ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI LE altre SEZIONI

Ricetta del giorno - Crema di zucca e broccoli
Gusto

Ricetta del giorno: Crema di zucca e broccoli

 
Cappelletti, ciaspole e maschere: cosa fare domenica
l'agenda

Cappelletti, ciaspole e maschere: cosa fare domenica

 
Sostegno disabili, presidio in piazza
tg parma

Sostegno disabili, presidio in piazza Video

 
Carmen, Anna o Federica: vota la Ragazza Pgn?
pgn

Carmen, Anna o Federica: vota la Ragazza Pgn

 
Un cane e gli amici cavalli: lo spot che  incanta il web
VIDEO DAL MONDO

"Lost dog": gli animali incantano il web Video

 
La Spocci a Cagliari
Ex direttore del Regio

La Spocci a Cagliari

 
Addio a Mondin, missionario a pedali
Personaggi

Addio a Mondin, missionario a pedali

 
Lamborghini alla conquista dell'Europa con Dallara
COMPETIZIONI

Lamborghini alla conquista dell'Europa con Dallara

 
D’Amico "sfinita" da Buffon
Gossip Sportivo

D’Amico "sfinita" da Buffon

 
Il vetro nell'edilizia: una risorsa che sta cambiando i progetti
Ricerca

Il vetro nell'edilizia: una risorsa che sta cambiando i progetti

 
La maglietta del «Frambo» per i bimbi malati
Tifosi

La maglietta del «Frambo» per i bimbi malati

 
L'Islam e noi: tre domande all'on. Chaouki
Intervista

L'Islam e noi: 3 domande all'on. Chaouki

 
Disoccupazione in calo:  12,9%
istat dicembre

Disoccupazione in calo: 12,9%

 
L'attuale foto copertina di Facebook
lettori

Foto copertina di Facebook: e se fosse la vostra?

 
Pronto il museo multimediale di Giuseppe Verdi
Busseto

Pronto il museo multimediale di Giuseppe Verdi

 
ROYAL OPERA HOUSE: ANDREA CHÉNIER

ROYAL OPERA HOUSE: ANDREA CHÉNIER

 
Gazzetta  lavoro
publiedi

Gazzetta lavoro

 
Posto di blocco 19: "E la musica va..."
musica

Posto di blocco 19: "E la musica va..."

 
Un'ode di Orazio tradotta in dialetto
dialetto

Un'ode di Orazio tradotta in dialetto

 
Google translate, una app per le traduzioni instantanee
Utilità

Google translate, una app per le traduzioni instantanee

 
Sport e Università, presentato il progetto "Camminare Insieme": ne parla il medico parmigiano Gianfranco Beltrami
Salute

Presentato il progetto Camminare Insieme Video

 
sciatore dolomiti
VIAGGI

Colazione all'alba in quota. Per sciare al sorgere del sole

 
Antichi Sapori

Antichi Sapori

 
Offerte Kauppa
Kauppa

Offerte Kauppa

 
Donne: tutte le news al femminile
la città rosa

Donne: tutte le news al femminile

 

C inema

UNBROKEN

UNBROKEN

Genere Drammatico

Durata 130

 
TURNER

TURNER

Genere Biografico

Durata 149

 

Parma

Arriva il kit informatico per gli studenti dislessici

Arriva il kit informatico per gli studenti dislessici
1

Caterina Zanirato

La dislessia si vince. E ieri pomeriggio l’associazione italiana dislessia, insieme al Comune, all’università di Parma e all’ufficio scolastico provinciale, ha fatto un piccolo passo avanti per aiutare i tanti bambini che ne sono affetti. Sarà distribuito entro giugno, infatti, a tutti i genitori che ne hanno fatto richiesta, uno speciale kit di supporto allo studio, che prevede software che non penalizzino lo studente obbligandolo a leggere ad alta voce, a far calcoli scritti o a dover per forza scrivere. In tutto saranno distribuiti 250 kit.
Il disturbo della dislessia, infatti, spesso si manifesta alle elementari facendo passare il bambino dislessico per svogliato e poco intelligente, solo perché fatica a leggere e a scrivere. Numerose le testimonianze di vip dislessici, dall’attrice Claudia Muzii ad Einstein. Dislessici erano pure Napoleone Bonaparte, Winston Churchill, Galileo. Ma numerosi sono anche i bambini parmigiani che ne soffrono: le statistiche parlano del 5%, mentre all’Aid di Parma sono iscritte circa 100 persone. «Molti però ancora non sanno di esserlo - spiega Elisabetta Corda, rappresentante territoriale Aid -. Bisogna prestare molta attenzione ai segnali manifestati con l’ingresso a scuola: bisogna capire cosa c'è dietro l’essere svogliati o stanchi dei propri figli». Il kit che sarà distribuito servirà quindi a far superare agli studenti questi disagi e a renderli autonomi nello studio, sviluppando quindi anche l’autostima: «Si tratta di tre kit in comodato d’uso gratuito dati in base alle esigenze - spiega Adriano Monica, dell’ufficio scolastico -. Il primo è una chiavetta usb con programmi di lettura digitali e sintesi in italiano e inglese da installare in un pc. Il secondo sono due chiavette: una da installare e una da portare in giro per utilizzarla su tutti i computer. Il terzo è un mini pc, a 12 pollici, per chi non lo possiede». I supporti informatici sono infatti molto importanti per l’apprendimento, come afferma Luca Grandi, del gruppo informatica per l’autonomia: la strada per vincere la dislessia è quindi l’uso di strumenti compensativi e misure dispensative, come il computer, l’informatica, a calcolatrice. E chi usa questi strumenti non deve sentirsi «diverso». Presente all’incontro di ieri, al liceo Marconi, anche l’assessore alla scuola Giovanni Paolo Bernini: «La via da seguire è quella di ascoltare i bambini, cercando di capire i loro disagi e cercando di risolverli, per sviluppare al meglio le loro potenzialità». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 1
  • Gino Pistone

    28 May @ 00.00

    Sono di Messina e vorrei avere più informazione di questi kit, per valutare l'acquisto. Grazie

    Rispondi