11°

Parma

Alloggi negli scantinati. Il Tar: «Intollerabile»

Alloggi negli scantinati. Il Tar: «Intollerabile»
Ricevi gratis le news
0

Due alloggi ricavati del tutto abusivamente in scantinati, dove persone che non potevano permettersi di meglio avevano accettato di vivere, pur di avere un tetto sopra la testa. Due situazioni che il Comune di Parma, dopo aver effettuato controlli mirati, aveva sanzionato ordinando la rimozione delle opere abusive e il ripristino dello stato dei luoghi. Provvedimenti sanzionatori che i proprietari degli immobili avevano impugnato davanti al Tar di Parma, che però, fra ieri e l'altroieri, ha dato ragione al Comune: in un caso con una sentenza che boccia il ricorso; nell'altro caso con un'ordinanza che respinge la richiesta di sospensiva.
Il primo caso risale all'aprile 2010, quando il servizio «Controllo, revisioni, illeciti e abitabilità» del Comune effettua un sopralluogo in un seminterrato di via Marmolada e, a fronte di una licenza edilizia che prevedeva la destinazione a cantina, riscontra che si tratta in realtà di un'abitazione, nella quale sono stati anche eseguiti lavori non autorizzati. Parte immediatamente il procedimento sanzionatorio, con l'ordine di demolizione e ripristino dei luoghi. Contro la sanzione la proprietà ricorre al Tar, che nella sentenza dell'altroieri ha rigettato tutte le argomentazioni che erano state avanzate. In particolare, i giudici amministrativi hanno rilevato che i locali erano risultati «intrinsecamente incompatibili con la destinazione ad uso abitativo», arrivando a definire «intollerabile la permanenza di una situazione di fatto oggettivamente in contrasto con elementari parametri di tutela della salute e del decoro delle persone, a fondamentale garanzia del buon vivere civile». Il secondo caso è del marzo di quest'anno. A essere ispezionato dai funzionari del Comune era stato uno scantinato in via Bixio, che il proprietario aveva affittato ad alcuni lavoratori extracomunitari. Anche in questo caso la destinazione a cantina era incompatibile con l'uso abitativo, eppure gli stranieri vi abitavano stabilmente e per quei locali pagavano puntualmente il padrone di casa. Dal Comune era partito il provvedimento con cui si era ordinato la rimessa in pristino della cantina abusivamente trasformata in abitazione. Il proprietario ha impugnato il provvedimento davanti al Tar. Ieri il tribunale ha respinto l'istanza cautelare che mirava a sospendere gli effetti del provvedimento del Comune. Il Tar ha deciso per il rigetto «in relazione alle risultanze del sopralluogo effettuato dal Comune di Parma e all'accertato utilizzo abitativo dell'immobile in questione». Ora si attende la sentenza sul merito della vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Sei un esperto di... tutto! Rispondi ai nostri 10 quiz

GAZZAFUN

Pronto ad un nuovo ripasso di cultura generale? Provaci subito

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

Rispettata la tradizione dell'iniziativa benefica a favore dei più piccoli

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPAZIO

E' atterrata la Soyuz: l'astronauta Paolo Nespoli è tornato sulla Terra

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

CONSIGLI

Nozze rovinate: la sposa è allergica alla torta

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS