Parma

Al pronto soccorso per dolori alla pancia: aveva ingoiato 81 ovuli di cocaina

Ricevi gratis le news
22

E' andata al pronto soccorso per un malore. Sottoposta a ecografia, i medici hanno scoperto che la causa del dolore era da attribuire a ben 81 ovuli di cocaina che la donna, una 29enne nigeriana, aveva ingoiato e che venduti avrebbero fruttato circa 200mila euro.
La donna, ricoverata, è riuscita a espellere la sostanza in 48 ore ed è successivamente stata arrestata per traffico di sostanza stupefacente. La 29enne ha raccontato di essere a Parma di passaggio, e ha spiegato che per il suo viaggio avrebbe guadagnato fra i quattro e i cinquemila euro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mauro

    07 Maggio @ 09.43

    la colpa è di chi compra, dei figli di papà di via farini non dei poveri che per mangiare pane e acqua sono costretti dalla gentaglia di via farini a spacciare

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    07 Maggio @ 09.26

    Carlo, non ho scritto io la notizia ma le rispondo per come la penso. Magari bastasse non mezionare sul giornale i guadagni del traffico della droga per fermarne la diffusione ! E' semplicemente un dato della notizia, che credo interessi i lettori (non certo gli "addetti ai lavori", che già sanno benissimo quanto si può guadagnare). Allo stesso modo, non credo che dare notizia del bottino di una rapina significhi istigare ad andare in banca con pistola e passamontagna. Come ogni cosa, la libertà di leggere e riflettere è dentro di noi: chi penserà che allora è il caso di diventare uno spacciatore lo avrebbe probabilmente fatto anche senza Gazzetta (stiamo parlando di una piaga mondiale). E magari, di contro, qualcuno rifletterà sul fatto che drogarsi, oltre a buttare via la propria vita, significa ingrassare mafie e organizzazioni criminali. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • riccardo

    06 Maggio @ 22.30

    domanda e offerta....i disperati di oggi spacciano e gli iitaliani pippano

    Rispondi

  • roberto

    06 Maggio @ 21.57

    Ma se li lasciavano il mal di pancia, vuoi vedere che per un po' non faceva più il corriere!! Soluzione drastina ma inevitabile: tutti, scrivo TUTTI, a casa loro, ma a spese loro o a nuoto, a libera scelta!! Vogliamo un'Italia libera da stranieri e Italiani delinquenti!!

    Rispondi

  • carlo

    06 Maggio @ 21.30

    Dopo varie lettere,nel tempo,da me spedite senza avere mai una rispolsta al riguardo,desidero sapere dalla persona che ha scritto la notizia sulla Gazzetta il suo nome e cognome perchè lui stesso mi dica quale è lo scopo che gli fa mettere in risalto il guadagno economico degli ovuli trovati nel corpo della ragazza.Se non è ne sono certo,per esortare qualche persona a immettersi in questo mercato,quale è stata la sua spinta morale,educativa e civile per scrivere l'articoloin questo modo .Gradirei ,per cortesia,una risposta sapiente,non una risposta demagogica senza entrare al centro,purtroppo tragico,della questione.Distinti saluti.Carlo

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Parma-Cesena 0-0: Di Gaudio cerca subito di sbloccare il risultato

STADIO TARDINI

Parma-Cesena 0-0: Di Gaudio cerca subito di sbloccare il risultato

Nel primo tempo, crociati a un passo dal gol con Di Gaudio e Scavone. Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow

1commento

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

PISA

Capotreno aggredito e due agenti di polizia feriti: fermati 4 minorenni

2commenti

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande