Parma

Khawatmi querela Berlusconi: "Il premier mi offende"

Khawatmi querela Berlusconi: "Il premier mi offende"
Ricevi gratis le news
0

Marco Federici

Tre anni fa   era toccata a Giancarlo Gentilini,    vicesindaco «sceriffo»  di Treviso,   oggi     il destinatario della querela è   Silvio  Berlusconi. E come  nel 2008 l'ipotesi di reato  è  più o meno la stessa: istigazione razziale. Riad Khawatmi,  nato in Siria, ad Aleppo, nel 1947, cittadino italiano e canadese,     residente a Parma da più di  quarant'anni,  ieri mattina si è presentano  nella caserma dei carabinieri di via Fonderie per sporgere una denuncia contro il  presidente del consiglio dei ministri: fatta, letta, confermata e sottoscritta. Il motivo? Le dichiarazioni del premier rilasciate lunedì scorso in un video messaggio per  tirare la volata a Letizia Moratti, candidata a sindaco di Milano,  in vista del ballottaggio.  «Se dovesse vincere il candidato del centro-sinistra Pisapia Milano diventerebbe una città islamica», aveva dichiarato Berlusconi. E' sera, Khawatmi - che è segretario dell'associazione «Siro-Giudaica» di Canada e Stati Uniti -  è davanti alla tv e ascolta le frasi registrate dal cavaliere.  «Un'offesa vera e propria», commenta l'uomo. Un'offesa come  quella pronunciata da Gentilini nel settembre del 2008 quando, davanti al  popolo leghista,  si era rivolto a quei «musulmani clienti dei phone center» invitandoli ad andare «a pisciare nelle loro moschee». Troppo pesante da mandare giù quella frase, come oggi la dichiarazione   di Berlusconi: «Il premier  non può pensare che tutto il mondo sia dentro al suo governo - aggiunge Khawtami  - Qui la politica non c'entra, così come non c'entrano la destra e la sinistra. Il punto è che il capo del governo di un Paese   come l'Italia deve rappresentare e tutelare ogni cittadino, a prescindere dalla  religione, dalla razza e dal colore colore.  Questo principio vale in Europa come nel Nord America,  dove ci sono nazioni libere e democratiche.  Al contrario, il premier ha   offeso  tutti i cittadini italiani di fede musulmana». Per Riad Khawatmi  (è fratello di Radwan, presidente del movimento a favore dell'integrazione «I nuovi italiani»)  il significato della frase pronunciata da Berlusconi  è evidente: «Il premier   ha voluto dire che Milano, se   vincesse la sinistra, diventerebbe una città di terroristi e delinquenti. Da un  capo di governo queste  prese di posizione  non si possono accettare». Di qui la decisione di varcare la soglia della caserma di via delle Fonderie  e sporgere denuncia.  E così, «avanti» al sott'ufficiale della stazione dei carabinieri di Parma centrale, Khawatmi  detta:  «Presento denuncia nei confronti del primo ministro Silvio  Berlusconi in quanto, al fine di favorire  un candidato di un suo partito nelle elezioni municipali di Milano, ha usato frasi offensive  e xenofobe contro due milioni e mezzo di cittadini italiani di religione  musulmana». Non solo:  nella denuncia si parla di «discriminazione di un credo  religioso diffuso in tutto il mondo». Khawatmi annuncia che presenterà una querela contro Berlusconi anche in Canada e negli Stati Uniti: «Lo avevo fatto anche per Gentilini, il quale è stato condannato  in entrambi i Paesi - dichiara Khawatmi - Lì  chi offende un cittadino in ordine alla sua razza, religione e colore della pelle, in qualsiasi parte del mondo commette un reato federale: in Canada e negli Stati Uniti la legge è sopra tutti e non guarda in faccia a nessuno». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

Calciomercato

Inter, nuovo obiettivo per il centrocampo

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS