21°

Parma

A Palazzo Giordani le penne nere di Vittorio Ferrarini

Ricevi gratis le news
0

Profili che si stagliano nel bianco della neve, figure in marcia nella nebbia, uomini che s’arrampicano passo dopo passo sulle pendici di una montagna. I cappelli, le penne nere, il tricolore. La ritirata di Russia. Sono gli Alpini di Vittorio Ferrarini, protagonisti della personale inaugurata oggi a Palazzo Giordani alla presenza dell’artista, di numerose autorità e di tanti alpini. Una trentina di lavori del pittore parmigiano, che in questo modo ha voluto rendere omaggio all’impegno, alle fatiche e all’abnegazione di uomini che con la loro presenza non solo hanno accompagnato ma hanno fatto la storia d’Italia, in tempo di guerra e in tempo di pace.
Lavori dal tessuto materico, nei quali i contrasti di colore assumono valenza quasi narrativa, forte, nell’intreccio della rappresentazione. “Una storia di vita e d’arte – ha scritto il critico Stefania Provinciali - che Vittorio Ferrarini ha raccolto col colore e col cuore per darne testimonianza e trasformarla in ricordo comune”.
La mostra “Sono gli Alpini”, inserita nel calendario delle celebrazioni per il centocinquantesimo dell’Unità d’Italia, è promossa dalla Provincia all’interno della rassegna “Arte a Palazzo Giordani” curata da Stefania Provinciali: rimarrà aperta dal 27 maggio al 3 luglio.
“Con Ferrarini c’è un legame particolare. Non dimentichiamo che con grande generosità ha messo a disposizione sue opere d’arte per abbellire la sede di Palazzo Giordani e quella di piazza della Pace”, ha detto nel corso della cerimonia il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli. “Credo che questa sia un’iniziativa pregevole dal punto di vista culturale. Un’occasione importante perché da un lato valorizza un artista locale e dall’altro punta l’attenzione sugli alpini, che noi seguiamo sempre con grande passione. Quando c’è bisogno, gli alpini sono sempre disponibili: sono una delle componenti fondamentali di quella rete di volontariato che costituisce una ricchezza indiscussa del nostro territorio”.
La mostra è stata esposta pochi mesi fa a Bologna, nella sede della Prefettura, dove ha riscosso un grande successo. “Per me è stato un onore poterla ospitare – ha spiegato il prefetto di Bologna Angelo Tranfaglia, già prefetto di Parma -. Parma mi è rimasta nel cuore, la città e la sua gente: Vittorio Ferrarini in modo particolare. Ne ho sempre apprezzato le grandi doti di umanità: doti che si vedono nelle sue opere. Nei suoi quadri c’è una grande tensione morale, una forza che colpisce”.
“È un momento bello, ed è motivo di grande gioia per me essere in mezzo agli alpini”, ha osservato il prefetto di Parma Luigi Viana, che ha sottolineato il legame della mostra con le celebrazioni per il centocinquantesimo dell’Unità d’Italia: “Si celebra la storia di questi primi 150 anni, e gli alpini ne sono parte fondamentale”.
Qualche dettaglio sulle opere esposte è venuto dal critico d’arte Stefania Provinciali: “In  questi lavori non ci sono volti né individualità ma c’è l’alpino: ci sono tutti gli alpini, rappresentati nel loro lavoro, nella fatica, nelle marce, nelle battaglie, in pace e in guerra, nei momenti più o meno difficili della loro storia”, ha spiegato Provinciali, che ha parlato di “opere da toccare: è una materia che si fa viva”. A Vittorio Ferrarini, il cui padre partecipò alla ritirata di Russia, è invece spettato il compito di raccontare la genesi dell’idea: “L’idea iniziale di questa mostra non è stata mia. È stato un mio amico alpino, Roberto Bertani, a propormela. All’inizio gli ho detto di no, perché esulava completamente dal mio tipo di pittura, poi però ho provato: ho provato a realizzare un quadro, tanto per vedere come veniva, e poi ho cominciato ad appassionarmi. Ho capito che dipingere questi soggetti mi dava entusiasmo e mi creava emozioni, e così sono andato avanti. Ne è uscita questa serie di dipinti, una trentina, che spero possano piacere ai visitatori”.
All’incontro hanno partecipato tanti alpini. Tra gli altri Francesco Canali e il vicepresidente vicario della sezione di Parma dell’Associazione nazionale Alpini Eugenio Magri, che ha ringraziato Ferrarini e ha espresso il compiacimento della sezione per la mostra.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

3commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

Parma Marathon

Raccolta fondi per la famiglia del runner morto

Un'iniziativa per i familiari di Luigi Liuzzi

AIDEPI

Paolo Barilla: "Industria bistrattata per debolezza politica"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

MODENA

Otto anni all'aggressore del primario Tondi

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Tg Parma

Affare Parma - Desports: la Cina apre gli investimenti esteri Video

PARMA

Tra i premiati Sport Civiltà nomi noti e giovani promesse Video

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»