Parma

Le auto blu del Comune diventano "ecologiche e condivise"

Ricevi gratis le news
9

Conversione delle auto blu dell’amministrazione in ecologiche e in uso condiviso (nei limiti del possibile) con chi usa il car sharing. È il progetto del Comune di Parma di cui ha parlato il sindaco Pietro Vignali al Ministro Renato Brunetta in un incontro al Forum della Pa a Roma.
«Voi a Parma siete quasi noiosi. Siete sempre i primi della classe». Sono le parole del ministro, secondo quanto riferito da un comunicato dell’ufficio stampa del Comune. 
L'amministrazione comunale ha infatti approvato la sostituzione degli attuali veicoli con altri ibridi di ultima generazione (a cui si aggiunge un mezzo a metano), a bassissime emissioni. L’intervento consente un risparmio di circa 20 mila euro che saranno destinati alla mobilità sostenibile. Con l'utilizzo di questi veicoli il Comune dà così attuazione alla normativa voluta dal ministro Renato Brunetta, che invitata i comuni a ridurre i costi delle auto blu, e prosegue il percorso di avvicinamento alla mobilità elettrica prevista dal progetto Zec (Zero Emission City), di cui Parma è capofila.  Prima di aver fatto i «complimenti» al sindaco Vignali per il progetto di conversione sulle auto blu, il ministro Brunetta aveva parlato della sua «battaglia» sulla riduzione dei costi per le auto di rappresentanza: «Circa un anno fa ho fatto un censimento delle auto blu nella Pubblica Amministrazione – ha detto Brunetta, secondo quanto riportato dal comunicato – ed è venuto fuori il numero di 90mila. Questo genera un costo di circa quattro miliardi di euro e allora ho avanzato una normativa che spostasse il servizio dalla produzione in casa all’acquisto all’esterno. In più ho chiesto alle Amministrazione razionalizzazione, normalizzazione. Con l'obiettivo di ridurre i costi. Oggi – ha continuato Brunetta - ho avanzato un secondo censimento per capire cosa hanno fatto le Amministrazioni e analizzare tutte le migliori pratiche messe in campo».  «Ci sono due obiettivi nel nostro progetto – ha spiegato Vignali – quello di ridurre le emissioni dando anche un esempio virtuoso alla città, secondo diminuire i costi per queste auto che, dopo una prima fase di transizione e sperimentazione, saranno condivise con la città nel progetto di car sharing, che da diversi anni si sta sviluppando con buoni successi. Convertire il nostro parco auto in elettrico va nella direzione del progetto Zec per introdurre la mobilità elettrica in città. Progetto che già sabato prossimo vedrà un suo preambolo con la consegna dei primi mezzi». D’ora in avanti la «flotta» delle auto blu sarà composta dalla vettura per gli spostamenti del sindaco (vettura già ibrida che sarà sostituita con uno dei veicoli disponibili con il progetto Zec)) e da due auto a propulsione mista benzina-elettrico, che prenderanno il posto delle due berline di grossa cilindrata a motore diesel attualmente in uso. Le vetture, oltre a poter circolare anche solo con la trazione elettrica in ambito urbano, dovranno avere un livello di emissioni di Co2 inferiore ai 100 g/km, pari ai massimi livelli di ecologia per un veicolo. La quarta auto sarà una Panda a metano e andrà a sostituire l'attuale utilitaria a benzina a disposizione degli assessori. A questi mezzi si aggiungeranno, in uso da parte di Infomobility, ulteriori 4 «smart electric drive» completamente elettriche per utilizzi di servizi di controllo del territorio e della sosta.
Un’altra delle novità previste dal progetto dell’Amministrazione comunale è quella di inserire le vetture ibride all’interno della flotta di car sharing disponibile in città. Attualmente infatti le auto blu sono vetture di rappresentanza in uso esclusivo degli amministratori. L’intento, dopo una fase sperimentale per i primi mesi, è di mettere a disposizione dei clienti del servizio di car sharing anche questi veicoli, nei periodi in cui non sono utilizzati dal Comune.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    10 Maggio @ 10.31

    Usate il parcheggo (gratis x voi) del DUC e LIBERATE PIAZZA GARIBALDI e il portico del Municipio dalle vostre TRONFIE AUTO NERE (quali auto blu ? sono nere tipo Chicago anni '30...),

    Rispondi

  • Cristina Corniani

    10 Maggio @ 08.31

    Inviterei il Sindaco Vignali e tutti gli Assessori di andare a piedi, in bicicletta o di utilizzare i mezzi pubblici, come fanno tutti. Se poi volessero provare a sedersi su di una carrozzina e farsi spingere per la città, potrebbero accorgersi di quanto Parma non meriti di essere definita "una città usufruibile dalle persone diversamente abili".

    Rispondi

  • Cristina Corniani

    10 Maggio @ 08.26

    Io direi al Sindaco e a tutti gli assessori della Giunta di andare a piedi, in bicicletta o di utilizzare i mezzi pubblici, come fanno tutti i lavoratori e gli studenti di Parma e Provincia.

    Rispondi

  • Mauro

    10 Maggio @ 00.27

    Prendete L'autobus o in alternativa andate in bicicletta fa bene alla salute e alle tasche dei cittadini contribuenti. VergognateVi Voi e le Vostre auto Blù.

    Rispondi

  • Fabio

    09 Maggio @ 19.57

    Ben vengano vetture che inquinano meno. Ma dire che il sindaco dia il buon esempio, no. Fino ad ora ha si viaggiato con un'auto ibrida, ma parliamo di un 3500 di cilindrata, del costo di circa 100.000 euro di listino (senza optional), che ha un'emissione di Co2 quasi doppia al livello massimo previsto dal progetto Zec (circa 188 g/km). La stessa auto a gasolio ci sarebbe costata 20.000 euro in meno (risparmiati subito, da destinare meglio), avrebbe consumato circa il 25% in meno (in soldoni circa 4000 euro ogni 100.000 km) ed inoltre inquinato meno (circa 150 g/km).

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

1commento

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

2commenti

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

13commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

Varese

L'infermiera killer condannata a 30 anni. Rinvio a giudizio per il medico-amante

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day