10°

22°

Parma

Il difensore civico "striglia" Jacobazzi: difficile contattarlo

Il difensore civico "striglia" Jacobazzi: difficile contattarlo
Ricevi gratis le news
0

 Gian Luca Zurlini

 E' una relazione dettagliata nei numeri e pungente in alcuni tratti, quella presentata dal difensore civico Pierluigi Bellaveglia rispetto all'attività svolta nel 2010. Una relazione che, come spiega lo stesso difensore civico, sarà anche probabilmente l'ultima, visto che la Finanziaria 2010 del Governo prevede la soppressione della figura del difensore civico comunale. E l'auspicio che fa Bellaveglia è che «venga istituito presto un livello superiore di difesa civica provinciale o territoriale, come previsto dalla Finanziaria 2010».
I problemi con Jacobazzi
Oltre ai numeri dell'attività svolta, Bellaveglia ha anche inserito nella relazione un capitolo specifico intitolato «I rapporti con il comandante della locale polizia municipale» in cui non mancano le critiche a Giovanni Maria Jacobazzi.  «I rapporti con il comandante della locale Polizia municipale - scrive tra l'altro Bellaveglia (che è stato per quasi 30 anni comandante degli allora vigili urbani ndr) - sono stati caratterizzati dalla difficoltà di contattarlo, di parlargli almeno telefonicamente per riferirgli e verificare episodi segnalati da cittadini che si sono rivolti al nostro ufficio per problemi sorti con agenti della Municipale». Bellaveglia  cita l'episodio di una multa per la quale il cittadino richiedeva chiarimenti al difensore civico «e a questo punto è cominciato per il cittadino e lo scrivente una lunga serie di tentativi di parlare con il comandante che non si è concretizzata. Per poter concludere l'episodio e fare finalmente il punto della situazione ho dovuto chiedere l'intervento dell'assessore alla Sicurezza (Fabio Fecci ndr)  che ritenne di convocare un incontro congiunto nel suo ufficio per un confronto aperto tra il comandante Jacobazzi e lo scrivente». Bellaveglia critica poi il fatto che «molti cittadini si siano sentiti rispondere al front-office della sede di via del Taglio che “non è possibile parlare con il comandante, faccia ricorso al giudice di pace”, anche quando i fatti riferiti meritavano di essere verificati dal comandante o da persona da questi delegata».
I numeri dell'attività
Per quanto riguarda i numeri dell'attività il difensore civico sottolinea con particolare soddisfazione la risoluzione di casi come quello delle «multe fantasma» provenienti dal comune di Napoli oppure quello di un'anziana che voleva installare in un palazzo del centro storico un ascensore a proprie spese, ma che non aveva il consenso di tutti gli altri condomini. In questo caso, l'intervento del difensore civico è servito per cambiare la normativa e consentire  l'installazione anche nel caso di mancanza del consenso quando si tratta di persone disabili.
Sono 637 le persone seguite dal difensore civico nel 2010, in forte aumento rispetto alle 551 del 2009. Fra queste, ben 168, il 26,4%, erano residenti in altri comuni, mentre è addirittura raddoppiato nel giro di un anno il numero degli stranieri che si è rivolto al difensore civico. Gli stranieri sono infatti passati da 61 a 142, con un raddoppio anche in percentuale dall'11 al 22,2%.
I «casi» dei varchi elettronici
L'aumento più vistoso dei casi ha riguardato la Polizia municipale con il passaggio da 78 a 163 richieste di intervento (dal 41 al 68%), ma di questi ben 47 sono stati relativi ai varchi elettronici, peraltro introdotti soltanto a partire dal mese di luglio e effettivi soltanto da settembre per le multe. Infine, se il 38% di pratiche ha riguardato il comune di Parma, il 7% ciascuna hanno riguardato Parma Gestione Entrate e Equitalia per cartelle esattoriali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato, i tifosi: "Tattica da rivedere"

Nel mirino soprattutto lo staff tecnico (da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al sondaggio)

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»