-2°

Parma

"Stop alle discoteche abusive"

"Stop alle discoteche abusive"
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli
Si fa presto a dire «vado in disco». In realtà, sempre più spesso, i primi a mascherarsi per sembrare quello che non sono, nelle lunghe serate del week end, sono gli stessi locali notturni. È una «piaga» che va da Bolzano ad Agrigento, passando anche per Parma. «E  - assicura il presidente provinciale di Silb- Fipe Ernesto Mendola -, è anche piuttosto diffusa».
Stiamo parlando dell’abusivismo nei locali da ballo. Dal Silb - Fipe (Associazione  imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo) parte la denuncia: sono sempre di più i bar, i pub, i ristoranti, gli agriturismi che «scimmiottano» le discoteche, e si comportano come fossero locali da ballo, pur non avendo le autorizzazioni necessarie; quelle autorizzazioni che costano soldoni e che richiedono il sopralluogo di una commissione comunale di vigilanza di pubblico spettacolo. Crediamo di andare a ballare in discoteca, e invece no. Basti pensare che i locali da ballo con tutte le autorizzazioni in regola, a Parma, sono solo cinque (e figurarsi che questa solinga cifra comprende sia gli estivi che gli invernali). E tutti gli altri? Circoli, bar, ristoranti che, andando contro le norme, si «agghindano» di dj, musica a tutto volume, spazi che fungano da pista e, talvolta, pure animazione. «Questo crea un danno ingente a proprietari e gestori di regolari locali, che si vedono svuotati dalla concorrenza - ha spiegato Maurizio Pasca, presidente nazionale di Silb - Fipe, ieri all'Ascom  per discutere del problema -. Pagando molte meno tasse, questi abusivi, infatti, riescono a mantenere prezzi più bassi. E chi è in regola è costretto a chiudere, lasciando  senza lavoro dei dipendenti. Poi c'è la questione della sicurezza: le persone che entrano in locali non predisposti per il ballo, devono essere consapevoli dei rischi che corrono».
 Ma a Parma è sempre stato così? «Il problema c'è da sempre, ma ultimamente il fenomeno si è intensificato» puntualizza Ernesto Mendola, presidente provinciale dell’associazione. E infatti, per tentare di risolvere la questione, i gestori, riuniti nell’associazione, sono passati dalle parole ai fatti: «Abbiamo dato mandato a un legale di agire per tutelare i nostri interessi contro l’abusivismo dei locali da ballo - continua Pasca -. Ovviamente noi non siamo aprioristicamente contrari ai bar e alle altre tipologie di locali, ma bisogna rispettare le regole. Inoltre chiediamo alle istituzioni e alle amministrazioni cittadine di intervenire per porre fine a questo fenomeno. Ci vogliono più controlli».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande