-2°

Parma

Asp "Ad Personam": il consuntivo si chiude in utile

Ricevi gratis le news
2

 Il bilancio consuntivo 2010 dell’Asp ad personam chiude in utile. "Grazie ad una gestione oculata delle finanze e alla cessione della gestione della farmacia San Filippo Neri di San Pancrazio - si legge in un comunicato stampa del Comune -, si passa da una perdita di esercizio di 282 mila euro (2009) a un utile di oltre 974 mila euro (la differenza positiva ammonta ad oltre 1 milione e 250 mila euro). La cifra è stata utilizzata per coprire le perdite dei tre esercizi precedenti senza mettere mano alle tariffe, rimaste invariate dal 2006. Il documento contabile, adottato dal consiglio, verrà approvato dall’assemblea nelle prossime settimane".

Posti quasi raddoppiati - Si è passati dai 454 posti del 1° gennaio 2010 agli 830 del 31 dicembre 2010 grazie all’ingresso in Asp di sette strutture gestite fino al 1° di aprile 2010 dal Comune, che hanno portato ad un sensibile aumento del fatturato, che si è attestato a 22 milioni 960 mila euro (nel 2009 ammontava a 18 milioni e 670 mila euro).

Spesi quasi 400 mila euro per manutenzioni e migliorie - Da segnalare anche l’importante spesa effettuata per manutenzioni e migliorie varie alle strutture. In particolare, sono stati spesi 80 mila euro per l’acquisto di letti elettrici contro le piaghe di decubito, nuove attrezzature per 81 mila euro, manutenzioni varie alle strutture assistenziali per 197 mila euro e 30 mila euro per lavori al centro San Leonardo.

Accantonati 55 mila euro nel fondo per rischi ed oneri- Sono stati infine accantonati 55 mila euro nel fondo per rischi ed oneri, che ora ammonta a 681 mila euro. Una cifra che permette così all’azienda di far fronte con maggiore tranquillità a eventuali contraccolpi legati al sopraggiungere di varie tipologie di imprevisti.

“Oggi presentiamo un bilancio in ordine, di un’azienda ben amministrata – ha affermato Lorenzo Lasagna, assessore al Welfare – Grazie ad una gestione oculata della finanze sono stati ripianate le perdite degli anni passati, connesse al rispetto dei dettati di una normativa regionale, senza toccare le tasche dei cittadini. Le tariffe infatti sono rimaste invariate”. “I questionari di valutazione che abbiamo distribuito tra i famigliari degli utenti – ha proseguito – ci incoraggiano e evidenziano margini di miglioramento. Positiva infine la diminuzione dell’incidenza delle piaghe da decubito tra gli ospiti. “Il blocco delle rette – ha aggiunto Giancarlo Cattani, presidente di Asp ad personam -  ha portato un indubbio beneficio ai famigliari degli utenti, lasciando immutata la qualità del servizio. Per venire incontro alle esigenze degli ospiti abbiamo inoltre effettuato una serie di migliorie e adeguamenti alle strutture”.
“La nuova organizzazione della tecnostruttura – ha rimarcato Aldo Maggi, vicepresidente di Asp ad personam – sta dando ottimi risultati. Abbiamo inoltre stretto un accordo con i sindacati per dar vita a una collaborazione fattiva e poter intervenire tempestivamente nel caso vengano segnalate eventuali criticità”. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MICHELE

    10 Maggio @ 19.48

    Notizione, il carrozzone macina utili!! Come avranno fatto a produrli resterà un mistero perchè il bilancio di AD PERSONAM non è pubblico (dove trovarlo?). Gianluca, piano con i complimenti perchè l'assessore Lorenzo c'entra come i cavoli a merenda con l'exploit dei conti dato che è arcinoto che con i numeri l'ex(?) uomo PROGES non ci prende. Riguardo al WCC, il progetto era già morto prima di essere pubblicato il bando perchè il Comune non aveva, non ha e non avrà mai i fondi dell'entità necessaria. A testimoniarlo sta il fatto che a distanza di 8 mesi dalla scadenza del bando non è nemmeno stata aperta la busta dell'unico concorrente ...

    Rispondi

  • gianpiero

    10 Maggio @ 17.38

    complimenti a lorenzo. ora non intestardirti sul wcc altrimenti il gatto morto te lo ritrovi in casa.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande