Parma

Tre anni e due mesi al rapinatore della Farmacia Nazionale

Tre anni e due mesi al rapinatore della Farmacia Nazionale
Ricevi gratis le news
5

Tre anni e due mesi a Mark Marco, che nel settembre 2010 aveva effettuato una rapina ai danni della farmacia Nazionale a barriera Repubblica. L'uomo si era presentato con una pistola nei pantaloni, e si era fatto consegnare circa 600 euro. In seguito (come potete leggere qui sotto) era stato identificato come l'autore di diversi colpi anche in altre città.

L'ARRESTO (Gazzetta di Parma 23 novembre 2010) - E' stata notificata nei giorni scorsi un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per il colpo alla Farmacia Nazionale di Barriera Repubblica a Mark Marco, 25 anni, nato a Brescia ma di origini albanesi. E' accusato di aver messo a segno almeno dieci colpi in tutto il nord Italia, tutti con la medesima tecnica e sempre armato di una pistola semiautomatica. Il giovane ad agosto era evaso dagli arresti domiciliari che stava scontando in una comunità terapeutica nel Veronese e da lì era cominciata l'escalation delle rapine. Quella alla Nazionale è del 23 settembre (fuggito con un bottino di 620 euro), due giorni dopo aveva messo a segno un colpo identico aa Reggio Emilia. Nell'arco di poche settimane aveva colpito in Liguria, Toscana, Lombardia. Il capolinea è arrivato a Brescia, il 28 settembre, dopo un rocambolesco inseguimento: a bordo di un pick-up rubato, Mark era uscito di strada schiantandosi contro alcune auto in sosta, poi aveva rapinato l'auto a un uomo che stava rincasando minacciandolo con la pistola. Nella folle fuga aveva investito un poliziotto, poi finalmente era stato immobilizzato e arrestato. Ora è detenuto nel carcere di Brescia, dove gli stanno piovendo addosso le varie ordinanze di cattura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    24 Maggio @ 22.26

    No il mio caro agente dei servizi segreti, per calcolare la sua pena occorre considerare l'aggravante come ben tu sai di esserec nato in italia. Poi sai secondo le tue personalissime leggi ci potrebbe essere un'ulteriore aumento di pena nel caso abbia un genitore italiano nel caso invece, sempre secondo la tua fantasia, non è che magari avrà la grazia dal capo dello stato per avere tutti i genitori albanesi? 5 mila euro di pensione al mese e casa comunale se ha più di 4 fratelli albanesi... O ma non ti vergogni (anzi, non si vergogna, sa io in genere do del tu, do del lei per rispettare tante persone o per prendere le distanze come nel suo caso) di dire sempre falsità? meglio evitare di scrivere se bisogna scrivere solo falsità che hanno il solo scopo di fomentare l'odio razziale.

    Rispondi

  • pedrelli mario

    24 Maggio @ 19.49

    speriamo che resti dentro se ancora condannato sconti tutto

    Rispondi

  • marco

    24 Maggio @ 19.37

    @clansman Non essere invidioso. Vedi che se fai una rapina, a rigor di tua logica, per il fatto d'essere mezzo cutrese qualche attenuante la danno pure a te.

    Rispondi

  • parmense doc

    24 Maggio @ 17.03

    con tutti i precedenti ha preso ben poco...poi ha avuro sicuramente L'ATTENUANTE di essere di origine albanese ( sconto 1/3 di pena)

    Rispondi

  • LAURA

    24 Maggio @ 17.02

    Perchè in questo articolo non mettiamo un bel "ALBANESISSIMO"?;-)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS