22°

Parma

"In Cittadella siamo assediati dai ladri"

"In Cittadella siamo assediati dai ladri"
Ricevi gratis le news
0

Laura Frugoni

«Mi scusi ma lo spritz non glielo posso fare: mi hanno rubato anche l'Aperol». Il barista, dopo aver frugato invano nel mobile bar, allarga le braccia in segno di resa. E subito dopo spiega come ci si può sentire soli, indifesi e in balia dei ladri in uno dei luoghi più ameni e meno solitari della città: la Cittadella. Mentre lo racconta, distribuisce gelati e bibite a manetta, come succede ogni pomeriggio. Col calare della sera, però, la musica cambierà. Alle 20 chiude il bar, alle 22 fa altrettanto la Cittadella e diventa terra di nessuno. Pardon: dei ladri. «In tre giorni siamo già al secondo furto», comincia la conta il gestore del chiosco e sua moglie rinfresca la memoria sulla stagione passata: «L'anno scorso siamo stati derubati cinque volte». Cos'è che fa tanta gola? «Ah, certo non i soldi, non ne tengo mai qui dentro. Portano via tutto quello che trovano: stanotte quattro casse di birra, mezzo prosciutto, una fontina perfino. L'altra volta erano spariti tutti i superalcolici. Adesso comincerò a tenere le birre in macchina...». Per entrare spaccano la porta sul retro senza tanti complimenti. Un lavoro di routine ormai, come quello del fabbro che anche ieri è venuto a metterci l'ennesima pezza sul battente ridotto a un groviera. «Questa gente ci marca stretti: sanno che chiudiamo sempre verso le otto di sera e da lì in poi sono liberi di agire. Quest'inverno c'erano anche quelli che di notte venivano a dormirci, dentro il bar». Ma c'è un motivo per cui  difendersi in Cittadella dalle incursioni dei razziatori è praticamente impossibile. Non appena scatta l'orario della chiusura serale, il custode passa a chiudere tutte le porte e tornerà a riaprirle la mattina dopo. E quindi? «E quindi se sei fuori non entri, ma se sei dentro esci», centra il problema il gestore del chiosco. In sostanza, se a chiunque capitasse di addormentarsi su un prato in cima ai bastioni e poi scoprirsi prigioniero tra le mura della fortezza augusta, non si faccia prendere dal panico. Basta avviarsi verso una delle uscire, sfilare il catenaccio del lucchetto, spingere la porta et voilà: finalmente liberi. Tanto facile che devono averlo imparato bene pure le nutrite schiere di ladri e balordi. E a completare la beffa c'è il fatto che se anche le guardie venissero ad acciuffare i ladri, resterebbero fuori dalla porta. «La telecamera me l'hanno sfasciata. E anche se spendessi migliaia di euro per dotarmi di un allarme collegato con la questura, non servirebbe a niente. Se le porte sono chiuse dall'interno, in Cittadella non possono entrare neanche i poliziotti. E come si fa, anche volendo dare le chiavi? Non vengono sempre gli stessi, dovrei distribuire le chiavi a tutti i poliziotti...». Questa mattina sua moglie, che è la titolare dell'attività, busserà alle porte del Comune, per vedere se si può trovare una soluzione. Diversamente, l'orizzonte è grigio: «La stagione è appena iniziata L'assicurazione? Si mette a ridere, e noi non sappiamo più cosa fare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

16commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»