Parma

Pedroni: "La qualità della scuola di Parma retrocede. Si prendano a modello Piemonte e Friuli"

Ricevi gratis le news
1

In campo scolastico, Parma e l'Emilia-Romagna dovrebbero prendere esempio da Piemonte e Friuli-Venezia Giulia, che hanno saputo dare risposte ai problemi degli insegnanti e delle famiglie e fanno balzi in avanti nella graduatoria della qualità. Mentre Parma retrocede.
Lo dice Manfredo Pedroni, consigliere provinciale del Pdl, che in un'interrogazione a risposta scritta cita i dati del mensile «Tuttoscuola». Torino e Biella sono ai primi posti nella classifica della qualità delle scuole, dice Pedroni, «mentre Parma retrocede al 13° posto». Pedroni chiede alla Provincia di rivedere «la propria posizione demagogica e strumentale di fronte alla riforma Gelmini» e di dare risposte a famiglie e insegnanti sul modello di Piemonte e Friuli.

Ecco il testo integrale dell'interrogazione a risposta scritta e in aula:
Oggetto: “ GLI ERRORI  DELLA  PROVINCIA  E  DELLA  REGIONE  RICADONO  SUGLI  STUDENTI, SULLE  FAMIGLIE  E   SUGLI  INSEGNANTI ”

Il sottoscritto Consigliere Provinciale Manfredo Pedroni

PREMESSI
- risultati del “2° Rapporto sulla qualità nella scuola italiana” realizzato da “Tuttoscuola”, il mensile per insegnanti, genitori e studenti, che ha stilato una graduatoria delle Province e delle Regioni in base alla qualità del sistema di istruzione;
- che le graduatorie sono state realizzate elaborando migliaia di dati di fonte ufficiali, aggiornati alle ultime rilevazioni disponibili, in tutto 96 indicatori, dai quali si ricava un’approfondita e inedita radiografia del sistema scolastico del nostro paese;

CONSTATATA

a) la sorpresa del balzo in avanti del Piemonte, Regione italiana che si colloca al primo posto della graduatoria, che rispetto a quattro anni fa, guadagna tre posizioni, scavalcando l’Emilia Romagna, che retrocede dal primo al quarto posto;
b) le province di Biella e Torino sono ai primi posti mentre Parma retrocede al 13° posto;

RILEVATO

A) che la Regione Piemonte ha fatto una legge regionale per tutelare le scuole di montagna, preservandole di fatto come prevede la riforma Gelmini dalla riorganizzazione del sistema scolastico nazionale, con nessuna riduzione di classi, di insegnanti e personale “Ata”;
B) che la Regione Piemonte ha sottoscritto con il Ministro Gelmini un accordo per l’impiego dei precari,  ottenendo classi a tempo pieno rispondenti alla domanda dall’utenza scolastica;

 

C) che la Regione Friuli-Venezia G. passa dal 5° posto al 2°. Dopo la sottoscrizione di accordi con il Ministero per l’impiego dei Precari;
D) che la Regione Emilia Romagna con il suo Presidente Errani si è rifiutata di sottoscrivere con il Ministero l’Accordo per dare risposte positive ai Precari e soddisfare le richieste delle famiglie che chiedono il tempo pieno, come da tre anni il Popolo delle Libertà chiede;
E) che l’Amministrazione Provinciale più volte sollecitata non ha fatto nulla per chiedere alla Regione di sottoscrivere gli accordi con il ministero che avrebbero risolto gran parte dei problemi riguardanti le richieste del tempo pieno, dei precari e dell’edilizia scolastica con la messa a norma delle nostre scuole;

CHIEDO  ALLA  GIUNTA  PROVINCIALE DI  PARMA

1) di fronte al “2° Rapporto sulla qualità nella scuola” realizzato da “Tuttoscuola” che vede La Regione Emilia Romagna retrocedere dal primo al quarto posto e la provincia di Parma al 13° posto, quale giustificazione intende dare agli studenti, alle famiglieagli insegnanti e ai precari;
2) se non intende ravvedere la propria posizione demagogica e strumentale, di fronte alla riforma Gelmini, di solidarietà con ogni forma di contestazione alla riforma stessa;
3) se non intende assumere le responsabilità che competono a un’Amministrazione pubblica danno risposte ai bisogni delle famiglie con un scuola efficiente in continuo miglioramento come fatto dalle province e Regione Piemonte e la Regione Friuli-Venezia G.

Il  Consigliere Provinciale Manfredo Pedroni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • massimo

    12 Maggio @ 01.39

    Chi fa la classifica? E' attendibile oppure è come il leader della pdl che si fa le leggi da solo fa da arbitro e da giocatore allo stesso tempo. A proposito di DEMAGOGIA...pdl...cosa significa...Partito Demagogico Liberticida? Non sono rosso...ma veramente il governo e l'opposizione sono veramente ridicoli,svendono il nostro paese, la nostra scuola i nostri ospedali...le nostre spiagge, la nostra salute....dovete solo vergognarvi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Un'onda che sembra arrivare dal film Point break

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

1commento

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

tennis

Seppi saluta Melbourne, Nadal e Cilic ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova