21°

Parma

La consulta apre i lavori

La consulta apre i lavori
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

Si parte in tanti e pieni di domande. La prima riunione della seconda «Consulta termovalorizzatore» (la prima si era costituita nel 2006), che si è tenuta martedì sera nella sede del quartiere Cortile San Martino, è stata l’occasione per mettere sul tavolo un gran numero di dubbi che ancora la cittadinanza ha sull'impianto di smaltimento di rifiuti che sorgerà ad Ugozzolo. Sono 25 i membri della consulta al momento attuale: «Questo vuole essere un organismo di base che dà voce ai cittadini, sganciandosi da alcun tipo di orientamento politico - ha introdotto il coordinatore della Consulta, Aldo Passeri -. Il nostro obiettivo sarà quello di porci domande e pretendere risposte, in modo da poter contare sul maggior numero di garanzie possibili».
 «Un punto d’incontro e d’interesse» per dirla con Giuseppe Pionetti, presidente del quartiere e coordinatore della precedente consulta. Rispetto al 2006 la situazione è cambiata: se prima si era in una fase progettuale, ora si è passati alla realizzazione. Tuttavia, molti cittadini non si spogliano della preoccupazione che ormai da diversi anni li accompagna: «Io non ho nessuna tessera politica, sono semplicemente il papà di tre figli, e oggi, lo dico sinceramente, sto soffrendo. Speravo di non doverla mai vedere questa consulta - dichiara Roberto Minari -. Qui ci avviamo alla conclusione di un percorso non qualificante, ma degenerante, che comprometterà la salute delle future generazioni». «130 mila tonnellate all’anno di rifiuti dovranno essere bruciate, perché questo produrrà energia per il teleriscaldamento. Una minaccia costante sulle nostre teste. Siamo sicuri di volerlo ritenere un percorso ineluttabile?» si chiede Nino Garavani. E se da una parte il dirigente dell’area Benessere e sostenibilità del Comune di Parma, Emanuele Moruzzi, assicura che l’impianto «potrà ricevere unicamente i rifiuti di Parma e provincia», i cittadini chiedono controlli per poterlo verificare. E alla domanda «ma alla fine cosa verrà bruciato all’interno del termovalorizzatore?» Moruzzi puntualizza che «il panorama è estremamente complesso, ci vorrebbero ore per scendere nei dettagli», lasciando così intendere che la perplessità troverà forse un riscontro più preciso nelle riunioni a venire. «Dobbiamo potenziare la differenziata, siamo fermi a numeri ancora troppo bassi» fa notare qualcuno. «Siamo al 46%, e contiamo di chiudere il 2011 al 52%, non mi sento di dire che siamo così indietro» spiega Moruzzi. «Città come Benevento e Salerno sono al 90% - interviene Luigi Dallovo, che aggiunge -. Bisognerà anche trovare il modo di sorvegliare sulla provenienza dei rifiuti, e capire dove e come verranno stoccate le 40 mila tonnellate di ceneri che si produrranno ogni anno». «Sono state valutate soluzioni alternative di smaltimento? Come l’impianto di eliminazione a freddo dei rifiuti, che ad esempio troviamo nel Centro di riciclo di Vedelago?» si interroga Giovanni Nazari. E poi c'è chi si preoccupa anche per le industrie del territorio: «I nostri prodotti che hanno marchio Dop e Doc, lo perderanno?» si chiede Andrea Brozzi. Un calderone di punti interrogativi, insomma, che di sicuro non andranno in fumo da qui al 2012, ma che pretenderanno risposte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi

10commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

4commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

Parma Marathon

Raccolta fondi per la famiglia del runner morto

Un'iniziativa per i familiari di Luigi Liuzzi

AIDEPI

Paolo Barilla: "Industria bistrattata per debolezza politica"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

MODENA

Otto anni all'aggressore del primario Tondi

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Tg Parma

Affare Parma - Desports: la Cina apre gli investimenti esteri Video

PARMA

Tra i premiati Sport Civiltà nomi noti e giovani promesse Video

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»