Parma

Piedibus, quando a scuola ci si va a piedi

Piedibus, quando a scuola ci si va a piedi
Ricevi gratis le news
0

Parte "Piedibus", un mezzo di trasporto speciale, ma nello stesso tempo anche il più semplice che si possa immaginare: è il sistema più sano, sicuro, divertente e soprattutto ecologico per andare e tornare da scuola. Piedibus ha la stessa funzione di uno scuolabus, perché è formato da un gruppo di bambini “passeggeri” e da due o più adulti “autisti” e “controllori”, con la differenza che tutti si muovono a piedi.

3 MILA EURO PER SEI COMUNI- È questa la mobilità sostenibile che la Provincia ha voluto finanziare, premiando i migliori progetti dei Comuni del territorio relativi ai percorsi casa-scuola dei bambini. Sono sei i Comuni che hanno ottenuto il contributo: Fidenza, Parma, Noceto, Medesano, Colorno e Felino, che potranno sviluppare e potenziare il servizio Piedibus del loro territorio grazie a un finanziamento di 3 mila euro per ciascun progetto.

500 I BAMBINI COINVOLTI - Il progetto, che coinvolge oltre 500 alunni nei sei Comuni, rappresenta un passo concreto nella direzione di un minore impatto ambientale per insegnare ai più piccoli a circolare autonomamente nei loro quartieri, rendendoli più sicuri di sé, “Questa iniziativa porta con sé molti importanti significati”, ha iniziato l’assessore Castellani. “Il primo è sicuramente ambientale perché ci consente di ridurre i mezzi in circolazione, coerentemente col Piano di tutela della qualità dell’aria. Inoltre veicoliamo un messaggio educativo perché insegniamo ai ragazzi che adottando quotidianamente dei comportamenti virtuosi si possono raggiungere dei risultati positivi. Il significato sociale del progetto è altrettanto rilevante poiché vengono coinvolti oltre ai bambini, anche i genitori e le associazioni di volontariato. Infine il Piedibus porta vantaggi dal punto di vista della salute e dal lato economico perché consente un risparmio notevole sui costi di trasporto”, ha aggiunto Castellani.  

A PARMA SARA' ATTIVATO NEL CENTRO STORICO - Con l’idea dei percorsi ecologici si vuole intervenire sul problema della mobilità soprattutto nelle fasce orarie di entrata e uscita da scuola degli studenti: “In città abbiamo inaugurato il progetto partendo dal centro storico, la zona che presenta maggiori criticità – ha spiegato Pietro Somenzi - per cercare di evitare il più possibile il movimento di auto davanti alle scuole. La nostra idea per il futuro è di estendere la possibilità del Piedibus al resto della città, anche grazie a questo contributo della Provincia: stiamo infatti ricevendo numerose richieste per l’attivazione nei vari quartieri”.
 

IN PROVINCIA - Il Comune di Noceto invece ha attivato due percorsi sicuri casa-scuola: “Da un anno e mezzo abbiamo portato a compimento questo progetto – ha detto il sindaco Fecci – realizzato grazie alla collaborazione dell’Agesci. L’impegno del volontariato però, anche se fondamentale, può essere discontinuo. Ora abbiamo potuto realizzare un intervento strutturale con dei percorsi sicuri che collegano le aree del paese col nuovo complesso scolastico. Gli automobilisti devono sapere che chi sosterà all’interno dei percorsi protetti sarà severamente sanzionato. I bambini appartengono a una fascia debole e devono essere protetti”.
Tra i Comuni finanziati dal bando provinciale c’è anche quello di Felino che ha già sperimentato il Piedibus con un buon successo: “Come accompagnatori abbiamo coinvolto alcuni genitori e due guardie ecologiche, per rendere l’esperienza anche un’opportunità educativa”, ha spiegato l’assessore Pecorari. “Abbiamo poi arricchito il progetto con momenti ludici, un premio per i bambini che hanno partecipato e anche una festa finale. L’anno scolastico 2008-2009 vedrà la ripresa dell’iniziativa e  l’ampliamento delle linee di Piedibus” Gli effetti dell’attivazione di questa “mobilità sostenibile”  sono stati immediatamente visibili nel Comune di Medesano, come ha spiegato l’assessore Montacchini: “Prima di tutto ci sono meno automobili davanti alle scuole, inoltre i bambini arrivano puntuali in classe. Infine i  genitori possono accompagnare i figli al capolinea e guadagnare tempo”. Il nome che il Comune di Medesano ha dato al progetto è Noi andiamo a scuola da soli: “Abbiamo preparato delle magliette da far indossare ai bambini e abbiamo ottenuto l’appoggio di alcuni sponsor.”

Per informazioni, notizie, documenti e approfondimenti sui piedibus è possibile consultare il sito www.piedibus.it, un punto di incontro per tutti coloro che sono coinvolti, nella propria scuola, nel proprio quartiere o nella propria città, nell’organizzazione di un “bus a piedi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

2commenti

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

parma

Lucarelli non molla: "Per la A ci proveremo fino alla fine"

1commento

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano Video

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto