Parma

Varazzani: "Stt è solida. Farà fronte agli impegni"

Varazzani: "Stt è solida. Farà fronte agli impegni"
Ricevi gratis le news
2

«Si preoccupano adesso che Stt è molto più solida? Non dovrebbero, abbiamo tutti i mezzi per far fronte ai nostri impegni». Sono le parole del presidente di Stt, Massimo Varazzani, di fronte al grido di allarme sui conti della partecipata del Comune. Un Varazzani che spiega la strategia da lui adottata, dal suo arrivo, e che al contempo racconta di manifestazioni di interesse «concrete» verso Alfa e Spip. «La situazione debitoria è uguale a quella di novembre - aggiunge il manager - ma è cambiata, e decisamente in meglio, quella patrimoniale: non abbiamo fatto altri debiti, abbiamo cancellato i bond, scelto le opere da realizzare ed eliminato quelle che ci costringerebbero a un passo più lungo della gamba. Al contempo il Consiglio comunale ci ha patrimonializzato per circa 65 milioni di euro e l’amministrazione ha inoltre programmato a brevissimo termine ulteriori conferimenti in conto capitale. Di conseguenza questo ci permetterà di realizzare il ponte Nord, la stazione, la scuola e la sede Efsa, con ulteriori lavori di riqualificazione in viale Piacenza, oltre agli 850 alloggi per fasce deboli».

Patrimonio e tempo
«Il Comune ha fatto tutto quello che poteva e doveva. Cioè mi ha dato patrimonio e anche contributi. Ha messo mano e garantito l’esecuzione delle opere di Efsa e stazione di fronte al cambiamento che l’andamento dei mercati ha portato. Dalla metà dello scorso decennio, quando sono state fatte le strategie per costruire la stazione e per valorizzare Spip, è subentrata la crisi del mercato immobiliare. Quindi oggi il valore delle vendite che erano state programmate cinque anni fa è cambiato. In pratica se vendo adesso un appartamento o un’area per un capannone perdo dei soldi». Ecco allora che Varazzani introduce la variabile «tempo»: «Quindi, oltre alla patrimonializzazione e ai contributi, avevo bisogno di nuove scadenze, più dilatate, da parte delle banche e dei fornitori in modo che potessi vendere al prezzo migliore. Inoltre, la patrimonializzazione del gruppo, a bilanci approvati, risulterà con un patrimonio netto superiore a quello che ho trovato al mio arrivo, pur scontando i necessari allineamenti degli asset immobiliari a valore assolutamente congrui. Ciò mi garantisce di reperire anche la liquidità per far fronte agli impegni in essere».

Alfa, Spip, stazione
«Spip e Stu stazione sono le società che soffrono per scelte fatte diverso tempo fa. Scelte giuste in quegli anni - aggiunge Varazzani - ma che oggi con il mondo cambiato creano alcune difficoltà nei piani di rientro. Circa Alfa abbiamo manifestazioni di interesse ufficiali e se tutto filerà liscio porteremo a casa un’operazione positiva dal punto di vista patrimoniale ed economico. Per Spip c’è un interesse di imprenditori locali e investitori istituzionali che risolverebbe positivamente la situazione potendo ora la trattativa basarsi su valori congrui e periziati». Quindi la sostenibilità delle opere: «Sugli alloggi sociali sono arrivati contributi del Comune e arriveranno fondi ex metro che ci permetteranno di portare avanti il progetto, così come la stazione per cui i contributi statali serviranno per il secondo stralcio».

Il commento del vicesindaco
Il vicesindaco, Paolo Buzzi, in una nota risponde alle accuse su dissesto finanziario e commissariamento.
«Da più di un decennio l’opposizione sopperisce alla mancanza di idee, contenuti e progetti con una giaculatoria catastrofista che rischia di danneggiare la città. Non importa che nessuna delle profezie del centrosinistra si sia mai avverata, Pagliari e soci continuano a ripeterle come un disco rotto. Per tutta lo scorso mandato il centrosinistra ha gridato alla “svendita del patrimonio pubblico”, smentiti dal fatto che nel frattempo il suo valore era aumentato del 60%».
«Da un paio d’anni il ritornello è quello del “dissesto finanziario”, del “crack”, del “commissariamento” - prosegue Buzzi -. Tutte previsioni sbagliate, smentite da un bilancio del 2010 che rispetta tutti i parametri di deficit previsti dalla legge, che rispetta il Patto di Stabilità, che aumenta la spesa per i servizi alla persona e investe in opere più di 60 milioni di euro molto di più qualsiasi altra città paragonabile a Parma. E’ evidente a tutti che anche Parma vive un momento difficile a causa della crisi generale che ha penalizzato Governi, enti locali, imprese, famiglie in tutto il mondo e che di fronte a questo si siano dovute trovare soluzioni inedite per mantenere servizi e investimenti. La differenza tra centrosinistra e cittadini è che i parmigiani capiscono questo sforzo, l’opposizione invece cerca di approfittarne con proclami allarmistici e irresponsabili per spaventare investitori e finanziatori. Senza preoccuparsi di danneggiare la città. E’ questo l’aspetto non più sopportabile di questa opposizione del “no a tutto”».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    21 Maggio @ 13.09

    Ma Buzzi parla sempre lui??? Vignali dov'è?? Ha abdicato?? Chi è il sindaco di Parma?? Io questo tuttologo di Buzzi (deve essere stato un buon allievo del Luigi Giuseppe Villani) non lo sopporto più! Meno male che il vento sta cambiando anche a Parma!!!

    Rispondi

  • Mario

    21 Maggio @ 13.05

    Varazzani, di solido c'è solo il tuo fisico!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareprter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

8commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

CASSINO

Abusa della figlia 14enne: trovato impiccato davanti a una chiesa

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

FESTE PGN

Open Bar al castello di Felino Foto

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova