ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI TUTTE  LE SEZIONI DEL SITO

California: precipita la navetta spaziale Virgin
VIDEO DAL MONDO

California: precipita la navetta spaziale Virgin Video

 
DORAEMON 3D

DORAEMON 3D

 
Speciale economia del 31 ottobre
Tg Parma

Speciale economia del 31 ottobre

 
Quando Miss Parma indossa l'abito da sposa
TV PARMA

Quando Miss Parma indossa l'abito da sposa Video

 
Federico Pagani al Labò
spettacolo

Federico Pagani al Labò Video

 
A Parma si allontana lo spettro della deflazione
soldi

A Parma si allontana lo spettro della deflazione

 
Riconosciuta ai docenti precari l'anzianità maturata
Tribunale del lavoro

Riconosciuta ai docenti precari l'anzianità maturata

 
Rapid Spaceback, l'essenza di Skoda
PROVA SU STRADA

Rapid Spaceback, l'essenza di Skoda

 
Piazza Garibaldi: arrivano le panchine
parma centro

Piazza Garibaldi: arrivano le panchine

 
Unitalsi, solidarietà quotidiana: ecco i corsi per i volontari
Tg Parma

Unitalsi, solidarietà quotidiana: ecco i corsi per i volontari

 
La notte di «Galloween» per l'Abracadabra
solidarietà

La notte di «Galloween» per l'Abracadabra

 
"Care" tasse universitarie? L'Ateneo: "Dati errati"
Università

"Care" tasse universitarie? L'Ateneo: "Dati errati"

 
La nostra Grande Guerra: una galleria di vite e di storie
CULTURA

La nostra Grande Guerra: una galleria di vite e di storie

 
3,2 milioni di disoccupati: mai così tanti dal 2004
lavoro

3,2 milioni di disoccupati: mai così tanti dal 2004

 
Torna il "November porc": si parte da Sissa
tg parma

Torna il "November porc": si parte da Sissa Video

 
Reggio: ragazze pestano coetanea perché non è musulmana
Reggio emilia

Ragazze pestano coetanea perché non è musulmana

 
Stonehenge
VIAGGI

Stonehenge, una magia millenaria

 
La montagna ha ricordato il cardinal Bruno Bertagna
Tg Parma

La montagna ha ricordato il cardinal Bruno Bertagna Video

 
E in passerella va il cioccolato
PARIGI

E in passerella va il cioccolato Video

 
Sousa,  indó l’àni catè chilù? Mauri l’ùnnica béla notìssja
Dialetto

Sousa, indó l’àni catè chilù? Mauri l’ùnnica béla notìssja

 
Addio per sempre, Bridget Jones
comare & co.

Addio per sempre, Bridget Jones

 
Trattoria Pescacciatore

Trattoria Pescacciatore

 
#Parmaweb: e il Tg pesca nella Rete
Tv Parma

#Parmaweb: e il Tg pesca nella Rete

 
Las Karne Murta, sostegno dal palco
Venerdì prossimo

Las Karne Murta, sostegno dal palco

 
Donne: tutte le news al femminile
la città rosa

Donne: tutte le news al femminile

 
Fai affari con Kauppa, il social commerce alla parmigiana!
Kauppa

Fai affari con Kauppa, il social commerce alla parmigiana!

 

C inema

Parma

Arriva il kit informatico per gli studenti dislessici

Arriva il kit informatico per gli studenti dislessici
1

Caterina Zanirato

La dislessia si vince. E ieri pomeriggio l’associazione italiana dislessia, insieme al Comune, all’università di Parma e all’ufficio scolastico provinciale, ha fatto un piccolo passo avanti per aiutare i tanti bambini che ne sono affetti. Sarà distribuito entro giugno, infatti, a tutti i genitori che ne hanno fatto richiesta, uno speciale kit di supporto allo studio, che prevede software che non penalizzino lo studente obbligandolo a leggere ad alta voce, a far calcoli scritti o a dover per forza scrivere. In tutto saranno distribuiti 250 kit.
Il disturbo della dislessia, infatti, spesso si manifesta alle elementari facendo passare il bambino dislessico per svogliato e poco intelligente, solo perché fatica a leggere e a scrivere. Numerose le testimonianze di vip dislessici, dall’attrice Claudia Muzii ad Einstein. Dislessici erano pure Napoleone Bonaparte, Winston Churchill, Galileo. Ma numerosi sono anche i bambini parmigiani che ne soffrono: le statistiche parlano del 5%, mentre all’Aid di Parma sono iscritte circa 100 persone. «Molti però ancora non sanno di esserlo - spiega Elisabetta Corda, rappresentante territoriale Aid -. Bisogna prestare molta attenzione ai segnali manifestati con l’ingresso a scuola: bisogna capire cosa c'è dietro l’essere svogliati o stanchi dei propri figli». Il kit che sarà distribuito servirà quindi a far superare agli studenti questi disagi e a renderli autonomi nello studio, sviluppando quindi anche l’autostima: «Si tratta di tre kit in comodato d’uso gratuito dati in base alle esigenze - spiega Adriano Monica, dell’ufficio scolastico -. Il primo è una chiavetta usb con programmi di lettura digitali e sintesi in italiano e inglese da installare in un pc. Il secondo sono due chiavette: una da installare e una da portare in giro per utilizzarla su tutti i computer. Il terzo è un mini pc, a 12 pollici, per chi non lo possiede». I supporti informatici sono infatti molto importanti per l’apprendimento, come afferma Luca Grandi, del gruppo informatica per l’autonomia: la strada per vincere la dislessia è quindi l’uso di strumenti compensativi e misure dispensative, come il computer, l’informatica, a calcolatrice. E chi usa questi strumenti non deve sentirsi «diverso». Presente all’incontro di ieri, al liceo Marconi, anche l’assessore alla scuola Giovanni Paolo Bernini: «La via da seguire è quella di ascoltare i bambini, cercando di capire i loro disagi e cercando di risolverli, per sviluppare al meglio le loro potenzialità». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 1
  • Gino Pistone

    28 May @ 00.00

    Sono di Messina e vorrei avere più informazione di questi kit, per valutare l'acquisto. Grazie

    Rispondi