-1°

Parma

Addio al fondatore della Battistero

Addio al fondatore della Battistero
Ricevi gratis le news
0

Quell'autentica e spontanea  padanità dei suoi vecchi se l'è portata dietro fino all’ultimo.
 L'aveva proprio impressa nel suo cuore.  Volmer Mondini,  nota figura di imprenditore nel campo dolciario, fondatore dell’azienda «Battistero», è deceduto  ieri all’età di 89 anni. Di famiglia di origini mantovane che si trasferì a Parma agli inizi del secolo scorso,  Volmer, nacque a Cortile San Martino che allora faceva  Comune.
Il padre Francesco e la madre Zoraide, dagli anni trenta agli anni cinquanta, gestirono la famosa «Osteriaccia» di Fognano dove, dietro i fornelli, la Zoraide  era impareggiabile nel cucinare i piatti della tradizione.  Ma lo stare in cucina o in mezzo ai tavoli non era certo la vocazione di Volmer che, fin da  giovane, mostrò una spiccata vocazione per l’imprenditoria. La parentesi bellica gli procurò non pochi imprevisti. Arruolato negli alpini della divisione «Acqui» visse la tragedia di Cefalonia. Arrestato a Corfù dai tedeschi, fu deportato in un campo di lavoro a Berlino  dove rimase due anni.
In Germania, al giovane alpino parmigiano, rimase impresso quel pane tedesco a forma rettangolare che, una volta terminata la guerra,  volle riproporre e vendere nel suo negozio di borgo Riccio : il famoso «pane in cassetta» per  toast e sandwich.   Prima della positiva  esperienza nel settore dolciario, Volmer,  per qualche anno,  si occupò di edilizia,  proprio nel periodo  del boom della ricostruzione in una città che aveva necessità di spazi vitali, specie in periferia, dato l’aumento di popolazione.
Ma era il settore alimentare che lo attraeva  e, nel 1955,  con i fratelli Reverberi (che proseguono  tuttora l’attività di panificatori) impiantò la «Battistero» con sede in via Emilia Ovest. Un’azienda leader nel settore  dolciario che Volmer, rimasto solo al timone dopo avere liquidato nel 1964 i soci, unitamente ai figli Angelo e Andrea,  portò ai massimi splendori con prodotti di qualità e un organico  che, in piena stagione, raggiungeva i 400 dipendenti.
 Panettoni, «colombe», pandori, ma soprattutto le merendine,  furono i cavalli di battaglia della «Battistero»  che la famiglia Mondini condusse dal 1955 al 1995. Carattere brillante, spiritoso  da vero «pramzan dal sas », capogruppo  per tanti anni degli imprenditori del settore dolciario  in seno all’Unione parmense degli industriali, accademico della cucina e socio Lions, Mondini, era tifoso del Parma e non mancava mai ad una partita al «Tardini»  in compagnia del fraterno amico Licinio Ferretti come pure era un appassionato di cavalli da trotto. Attaccatissimo alla famiglia:  alla moglie Liliana, ai figli Angelo e Andrea e alle nuore Saveria e Cesarina,  era pure molto amato dai suoi dipendenti e dai tanti amici.
«E’ stato - ricorda Giorgio Orlandini - un uomo generoso, un imprenditore lungimirante oltre che una persona spiritosa e intelligente».  Sdrammatizzando gli amarcord bellici,  raccontava che anche nei momenti più tragici  era risuscito ad uscire indenne da situazioni  molto intricate come quella volta che,  davanti a due soldati tedeschi con il mitra spianato, pronunciò d’istinto  una battuta in dialetto con il nome di Parma.  I due militari, udendo il nome della nostra città, che conoscevano, lo lasciarono andare.I funerali si svolgeranno oggi con partenza alle 13.15 dalla clinica «Piccole Figlie» per la chiesa di San Bernardo degli Uberti (via Ravenna) indi per il cimitero di Valera dove la salma riposerà nella  cappella di famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto di Nicola Riccò

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La sfida degli anolini: ecco quali sono i più buoni a Parma

In gara dieci gastronomie della città

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5