Parma

Giannino: "Il quoziente Parma deve diventare bandiera nazionale"

Giannino: "Il quoziente Parma deve diventare bandiera nazionale"
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti
Scarpe blu elettrico, abito color azzurro carta da zucchero, barba da impero austroungarico e occhi piantati nel futuro.
L’economista Oscar Giannino era ospite ieri sera del movimento «Parma Civica». Accanto al sindaco, Pietro Vignali, ha elogiato il civismo e il «quoziente Parma»: «Deve diventare bandiera nazionale - ha detto davanti alla platea dell’hotel Stendhal - La politica per la famiglia di questa città è coerente con il cuore degli italiani, che esiste prima dello Stato e che è stato indurito dallo Stato». «Serve più sussidiarietà che federalismo - ha sentenziato Giannino - il federalismo che ha voluto la Lega non servirà a premiare chi spende meno e meglio, nel migliore dei casi lascerà la pressione fiscale allo stesso livello di oggi, ma probabilmente la aumenterà». «Il movimento civico è riformista - ha detto Vignali - è nato dieci anni fa come risposta emergenziale alla crisi politica. La sfiducia nei confronti dei partiti non è mai stata così forte. Oggi la classe politica sembra vivere in un altro pianeta». «Il nostro è un Paese che cresce meno di altri, lo dice Confindustria, ma non dobbiamo rassegnarci - ha aggiunto il sindaco -. Parma è diventata la città di riferimento sulle politiche familiari. Abbiamo bisogno di più privatizzazioni e di riforme del lavoro e delle pensioni». Oscar Giannino ha parlato di «pil», «tripla A», «curve di costo» davanti giovani e anziani, che egualmente aggrottavano le sopracciglia.
Gli applausi più forti dal pubblico sono arrivati quando l’economista ha parlato di tasse e di giovani. «Abbiamo uno Stato che si "pappa" tanto e dà poco per aumentare la mobilità sociale e i servizi per famiglie e anziani, vuol dire che quello che non funziona è più nella parte pubblica che in quella privata - le parole di Giannino -. Se lo Stato recuperasse tutti i soldi degli evasori fiscali state sicuri che li terrebbe tutti e a noi non ne verrebbe nulla».
E ancora: «Voi mandate troppo tardi i vostri figli a lavorare. Mandateli a sporcarsi le mani - ha spronato l’uditorio - se c'è riuscita la nostra generazione, che non aveva tutte queste lauree, a ricostruire il Paese, le fabbriche, devono riuscirci anche loro. Nel nostro sistema c'è una minoranza di ultraprivilegiati di una certa età, la crisi la pagano le donne e i giovani. Ma non è con l’assunzione in massa di contratti a tempo indeterminato che si risolvono le cose - è il pensiero di Giannino - le regole sono cambiate, sindacati e confindustria non possono dire: "abbiamo capito tutto. La colpa è degli altri».
Non ci può essere una curva sud contro una curva nord, il rischio è la tragedia dell’Heysel: quando ci furono morti sugli spalti, e si continuò a giocare la partita».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260