10°

20°

Parma

Il tempio delle bici di Giorgio Corradi compie 89 anni

Il tempio delle bici di Giorgio Corradi compie 89 anni
Ricevi gratis le news
1

 Lorenzo Sartorio

L'8 maggio la coloratissima e rumorosa carovana del «Giro d’Italia»  transiterà da via D’Azeglio proprio dinanzi a uno dei templi parmigiani delle bici, il negozio di Giorgio Corradi che, nei giorni scorsi, ha  compiuto gli 89 anni di attività. Una sorta di omaggio che i girini faranno con il loro passaggio a una storica bottega aperta nell’aprile del lontano 1922 da Otello Corradi, padre di Giorgio, il quale acquistò l'immobile, all’ombra delle Torri dei Paolotti, per l'allora fantasmagorica cifra di 40 mila lire, frutto di un’eredità che gli era piovuta addosso come manna dal cielo. Otello Corradi, classe 1889, cavaliere di Vittorio Veneto, medaglia al merito  francese per essere stato coraggioso motociclista portaordini nella Grande guerra, figlio del fornaio  di piazzale Santa Croce, iniziò  così la sua vita tra le due ruote  in quel negozietto in cui, ancora bambino, entrò anche il figlio Giorgio, classe 1928, che prosegue ancora l’attività paterna. Una via D’Azeglio completamente diversa dall’attuale, quella dei tempi in cui Giorgio, garzoncino di bottega, iniziava a pezzare le camere d’aria con ritagli di gomma  incollati con la famosa «soluzione», dopo avere scovato la foratura immergendo la camera d’aria in una «sój» d’alluminio ricolmo d’acqua. 
Una strada dove si affacciavano ben otto bottegucce di meccanici di biciclette, mentre altri punti di riparazione-bici erano ricavati all’interno di portoni, sottoscala, anfratti di qualche portico intanati nei borghi «de d’la da l’acqua». Una via D’Azeglio con tante osterie che animavano  la strada e i borghi limitrofi:  quella di Fornasari, «I Tri Morètt», «La Bissa, «al Botti», «La Barcassa» e altre. «La nostra bottega - ricorda Giorgio - che era la metà dell’attuale, confinava con la cucina e chi sedeva  al tavolo dalla parte del negozio,  era in grado di vedere chi entrava in quanto noi non chiudevamo mai, nemmeno a mezzogiorno».
 Infatti Otello Corradi non poteva chiudere bottega in quanto, oltre  a montare qualche bici nuova con il suo marchio e ripararne tante altre, faceva deposito,  domenica compresa, ma anche al mercoledì e al sabato, per tutti  quegli agricoltori provenienti dal primo contado   che si recavano  in piazza Garibaldi al mercato.  «Si ammucchiavano tante bici - osserva Corradi - e con qualche cliente si era stabilita anche una buona amicizia, tant'è che nel periodo estivo  qualcuno ci portava un cesto di frutta». Per offrire un  maggior comfort ai clienti,  i Corradi, biciclettai in Parma, nel loro negozio disponevano di una toilette dotata anche di specchio e lavabo, dove  la gente  poteva riassettarsi dopo un’estenuante pedalata per raggiungere la città. Dal negozio-officina dei Corradi  sono transitati tanti promettenti  giovani garzoni,  che sarebbero in seguito divenuti  provetti meccanici o addirittura costruttori di bici, come Ernesto Giuffredi e altri che approdarono da Garlatti, il più noto costruttore  di bici della nostra città, con stabilimento  in borgo Collegio Maria Luigia.  Giorgio, nato, vissuto e tuttora residente in via D’Azeglio nell’appartamento sopra il negozio,  nella strada Maestra,  ne ha visto di tutti i colori: dalla partenza dei tedeschi in fuga, all’arrivo  degli anglo americani, alle sfilate dei partigiani che scendevano dalle montagne per  raggiungere  la città finalmente  liberata, alle migliaia di cortei che, in direzione di piazza Garibaldi,  partivano da piazzale Santa Croce.  In questi giorni Giorgio è particolarmente emozionato, non solo perché la sua bottega  ha  compiuto 89 anni, ma anche perché  il «Giro d’Italia» passerà proprio davanti  alle sacre soglie delle due ruote parmigiane e sia lui che i suoi fedeli amici, tra i quali il «mago» delle bici Beppe Soncini, saranno lì davanti ad applaudire quel lungo biscione variopinto che porta in tutta Italia l'amore per la cara vecchia bicicletta. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Otello

    17 Agosto @ 00.25

    Grande Gió !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro