-1°

Parma

Un Borbone alle nozze di William e Kate

Un Borbone alle nozze di William e Kate
Ricevi gratis le news
2

 Non ci sarà  un rappresentante di casa Savoia nè dei cugini Aosta alle nozze di William d'Inghilterra e Kate Middleton, il 29 aprile a Westminster Abbey.  Ci sarà invece  Carlo di Borbone, Gran Maestro dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio e   pretendente al trono delle Due Sicilie,   assieme alla moglie Camilla Crociani. 

Carlo di Borbone sarà   tra i 1.900 ospiti della cerimonia, e fra i pochi italiani invitati, assieme   all’ambasciatore d’Italia a Londra Alain Giorgio Economides, in rappresentanza del governo italiano, al marchese Vittorio Frescobaldi e la moglie Bona, e al conte Paolo Filo della Torre,  ex corrispondente di Repubblica  a Londra. Non confermata la presenza dello stilista Valentino, che avrebbe disegnato un bozzetto per un possibile abito da sposa per Kate.
 «Ironico che nel 150esimo anniversario dell’Unità di Italia sia stato invitato un Borbone, non un discendente dei Savoia», è il commento raccolto negli ambienti neo-borbonici di Napoli,  che hanno ricondotto l’esclusione della dinastia sabauda alla rissa scoppiata nel 2004 tra Vittorio Emanuele Terzo e il cugino Amedeo d’Aosta a un altro matrimonio reale,  quello tra l’erede al trono Felipe con  Letizia Ortiz Rocasolano. Secondo quanto raccontarono alcuni degli ospiti, l’erede di casa Savoia, credendo di aver ricevuto una pacca «provocatoria» dal cugino, assestò un «destro» in faccia a Amedeo che perse l’equilibrio.
 Ma al di là dell’episodio,  potrebbe essere il lungo contenzioso che divide da anni i Savoia dagli Aosta, in cui la Corona britannica non vuole prendere posizione, a determinare l’esclusione. Oltre al fatto che tra gli invitati a Westminster Abbey gli ex reali si contano sulle dita della mano: ci sarà ad esempio Costantino di Grecia, ma  per gli stretti rapporti con la famiglia reale e per esser padrino di battesimo dello sposo.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Teutonicsupremorden

    24 Aprile @ 20.26

    Ogg: : Negli archivi della cappella dell'antenato di sair Yasmin von Hohenstaufen lo stemma dei Middleton .Dunque erano stati nominati conti da Isabella d'Inghilterra antenata di sair che riconferma il titolo come dono di nozze per Kathrine Middleton http://www.facebook.com/note.php?created&&note_id=182317625149402 ----Messaggio originale---- Ogg: Negli archivi della cappella dell'antenato di sair Yasmin von Hohenstaufen lo stemma dei Middleton .Dunque erano stati nominati conti da Isabella d'Inghilterra antenata di sair che riconferma il titolo come dono di nozze per Kathrine Middleton Nell'Hohenstaufen House lo stemma avito degli antenati di Miss Katrine Middleton.Sair in dono di nozze riconferma titolo pubblicata da Sair Von Hohenstaufen Federica III il giorno domenica 24 aprile 2011 alle ore 19.29 Nota creata. Sair la Principessa Yasmin von Hohenstaufen , ratifica e riconferma la concessione del rango di Contessa alla sposa del Principe William del Galles, concesso dalla sua antenata Isabella d'Inghilterra.Thomas Woodcock Garter principal King of arms, ha dato disposizione, su ordine della regina Elisabetta II, di concedere uno stemma a Katherine Middleton per le nozze, che evoca tre ghiande ed un riferimento aurifero della madre Goldsmith, non essendo , secondo gli araldisti inglesi, nobile, ma borghese.Ed invece no!Archivi inediti degli antichi re d'Inghilterra, antenati di Sair principessa Yasmin von Hohenstaufen, dimostrano che i Middleton fossero conti, per concessione dell'antenata della Principessa Yasmin, terza moglie di Federico II. Una notizia eccezionale emerge dall'archivio Storico dell'Abbazia Avril de Saint Genis Buren Anjou Plantagenet dove è sepolto l'antenato di Sair Principessa Yasmin von Hohenstaufen Fridericus Sancta Propago Aprilis Stoffensi Domi Sicena Sveva Anglicana Fons , ovvero figlio di Federico von Hohenstaufen , figlio di Federico II II ed Isabella d'Inghilterra, figlia di Re Giovanni Senza Terra. Il vero cognome dei Middleton era Kincar ,e furono nobilitati da Re Malcom , antenato della Regina Isabella d'Inghilterra , terza moglie di Federico II e da William The Lion re di Scozia.Ebbe inoltre lo stemma e motto da Isabella d'inghilterra, in quanto Ulricus Middleton faceva parte della Scorta della Principessa Isabella Plantagenet del Galles e duchessa di Cornovaglia , moglie di Federico II ed Isabella d'Inghilterra, quando giunse nelle Puglie , da neosposa accompagnata da una scorta e dote favolosa, raggiungendo l'imperatore Federico II da cui ebbe Carlotto Enrico, detto Otto, Federico, Margareth.(Die Zei der Staufer ).Per la prima volta fu dunque nominato Visconte e poi Conte da Isabella d'Inghilterra che ratificò la concessione di Giovanni senza Terra, suo padre.Il motto era Forte nelle avversità! Clan Middleton lo stemma o Crest: A lion rampant Gules and a border embattled Sable Motto: Fortis in Arduis (Brave in Difficulty) Origin of Name: Placename, Kincardineshire Middleton History The name Middleton is believed to derive from the lands of Middleton of Conveth, which are near Laurencekirk in Kincardineshire. These lands are confirmed by a charter of William the Lion. In 1221 Umfridus de Midilton witnessed the granting of land to the Abbey of Arbroath. The name of Humfrey de Middleton appears on the Ragman Roll of 1296, also Robert de Middleton was imprisoned at Dunbar Castle during that year. The family was known as "of Middleton of that Ilk" for about three hundred years, until John Middleton was created 1st Earl in 1656 by Charles II. John Middleton was a professional soldier who joined Hepburns regiment, serving the King of France. In 1642 he returned to Scotland, joined the Covenanters, and was second in command at the Battle of Philiphaugh in 1645. In 1646 he was made Commander-in-Chief and later the same year negotiated the final terms of Montrose's surrender. In 1651 he was major-general at the Battle of Worcester, fighting for Charles II. He was captured after being wounded, but managed to escape, and joined Charles II in exile in Paris. He remained in Charles's service until the Restoration, when he was made 1st Earl of Middleton, being appointed to a number of important offices in Scotland. He subsequently lost these offices in 1663 after clashing with the Earl of Lauderdale. After serving as governor of Rochester and Lieutenant-General of the Kent militia, he was made governor of Tangier in 1668, until his death in 1674. John Middleton's son was Charles Middleton, second and last Earl of Middleton. stemma di Middleton(heraldryd'Anjou)

    Rispondi

  • sergio

    23 Aprile @ 14.12

    non ho capito molto volete essere precisi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5