-2°

Parma

Veci e bocia parmigiani invadono Torino

Veci e bocia parmigiani invadono Torino
Ricevi gratis le news
2

 Francesco Canali

Gli alpini non avevano dubbi. Nel 2011, in occasione del 150° dell’Unità d’Italia, la loro 84 esima Adunata nazionale si sarebbe svolta nel capoluogo piemontese: e così è stato. 
Nella giornata di venerdì ha preso il via quel raduno che nella nostra città abbiamo avuto il piacere di organizzare nel 2005. Torino ospita così per la sesta volta gli alpini di tutta Italia. La prima fu nel 1928 quando non si usava ancora il termine «Adunata» ma quello di «convegno nazionale». 
Quest’anno, per la prima volta, l’evento si è anche incrociato con un altro grande appuntamento: il Giro d’Italia che proprio oggi pomeriggio terminerà la seconda tappa sullo Stradone della nostra città. In un recente intervento, il presidente nazionale Ana (Associazione nazionale alpini), Corrado Perona, ha sottolineato la particolarità che «il Giro d’Italia parte da Torino per raggiungere tutta l’Italia mentre gli alpini verranno da tutt’Italia a Torino». 
Come di consueto le «penne nere» hanno invaso la città piemontese già da inizio settimana ma il picco degli arrivi si è registrato tra venerdì e ieri. All’appuntamento non potevano di certo mancare i «veci e bocia» della sezione di Parma che hanno invaso pacificamente la prima capitale d’Italia - nonché la sede della Taurinense e della «Veja», la prima sezione Ana - cogliendo l’occasione per visitarla ammirandone le piazze, le chiese ed i musei. 
Vi è stato anche un appuntamento canoro: il coro alpino «Monte Orsaro» della sezione di Parma si è esibito con successo venerdì sera durante una rassegna corale in una chiesa della città insieme al Coro «Tre Valli» di Venaria Reale ed al Coro «Valsangone» di Giaveno. 
Al loro rientro «all’accampamento», i membri del «Monte Orsaro» hanno avuto un fuori programma: il pullman che li doveva accompagnare aveva subito un tentativo di scasso; la notte è stata quindi più lunga del previsto.
Altro appuntamento per la corale è stato quello di ieri sera quando si è esibita con il Coro «Stelle Alpine» della sezione di Bari. Spettacolare il passaggio delle frecce tricolori che hanno sorvolato più volte la città lasciando tutti a bocca aperta; molto partecipata anche la messa in suffragio di tutti i caduti celebrato dall’ordinario  militare, dall’arcivescovo di Torino e dai cappellani militari alpini. Presente ieri anche il ministro della difesa Ignazio La Russa. Oggi sarà la giornata più importante con la sfilata che prenderà il via alle ore 9 partendo da largo Vittorio Emanuele II per terminare in piazza Vittorio Veneto. La partenza della sezione di Parma è prevista indicativamente per le ore 16. Rai 3 trasmetterà in diretta parte della sfilata con inizio alle 9 fino alle 11, mentre chi volesse seguire l’intero evento lo potrà fare comunque, collegandosi al sito Internet dell’Associazione nazionale alpini all’indirizzo www.ana.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pauline

    10 Maggio @ 00.50

    Grazie a tutti gli Alpini di essere venuti a Torino ! Abbiamo già nostalgia della vostra rasserenante, incoraggiante presenza ! E grazie al Coro Monte Orsaro di Parma ; eravamo nella Chiesa dove hanno cantato sabato sera : straordinari ! !

    Rispondi

  • franco

    08 Maggio @ 23.12

    Da Torinese e spettatore desidero ringraziare TUTTI gli ALPINI d' ITALIA per la meravigliosa festa che ci avete regalato. Grazie anche a nome di TORINO

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande