-0°

12°

Parma

"Un lavoro e una casa per i miei figli"

"Un lavoro e una casa per i miei figli"
Ricevi gratis le news
2

E' seduta sui gradini del tribunale dalla tarda mattinata di venerdì. Qualche ora di sonno sul divano nel piccolo appartamento della madre,   e poi anche ieri  per tutto il giorno lì. A gridare rabbia e disperazione.  Perché Anna (il nome è di fantasia), 32 anni,  vorrebbe poter vivere con i suoi figli: una bambina di 8 anni e un bimbo di 2  e mezzo.
Nessuna sentenza li ha separati da lei.  Ma due  amori che si sono sgretolati l'hanno  allontanata da quei due figli «per i quali farei di tutto - dice - perché una madre deve vivere accanto ai suoi bambini».
 In realtà, Anna riesce a vedere la figlia, che vive a Parma con il padre - un compagno dal quale si è separata alcuni anni fa - «anche  se vorrei potermi permettere un lavoro e una casa per far sì che la bambina possa stare con me». Ma la sua battaglia più dura è  quella per il bambino: nato da una seconda convivenza, il piccolo vive a Roma con il padre, da quando mercoledì scorso, dopo un ennesimo litigio, «sono stata buttata fuori di casa e il mio compagno mi ha impedito di portare mio figlio con me qui a Parma. Ho chiamato anche la polizia - racconta - ma mi hanno fatto presente che il bambino ha la residenza a Roma e quindi deve restare lì.  Ma io avevo consentito che avesse quella  residenza  solo per fare in modo che potesse avere il pediatra».
Storie conflittuali e traumi infantili che Anna sta ancora scontando. Una vita in salita. Eppure, ha sempre dimostrato una grande voglia di combattere. Dopo la fine della prima relazione, aveva trovato un lavoro fisso come cuoca «e mantenevo mia figlia praticamente da sola», sottolinea. Poi, l'incontro con quell'uomo che è diventato presto il suo compagno e da cui ha avuto quasi subito un altro figlio. «Ero innamorata,  tanto da lasciare il mio lavoro  per seguirlo a Roma - spiega -. Il bambino aveva solo 4 mesi quando mi sono trasferita».
Ma quasi subito nascono  i conflitti con la madre di lui. E quel compagno - dice - «mostra un'altra faccia: è aggressivo, violento, mi picchia». I rapporto si interrompe e viene ripreso più volte. Fino all'addio di mercoledì scorso, dopo che lei si era precipitata a Roma, lasciando così il nuovo lavoro fisso che aveva trovato, «perché lui mi aveva detto che il bambino non stava bene», racconta.  «Rivoglio mio figlio - dice  tra le lacrime -.  E la possibilità di avere  un lavoro e una casa, perché ho già dimostrato di poter crescere i miei figli. Chiedo solo che qualcuno mi dia una mano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • tony cagliaritano

    02 Novembre @ 15.31

    ......basta fare vittimismo. .....

    Rispondi

  • pina

    23 Maggio @ 23.42

    ecco un esempio che non sono solo le donne africane , le siciliane e le sarde ( secondo qualche commentatore ignorante) a prendere le botte dal compagno. Gli uomini che non sanno tenere le mani in tasca non hanno nazionalità.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Raggiunti gli 11 metri d'acqua: chiuso il ponte sull'Enza

1commento

maltempo

Vetroghiaccio, disagi in Appennino. Berceto, tante case senza luce Le foto

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

17commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: scuole chiuse Video - Foto

1commento

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

Bitcoin, la nuova era: al via il primo future

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

NOVITA'?

Fiori d’arancio per Justin e Selena?

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS