19°

Parma

Processo Bonsu, testimonia un ispettore capo. Accertamenti sulle comunicazioni alla Procura

Processo Bonsu, testimonia un ispettore capo. Accertamenti sulle comunicazioni alla Procura
Ricevi gratis le news
1

Roberta Cabassi, ispettore capo della Polizia municipale, è stata chiamata a testimoniare nell’aula del processo agli otto vigili coinvolti nel caso Bonsu, per mettere ordine tra gli atti che il comando della Municipale ha inviato in Procura dopo l’arresto del ragazzo ghanese, avvenuto il 29 settembre 2008, nel corso di un'operazione antidroga finita, per l’accusa, in un pestaggio e in umiliazioni da parte degli agenti al giovane.
Il problema principale per il giudice Paolo Scippa e per le parti è quello di cercare di stabilire una datazione certa delle comunicazioni indirizzate alla Procura, in considerazione del fatto che l’accusa ipotizza nei confronti degli 8 imputati (tra cui un ispettore e un commissario capo) i reati di falsità materiale e ideologica in relazione proprio a quegli atti. Roberta Cabassi ha dichiarato di occuparsi del nucleo di Polizia giudiziaria, che ha tra i suoi compiti quelli di «trasmettere e redigere notizie di reato raccolte da operatori in strada». La testimone ricorda che quando ha preso servizio la mattina del 30 settembre (il giorno successivo all’arresto e al pestaggio di Emmanuel Bonsu) ha provveduto a redigere una «integrazione» agli atti già trasmessi in Procura. «C'erano due certificati medici che attestavano lesioni subite da due agenti che avevano preso parte all’operazione, ma io - ha spiegato l’ispettore capo - non sapevo come se le erano procurate. E poi c'era l’agente Pasquale Fratantuono che mi raccontò del diverbio avuto coi genitori di Bonsu la sera precedente».
Era accaduto, infatti, che il padre del ragazzo ghanese, andato in centrale a riprendere suo figlio, avesse dichiarato di voler denunciare i vigili per il trattamento riservato a Emmanuel Bonsu e per le lesioni che questi aveva riportato all’occhio sinistro a causa di un pugno ricevuto nel corso dell’arresto.
L’ispettore capo Cabassi ha spiegato che per redigere l’integrazione si è servita di quello che l’agente Fratantuono le aveva raccontato e di quello che quest’ultimo aveva cristallizzato in una relazione datata - e qui sta il punto - al 29 settembre. Stando a quanto dichiarato dall’ispettore, il documento sarebbe invece da far risalire al giorno successivo e, di conseguenza, sarebbe stato retrodatato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    25 Maggio @ 01.58

    ........MA PER IL RESTO VA TUTTO BENE!!! VIGILI CHE FANNO E DICONO LA LORO E PER DI PIU'.... SI SCANNANO TRA DI LORO!!! ALLA FACCIA DELLO SPIRITO DI CORPO E DELLO SCERIFFO JACOBAZZI!!!! E MENO MALE CHE E' COSI'....O SI VOGLIONO SALVARE LE TERGA, O QUALCUNO "BUONO" C'E'!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro