sarà rappresentato a Reggio Emilia,provengono dal Regio di Torino e hanno più di dieci anni! E la nostra scenografia del Rigoletto, a maggio, andrà direttamente a Genova, dove l'hanno comprata "a scatola chiusa" per la prossima rappresentazione dell'opera". 

SEI MESI PER APPROVARE UN PROGETTO -Per quanto riguarda la tempistica, l'Italia si distacca dal resto dell'Europa: in genere un progetto viene presentato e discusso circa un anno prima dell'allestimento, da noi "bastano" solo sei mesi. Dopo una visita dietro le quinte del Teatro Regio è la volta di passare nei laboratori di scenografia in strada Santa Margherita: qui vengono realizzati i pannelli che andranno a fare da sfondo alle opere; in più c'è la falegnameria ,dove si stanno finendo di costruire i carri per il Rigoletto e gli ultimi elementi decorativi per la Giovanna. "C'è una preferenza nello scegliere il legno rispetto al ferro"-continua Calanchini-"soprattutto per motivi economici. Ma per quelle che devono essere le strutture portanti non c'è dubbio che occorrano le rifiniture e i tocchi di un fabbro: quindi ben venga ricorrere anche all'uso del metallo". Insomma, durante il Festival Verdi 2008 assisteremo alla rappresentazione di quattro grandi opere (Giovanna d'Arco, Rigoletto, Il corsaro e Nabucco) dove la scenografia non potrà certo definirsi un dettaglio, ma un elemento in più che, insieme alla bellezza dei costumi e alla bravura degli artisti, lascerà a bocca aperta gli spettatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260