-3°

Parma

Fabrizio Corona batte Correggio 3-1. A chi dare più spazio?

Fabrizio Corona batte Correggio 3-1. A chi dare più spazio?
Ricevi gratis le news
23

di Gabriele Balestrazzi

Due notizie contrapposte, nelle nostre cronache: da una parte le meraviglie delle cupole del Correggio, che migliaia di visitatori si apprestano ad ammirare nella grande mostra che sarà inaugurata sabato; dall'altra la notizia di Fabrizio Corona che "sbarca" a Parma.

Due notizie di caratura e argomento diversissimi, come spesso avviene nelle cronache, che si tratti di un giornale, di un tg o di un sito internet. Ma un sito, come si sa, non lo fanno "solo" i giornalisti. Uno dei vanti di gazzettadiparma.it, anzi, è proprio quello di avere dato la voce ai lettori-navigatori: migliaia di loro, in questi mesi, hanno "firmato" a loro volta gazzettadiparma.it, commentando questo o quel fatto, e anche schierandosi a favore  o contro i nostri articoli, come vuole l'interattività del web.

Ieri (come ha segnalato lo specchietto dei "Più letti" che compare sempre nella nostra home page in colonna centrale), la notizia di Corona è stata fra le più lette: a testimonianza che, piaccia o no, il "re dei paparazzi e del gossip" fa notizia. Ha suscitato interesse, ma non agli stessi livelli, anche una nostra iniziativa in cui crediamo molto: l'anteprima del meraviglioso spettacolo che attende i visitatori della mostra dedicata al Correggio, in particolare con la visione ravvicinata delle cupole. E' solo il primo passo, fra l'altro, di una serie di iniziative che dedicheremo a questo eccezionale evento culturale.

Qualche lettore ci ha fatto i complimenti per questo speciale-Correggio (che in effetti vi consigliamo di leggere e guardare) e più di uno ci ha rimproverato lo spazio "eccessivo" alla notizia di Corona. Ma allo stesso tempo, come dicevamo prima, il dato della "hit-parade" dell'interesse dice che Corona batte Correggio 3-1 (come proporzione di lettura). E 24 ore prima la notizia più letta era stata "Crede di avere un orgasmo ma è un ictus".

Lo stesso fenomeno si rirpropone pari pari se, ad esempio, andate a leggere la classifica degli articoli più letti sul sito del Corriere della sera. E allora si ripropone anche quello che per noi giornalisti è un dilemma: quali notizie devono avere la prevalenza? Quelle di maggior spessore culturale (come appunto il Correggio), che però rischiano di essere trascurate dai lettori, o quelle più leggere (come appunto Corona), ma alle quali un po' tutti - alla fine - diamo una sbirciatina?

Se possiamo aprire il dibattito con la nostra risposta, diremo che gazzettadiparma.it cercherà sempre un punto di equilibrio: grande spazio ai temi importanti (e presto vi proporremo nuove iniziative), ma anche una finestra sui fatti curiosi e divertenti: perchè la cronaca, in fondo, è lo specchio della vita.

Ma questa è solo la nostra opinione: ora aspettiamo la vostra. Utilizzate lo spazio commenti nella colonna centrale a fianco di questo articolo per fare conoscere la vostra opinione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    10 Ottobre @ 07.03

    Grazie Fabio, per averci insegnato come si fa il nostro mestiere. Visto che è così facile, aspettiamo presto un suo sito o un suo giornale, e siamo certi che avranno un grande successo. Intanto, mentre noi grazie a lei impariamo a scrivere, lei cerchi di avere più attenzione nel leggere: a Correggio e a Verdi abbiamo dedicato due ampi servizi speciali, che però (ma questo lo deve dire ai lettori e non ai giornalisti) sono risultati meno letti dell'articolo su Corona. Vede che non è così semplice?

    Rispondi

  • fabio

    10 Ottobre @ 02.18

    ma che massa di deficienti e voi giornalisti siete i top!!!!Fate di gente così grezza e assurda (Corona) icone e li rendete milionari.Poi invece pubblicate le solite caz.....e sul merito e sulla tv spazzatura. Ma ci vuole una laurea per fare il vostro mestiere????Vi credete tanto amati visto che glorificate simile porcherie?Ma parlate della mostra del Correggio o del Festival Verdiano.VERGOGNA!!!!La colpa non è di Corona che fa il vostro (e suo) gioco.Lui è furbo e voi giornalisti da 4 soldi scemi!!!

    Rispondi

  • valerio

    19 Settembre @ 00.07

    E' l'ennesima conferma che per Voi (giornalisti) il prurito di dare una notizia è più forte di qualsiasi altra cosa. Questo pseudo personaggio (Correggio, perdonali...) vorrebbe punito, che mediaticamente vorrebbe dire "ignorato", ma mai lo fareste. Perchè sapete perfettamente che il pubblico che si ferma a guardare il trash/gossip è tanto... e cresce sempre più. E allora sull'onda del "così fan tutti" (vedi Amici, C'è posta per te , la locale Video Agenda ecc.) non solo ci marciate alla grande ma pure ci chiedete un parere. Un parere decchè... ci faceste il favore! Cordialmente e pacatamente cari saluti.

    Rispondi

  • mr

    18 Settembre @ 23.49

    secondo me dipende molto dal mezzo che si sta utilizzando... per esempio, io l'inserto cartaceo su correggio uscito con la gazzetta di parma l'ho letto tutto e con interesse, però sul sito ho letto la notizia di corona e non ho guardato il video di correggio.. (a dire il vero l'ho guardato oggi dopo avere letto questo dibattito!) questo perchè il giornale me lo leggo quando magari sono sul divano o alla mattina prima di lavorare e ho del tempo da dedicare alla lettura, al sito do un'occhiata rapida mentre sto lavorando o sto facendo altro e quidni la notizia (o meglio il gossip) su corona si riesce a leggere perchè basta mezzo minuto, il video di correggio richiede più tempo e più concentrazione! secondo me si capiva che la domanda di balestrazzi era una provocazione, nata proprio dallo stupore che la notizia sembrava essere superata dal gossip!

    Rispondi

  • alle

    18 Settembre @ 18.29

    risposta a Gabriele Balestrazzi: io rispetto la sua opinione; però, se io sono convinto della mia idea faccio di tutto per portarla aventi; se reputo più importante la mostra del Correggio ne parlo diffusamente e se la concorrenza parla invece di Corona, me ne frego e cerco di argomentare il mio pensiero in modo tale che oscuri il piu' possibile la seconda, cioè impongo la ma idea anche alla concorrenza in modo che sia lei a seguire me, non il contrario. Se non facciamo così, continueremo ad alimentare il mito di veline, calciatori, furbetti ecc. e scivoleremo sempre più in basso.....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa