12°

23°

Parma

Il Festival Verdi "dietro le quinte": le scenografie

Il Festival Verdi "dietro le quinte": le scenografie
Ricevi gratis le news
0

di Ilaria Graziosi

Continua il nostro viaggio dietro le quinte del Festival Verdi 2008, che partirà il primo ottobre con la messa in scena della "Giovanna D'Arco" di Giuseppe Verdi, per la regia di Gabriele Lavia.

FRA TAPPETI DI FIORI TORCE ANTICHE: IL PARTICOLARE CHE FA LA DIFFERENZA- Dopo la visita alla sartoria, è la volta di andare alla scoperta delle scenografie che faranno da sfondo alle opere in programma. Lo scenografo della "Giovanna d'Arco" è Alessandro Camera, ma il nostro "Cicerone" nel dietro le quinte del Teatro Regio dove si svolgono le prove dell'opera sarà Paolo Calanchini, responsabile tecnico e coordinatore delle scene. "Quello della scenografia è un mondo davvero affascinante -spiega Calanchini-che permette di progettare e realizzare gli elementi scenici di uno spettacolo a seconda di ciò che vuole il regista. Si parte da un'idea e pian piano vengono aggiunti dei particolari che, sommati tutti assieme, danno forma concreta a ciò che il pubblico vedrà, cioè lo spettacolo vero e proprio". Un mondo fatto di colori, di oggetti che usiamo tutti i giorni ma che, abbinati ad arte, danno vita a spade per guerrieri , tappeti di fiori che scendono dall'alto e torce antiche (queste ultime realizzate con semplicissimi bicchieri da tavola e pezzi di tubi usati per l'acqua): non si può non rimanere affascinati da questo mondo, dove è il particolare che fa la differenza e nulla è lasciato al caso.

SCENE "MOBILI" DA CITTA' IN CITTA' -"La complessità che caratterizza l'allestimento di questo Festival a differenza di altri in Europa-continua Calanchini- , è che di solito le rappresentazioni si svolgono una per volta: in questo caso ce ne sono addirittura quattro, di cui due nello stesso teatro".Ecco svelato il motivo per cui accanto ai carretti che portano i manichini-cadaveri della Giovanna D'Arco, si possono trovare anche pezzi di torre che andranno sul palco del Rigoletto.   "Purtroppo non siamo dotati di grandi spazi per separare le due scenografie, possibilità invece che ha la Scala di Milano; per questo elementi di più opere vengono a trovarsi negli stessi spazi".  Il coordinatore tecnico spiega anche che "non sempre gli elementi scenografici vengono creati apposta per una certa rappresentazione: nel mondo della scenografia va molto la tecnica dell'"adattamento", cioè si prendono le scene usate in altre città, in rappresentazioni curate da altri registi. "Ad esempio"-continua Calanchini-" gran parte delle scene che useremo per il Nabucco, che sarà rappresentato a Reggio Emilia,provengono dal Regio di Torino e hanno più di dieci anni! E la nostra scenografia del Rigoletto, a maggio, andrà direttamente a Genova, dove l'hanno comprata "a scatola chiusa" per la prossima rappresentazione dell'opera". 

SEI MESI PER APPROVARE UN PROGETTO -Per quanto riguarda la tempistica, l'Italia si distacca dal resto dell'Europa: in genere un progetto viene presentato e discusso circa un anno prima dell'allestimento, da noi "bastano" solo sei mesi. Dopo una visita dietro le quinte del Teatro Regio è la volta di passare nei laboratori di scenografia in strada Santa Margherita: qui vengono realizzati i pannelli che andranno a fare da sfondo alle opere; in più c'è la falegnameria ,dove si stanno finendo di costruire i carri per il Rigoletto e gli ultimi elementi decorativi per la Giovanna. "C'è una preferenza nello scegliere il legno rispetto al ferro"-continua Calanchini-"soprattutto per motivi economici. Ma per quelle che devono essere le strutture portanti non c'è dubbio che occorrano le rifiniture e i tocchi di un fabbro: quindi ben venga ricorrere anche all'uso del metallo". Insomma, durante il Festival Verdi 2008 assisteremo alla rappresentazione di quattro grandi opere (Giovanna d'Arco, Rigoletto, Il corsaro e Nabucco) dove la scenografia non potrà certo definirsi un dettaglio, ma un elemento in più che, insieme alla bellezza dei costumi e alla bravura degli artisti, lascerà a bocca aperta gli spettatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»