11°

22°

Parma

Movida, si va verso la chiusura anticipata di mezz'ora dei locali

Movida, si va verso la chiusura anticipata di mezz'ora dei locali
Ricevi gratis le news
11

Decisioni ufficiali ancora non ci sono, ma si fa strada un’ipotesi per la movida di via Farini: quella di anticipare di mezz'ora la chiusura dei locali. Ieri pomeriggio, in municipio, si è riunito il tavolo tra il comitato dei residenti da una parte e associazioni di commercianti dall’altra, alla presenza del sindaco Pietro Vignali e  degli assessori comunali al Commercio e all’Ambiente Paolo Zoni e Cristina Sassi.
 L'ipotesi di anticipare a mezzanotte la chiusura di tutti i locali, dal lunedì al giovedì, e all’una il venerdì e il sabato è una delle strade, su cui le parti dovranno decidere nell'incontro che ci sarà la settimana prossima. Nella riunione, che è iniziata alle 15.30 e si è conclusa due ore dopo, si è parlato anche di spegnere la musica prima, alle 23 e non più alle 24, di far pulire le strade prima, di notte dopo la chiusura dei locali e non più alle 6 di mattina.

E.G.

(...) L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Colombo

    20 Maggio @ 14.58

    Io abito in via Farini e penso che la movida sia un valore aggiunto alla città. Non penso si tratti di interessi privati, ma semplicemente cittadini che scelgono di aggregarsi in questo luogo. Rimangono da regolare i locali che tengono la musica troppo alta o le persone che si comportano incivilmente: non si fa certo chiudendo mezzora prima, ma con colpi mirati e giustificati.

    Rispondi

  • Colombo

    20 Maggio @ 14.58

    Io abito in via Farini e penso che la movida sia un valore aggiunto alla città. Non penso si tratti di interessi privati, ma semplicemente cittadini che scelgono di aggregarsi in questo luogo. Rimangono da regolare i locali che tengono la musica troppo alta o le persone che si comportano incivilmente: non si fa certo chiudendo mezzora prima, ma con colpi mirati e giustificati.

    Rispondi

  • ziak.

    20 Maggio @ 11.31

    Le persone che hanno acquistato un appartamento in via Farini, per il solo ed esclusivo privilegio di abitare in centro storico e per poter dire di far parte della "Parma bene", non si erano accordi della presenza dei locali??!!Non ci sono mai stati?!! sono saltati fuori come funghi negli ultimi tempi??!!!! Vi avranno mica obbligato con la forza, senza possibilità di scelta, ad abitare in via Farini??!! Vie come Strada XXII Luglio o via Repubblica, decisamente meno chiassose, non erano sufficientemente d' élite??!! Io amo la tranquillità, odio il caos, così ho semplicemente scelto di risiedere in una meravigliosa zona della città (vicinissima al centro) dove niente e nessuno disturba la mia quiete!! Basta lamentele!!

    Rispondi

  • Maria Elena

    20 Maggio @ 10.25

    @antonino: credo che TAV abbia indennizzato tutti i soggetti privati interessati da espropri o che indirettamente abbiano subito le conseguenze (rumori e vibrazioni) del treno ad alta velocità. Ho visto che ci sono barriere antirumore e ricordo bene che vennero proposte soluzioni a basso costo per il rifacimento dei vetri di casa per le abitazioni prospicienti la linea ferroviaria. Non credo che qualcosa del genere sia stato fatto o almeno proposto dai signori gestori degli esercizi commerciali. TAV è poi un servizio pubblico o di pubblica utilità.... i bar o le pseudo-discoteche di via farini sono solo per interessi privati. Certo se poi uno acquista ora un appartamento in via farini non si venga a lamentare... ma la gente di via farini c'è da sempre prima che facessero tutti 'sti baretti modaioli.

    Rispondi

  • Maria Elena

    20 Maggio @ 08.07

    A chi ancora (nonostante tutto quello che si scrive) si ostina a non capire che avere dei bar che lavorano fino a notte fonda sotto le finestre di abitazioni private è veramente una cosa stressante per la salute... vorrei tanto invitarlo a vivere una settimana di movida vivendo in uno deio tanti appartamenti di via farini: scommetto che dopo 24 ore già cambierebbe idea. Quante volte sarà capitato durante la giornata che il vicino di casa si metta a trapanare il muro di giorno e noi tutti a dirgli addosso a più non posso magari pure andandogli a dire di fare meno rumore. Se poi la gente si lamenta pure per la chiusura anticipa di mezz'ora beh si commenta da sola.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto