11°

22°

Parma

L'altra Pasqua con i poveri di Parma

Ricevi gratis le news
0

Roberta Vinci
Se non fosse per la colomba, la cioccolata nei vassoi e gli auguri calorosi dei volontari, sarebbe una domenica qualunque. Invece è Pasqua. Varcano il portone della «Mensa della fraternità» in via Turchi. Prendono il numero e si accomodano nel cortile.
Sono i «poveri» di Parma. Qualcuno seduto in un angolo si tiene la testa tra le mani. Altri chiacchierano e scherzano sotto il sole timido che scalda l’aria. «Trenta. Trentuno», chiama ad alta voce un volontario all’ingresso. Uno alla volta prendono il vassoio bianco, rapidamente colorato dai cibi distribuiti dai volontari, e si accomodano nel refettorio.
Tahoufik avanza intimorito. Ha vent'anni e non parla italiano. È uno dei profughi sbarcati a Lampedusa un mese fa. Hassen, tunisino da vent'anni a Parma, traduce le parole del giovane. «Sono morti tanti ragazzi alle porte della mia città e io avevo paura», racconta Tahoufik. Capelli rasati, carnagione scura e occhi verdi, «si chiude» tra le sue stesse braccia al ricordo di quella notte. Novantadue tunisini in un barcone per 24 ore senza cibo né acqua. Scappato dal centro accoglienza profughi di Catania, Tahoufik ha viaggiato in treno. Roma, Firenze, Parma. Tappe scandite dai controllori che di volta in volta lo trovavano senza biglietto.
È tra i binari parmigiani che un altro tunisino l’ha aiutato. Tahoufik credeva di essere a Milano. Dopo quattro notti passate al Parco Ducale in solitudine, il giovane arriva alla Caritas. «Sono l’unico che può trovare un lavoro per aiutare la mia famiglia», continua. Tahoufik ha due fratelli e una sorella che studiano. La madre non lavora e il padre, in seguito a un incidente, è rimasto infermo. Ora il giovane è ospitato al dormitorio della Caritas e il 28 aprile riceverà il permesso di soggiorno. Poi non sa cosa accadrà. Il suo pensiero è laggiù a Mahdia, la sua città, e alla famiglia che non sente da un mese.
Una risata riempie la stanza e contagia l’intero tavolo. E’ Biagio, 59 anni, a Parma da quaranta, ma originario di Palermo. «Ho trascorso la mia vita sotto i ponti - ammette -, ma ho fatto anche una cosa bella: una figlia». Poggia il tortello di zucca appena infilzato con la forchetta e apre la giacca. Tre foto. La famiglia al completo, una bambina e lui e sua figlia insieme. «Lo vedete come sono felice? - chiede retoricamente - È perché sono padre e tra un po' sarò nonno». Un boccone dietro l’altro accompagnati da un’allegria che stona con la sua condizione. Dopo anni, la Caritas ha aiutato Biagio a riconciliarsi con sua figlia e il Comune gli ha appena dato una casa. «Tra quattro mesi avrò un nipote - grida ridendo - spero di essere ancora vivo. Poi posso anche morire». Biagio ha un tumore ai polmoni in fase terminale. Ha sempre vissuto per strada. Sempre solo. «Ringrazio il Signore che ho mia figlia e la Caritas che mi aiuta. I figli sono la vera felicità», conclude alzando il bicchiere e coinvolgendo tutti in un brindisi.
Tutti, tranne uno: Giuseppe. Cede alle battute di Biagio, ma torna subito serio. Pensa al figlio adolescente. Tre anni fa, gli assistenti sociali lo hanno affidato a una buona famiglia, ma per il padre è stato devastante. «Ho 51 anni, sono malato di cuore e della mia vita non me ne frega niente». Un matrimonio andato a monte, il figlio lontano e la strada come casa. Vive aspettando il lunedì. Giorno in cui sta un paio d’ore con il suo ometto. Nel portafoglio un bimbo moro con camicia e cravattino gli strappa un sorriso e gli fa brillare gli occhi. «Se non esistesse lui, preferirei non esserci».
Un crocevia di storie, di persone e vite diverse che in via Turchi un pasto e un po' d’affetto. Cibo per il corpo e per l’anima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto