10°

Parma

Ancora scontro sui conti del Comune

Ancora scontro sui conti del Comune
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti
«Parma, il governo che non c'è» è l’attacco del Pd alla giunta Vignali. «Sindaco se ci sei batti un colpo - è la provocazione di Roberto Garbi, segretario provinciale - Ci sono più di 500 milioni di euro di debiti, tra Comune e galassia delle società partecipate. Qualcuno deve prendersi delle responsabilità per quello che è successo».
«Non si può fare finta di nulla - continua Garbi -. I giornali nazionali si occupano di Parma non per le sue eccellenze, ma per il rischio crac. La città, in questo momento, è sgovernata. Da anni ci sono proclami e poi, alla resa dei conti, non c'è nulla, questa città di eccellenze si merita altro». Il partito democratico torna sui bilanci di piazza Garibaldi e apre al civismo per le elezioni del 2012: «E' arrivato il momento per presentare progetti alternativi, nei metodi e nei contenuti - sottolinea Garbi, nella conferenza stampa di ieri all’hotel Stendhal -. Entro fine giugno presenteremo le nostre idee per cambiare Parma. C'è un nuovo progetto per questa città, con un forte tratto di civismo, oltre gli steccati».
Niente di più trapela: «Il candidato sindaco potrà essere civico, ma lo vedrei bene anche se proveniente dal partito. Sarà la sintesi delle anime del progetto» - si limita a dire il segretario Pd, che elenca alcuni temi «parcheggiati e dimenticati» dall’amministrazione, su cui intervenire: «cura degli anziani, mobilità, sostegno a lavoratori e imprese colpite dalla crisi. Questa amministrazione è chiusa nel palazzo e non si interessa dei problemi dei cittadini». Lorenza Dodi, Giorgio Pagliari e Franco Torreggiani parlano di «pasticcio dei revisori dei conti». «Quello che ha fatto questa amministrazione è un record - dice Pagliari - si sono dimessi i revisori dei conti, caso pilota in Italia, poi li hanno sostituiti in modo illegittimo, come ha confermato il consiglio di stato. Il 16 si voterà il nuovo collegio dei revisori dei conti. Per responsabilità ci presenteremo, ma se avessimo dovuto seguire la logica politica avremmo fatto diversamente, perché questa maggioranza ha dimostrato spregio verso le istituzioni, verso la minoranza e la città».
«Il civismo non c'è più - sentenzia Torregiani -. Annunci, arroganza e impunità caratterizzano questa amministrazione. Continuano ad annunciare progetti, così come Berlusconi promette di eliminare i rifiuti di Napoli».
La replica di «Parma Civica»
 Immediata la replica di «Parma Civica»: «In attesa della “conferenza programmatica” (per la prima volta in più di 10 anni di vuoto propositivo almeno hanno scoperto la parola programma), il Pd ci riserva la solita sequenza di disinformate banalità su bilanci che non sanno leggere, progetti che non sanno valutare, pronunciamenti da cui estrapolano quel che fa comodo».
«Le solite accuse - prosegue il novimento - le solite parole grosse per coprire il solito vuoto di uomini, idee e progetti. Quello che peggiora ogni giorno, sono i toni sempre più “hard”».
«Nulla di nuovo sotto il sole, se non una divertente autocelebrazione con l’unica parola che il Pd di Parma dovrebbe avere più pudore nel pronunciare: “responsabilità”.
In effetti, per “responsabilità” il Pd intende provare a far perdere alla città, i 70 milioni di euro ottenuti dal sindaco per opere alternative alla metro, fuggire a rotta di collo dal Consiglio comunale per far mancare il numero legale, far perdere tempo e denaro alla città con strumentali ricorsi contro Ghiaia e Ospedale vecchio,
impedire i lavori dell’ammini-
strazione tenendo bloccata da mesi la nomina del revisore che spetta all’opposizione, cercare di nascondere il vuoto di idee e credibilità con il continuo ricorso
alle carte bollate come degli Azzecca-garbugli di provincia» - continua la nota del movimen-
to.
«Una “responsabilità” che ha portato il Pd a coprire i propri uomini in Tep, Fadda e Ragone, che sapevano tutto dei soldi in banca Mb e che sono ancora al loro posto. Una “responsabilità”, nel caso del segretario Garbi, che a Soragna conoscono bene. Una “responsabilità” che vediamo da più di 10 anni e che ormai li ha emarginati dalla fiducia dei parmigiani, anche di sinistra».
«Insomma - conclude polemicamente Parma Civica - il Pd di Parma che parla di “responsabilità” è forse più improbabile dei completi sfoggiati dal suo segretario».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video