-2°

Parma

Buoni libro e borse di studio per le secondarie di primo grado: domani apre il bando

Ricevi gratis le news
0

Tornano i buoni libro e le borse di studio per l’anno scolastico 2011/12, destinate agli alunni delle scuole secondarie di primo grado. Da domani, giovedì 26 maggio, fino al 7 luglio è aperto il bando per la richiesta.
Il Comune, a seguito delle positive sperimentazioni passate, ha deciso di anticipare anche quest’anno l’erogazione del contributo per i buoni libro, assegnando con lo stesso bando anche i contributi per borse di studio agli alunni delle scuole secondarie di primo grado statali e paritarie.
In particolare, la procedura consente alle famiglie beneficiarie di usufruire del contributo di buono libro già all’atto dell’acquisto dei libri di testo, senza dover attendere il rimborso a fine anno scolastico. Il contributo verrà erogato sotto forma di uno sconto pari alla percentuale riconosciuta dal Comune all’utente. Il bando è finanziato da risorse statali e del Comune, che consentiranno di integrare la percentuale di copertura riconosciuta dalla Regione.
“Abbiamo deciso di anticipare anche quest’anno l’assegnazione dei buoni libro e delle borse di studio per venire incontro alle necessità delle famiglie – spiega Giovanni Paolo Bernini, assessore alle Politiche per l’Infanzia e la Scuola –Garantire l’istruzione dei figli non deve diventare un peso, e anticipare l’erogazione di contributi ci è parso un modo concreto per agevolare le famiglie, soprattutto in un periodo come quello attuale, caratterizzato da una congiuntura economica sfavorevole”.
Le domande. Possono accedere al contributo gli studenti residenti nel Comune di Parma e frequentanti le scuole secondarie di primo grado statali e private paritarie del Comune. A questi studenti viene riconosciuto il 100% della spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo individuati dal Consiglio di classe.
Il Comune erogherà il contributo anche agli alunni che frequentino le scuole del Comune di Parma pur non essendo residenti nel Comune di Parma ma in Regioni che applichino il criterio della frequenza in materia di diritto allo studio (Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Toscana, Valle D’Aosta e le città di Bolzano e Trento). Per essi, il contributo sarà pari al 77% della spesa, come da percentuale sostenuta nello scorso anno scolastico dalla Regione.
L’assegnazione del contributo è determinata dal valore Isee del nucleo familiare riferito ai redditi del 2010, che deve essere uguale o inferiore a 10.632,94 euro.
Il modulo di domanda è disponibile presso la scuola frequentata e reperibile sul sito del Comune www.comune.parma.it cliccando su Sevizi educativi. La domanda dovrà essere presentata entro il 7 luglio presso la segreteria della scuola o inviata per posta o via fax al Settore Controlli - Servizio Servizi alla Persona del Duc in Largo Torello de Strada 11/a oppure consegnata al Protocollo generale del Comune al Duc, a seconda della categoria di riferimento.
Con l’attestazione che viene rilasciata dalle segreterie all’atto della presentazione della domanda e con un documento di identità in corso di validità, a partire dal 23/08/2011 fino al 20/10/2011, i genitori potranno poi recarsi presso le librerie/cartolibrerie convenzionate, il cui elenco viene consegnato dalle stesse segreterie scolastiche, che applicheranno lo sconto sull’acquisto dei libri di testo individuati dal Consiglio di classe della sezione cui è stato/a iscritto/a il ragazzo/a per l’anno scolastico 2011/12, nel rispetto dei tetti di spesa fissati dal Ministero e dalla scuola.
Oltre all’attestazione, le segreterie delle scuole rilasceranno anche un pro memoria circa le modalità di fruizione del buono libro e della borsa di studio tradotto in sei lingue: arabo, francese, inglese, moldavo, russo, albanese, cinese.
Per informazioni: Contact Center del Comune di Parma 0521 4 0521, dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 19,30 ed il sabato dalle 7,30 alle 13; Centro Servizi al Cittadino - Ufficio Relazioni col Pubblico, Duc, largo Torello de Strada 11/a, tel. 0521 4 0521, e-mail urp@comune.parma.it.

E’ attivo anche un Servizio di orientamento/consulenza telefonica in lingua straniera (arabo, francese, inglese, moldavo, russo, albanese, cinese). Da domani al 7 luglio 2011, telefonando allo Sportelloscuola (telefono 0521.784459), tutte le mattine (sabato escluso) dalle 9 alle 13 ed i pomeriggi del lunedì, mercoledì, giovedì dalle 15 alle 17, lasciando un recapito telefonico, si potrà richiedere un contatto telefonico anche in lingua straniera.
Il progetto è stato elaborato e realizzato dall’Assessorato alle Politiche per l’Infanzia e per la Scuola – Servizi per la Scuola in collaborazione con: Settore Organizzazione, Settore Attività economiche, Settore Controlli / Servizio Servizi alla Persona, Settore Servizi informatici e telematici. Hanno collaborato al progetto le scuole del primo ciclo statali e paritarie, le associazioni dei librai, le librerie convenzionate e i Caaf.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande